Ultimo aggiornamento: Agosto 28, 2021

Il nostro metodo

29Prodotti analizzati

68Ore trascorse

25Articoli valutati

154Recensioni degli utenti

Benvenuto al nostro grande test delle vernici per acquerello. Qui ti presentiamo tutte le vernici per acquerello che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti sul web.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare i migliori colori per acquerello per te.

Nella nostra guida troverai anche le risposte alle domande più frequenti. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi comprare degli acquerelli.




Le cose più importante in breve

  • I colori ad acquerello permettono a tutti di dare libero sfogo alla loro creatività, in quanto sono particolarmente facili da usare e puoi raggiungere un senso di realizzazione molto rapidamente.
  • I colori per acquerello possono essere acquistati fondamentalmente come tubi per acquerello, vasi o penne. Ognuna delle tre forme ha i suoi vantaggi a seconda dell'uso e delle preferenze.
  • Dai tre colori di base rosso, giallo e blu puoi praticamente mescolare qualsiasi altro colore tranne il bianco e il nero.

Acquerelli: la nostra selezione

Guida all’acquisto acquerelli: Tutto quello che devi sapere

Per chi sono adatti gli acquerelli?

Fondamentalmente, gli acquerelli sono adatti a tutti. Non c'è un modo giusto o sbagliato di dipingere con loro, dato che la consistenza acquosa può rapidamente evocare belle transizioni e arte astratta.

Con gli acquerelli, tutti possono dare libero sfogo alla loro creatività. (Fonte immagine: 123rf.com / Vector)

Molti artisti esperti e famosi usano la sofisticata metodologia della pittura ad acquerello. Questo può produrre una varietà di lavori e stili diversi, ed è per questo che anche i professionisti sono affascinati dall'acquerello.

Ma anche come novizio, puoi avere un rapido successo con gli acquerelli. Soprattutto, la barriera d'ingresso non è alta, dato che hai solo bisogno di carta, acquerelli e pennelli per iniziare. Con una mano leggera, bellissimi modelli di colore e forme quasi si evocano con gli acquerelli.

Quali colori dovrei comprare?

I tre colori di base sono il rosso, il giallo e il blu. Qualsiasi altro colore può essere miscelato da questi colori. Tuttavia, molti artisti hanno più di questi tre colori. Quando metti insieme la tua collezione di colori, assicurati di avere un buon mix di toni caldi e freddi.

Da un lato puoi, per esempio, prendere un rosso che va più nella direzione del rosa e del viola, per poter mescolare meglio i toni blu e viola. D'altra parte, dovresti anche scegliere un rosso che va nella direzione dell'arancione per mescolare più toni giallastri.

Tutti gli altri colori possono essere mescolati dai tre colori primari rosso, giallo e blu che possono essere visti nella ruota dei colori. (Fonte immagine: pixabay.com / noskill1343)

Il bianco non esiste veramente nella pittura ad acquerello. Per impostare le luci, di solito si usa il bianco della carta. Quindi prima di iniziare a dipingere, dovresti pensare a dove dovrebbero essere le aree più chiare. Il bianco di titanio è talvolta utilizzato per mescolare i colori.

Il nero non è visto di buon occhio tra i pittori ad acquerello. Viene descritto come troppo duro e può distruggere l'atmosfera di un dipinto. Si consiglia quindi sempre cautela quando si maneggia il nero.

I tre colori base rosso, giallo e blu dovrebbero sempre essere nella tua collezione.

Quanti colori ad acquerello dovrei comprare?

Come detto sopra, i tre colori base rosso, giallo e blu sono in realtà sufficienti per mescolare tutti gli altri colori. Tuttavia, questo richiede molto tempo ed è per questo che la maggior parte degli artisti ha diversi colori.

Molti set di acquerelli consistono di 12, 24 o 36 colori. A seconda del tuo budget e di quanto ti piace mescolare i colori, dovresti scegliere una dimensione diversa. Tuttavia, se compri un set di 12 e ti rendi conto che vorresti avere altri colori, puoi sempre comprarli separatamente, ecco perché ti consigliamo un set più piccolo.

Quali alternative ci sono ai colori ad acquerello?

I colori per la pittura possono essere fatti di diversi materiali. Ogni tipo di vernice ha i suoi vantaggi e svantaggi. Nella sezione seguente ti daremo una breve panoramica delle alternative agli acquerelli.

Tipo Descrizione
Acquerelli I colori hanno bisogno di un primer prima che il processo di pittura possa iniziare. Tuttavia, sono altrimenti molto facili da usare e, come gli acquerelli, sono a base d'acqua.
Colori acrilici I colori acrilici possono essere diluiti con acqua e, quando sono asciutti, lasciano un rivestimento impermeabile. Sono a base di plastica e quindi lasciano un odore sgradevole.
Vernici ad olio Le vernici ad olio impiegano da diversi giorni a settimane per polimerizzare, il che può essere un vantaggio per dipinti molto grandi. Sono a base di oli indurenti.

Ogni tipo ha i suoi vantaggi e svantaggi e lascia un risultato diverso quando è asciutto. Tuttavia, i colori ad acquerello, con la loro facile manipolazione e il breve tempo di asciugatura, portano rapidamente ad un senso di realizzazione e sono particolarmente adatti all'uso hobbistico.

Decisione: Quali tipi di pittura ad acquerello esistono e qual è quella giusta per te?

Quando acquisti acquerelli, ci sono tre diversi tipi tra cui puoi scegliere

  • Tubi per acquerello
  • Vasi da acquerello
  • Matite acquerellabili

Per i vasi da acquerello, puoi scegliere tra mezzi vasi e vasi interi.

La gestione dei diversi tipi di colori ad acquerello ha i suoi vantaggi e svantaggi. A seconda di ciò che preferisci, un tipo diverso è adatto a te. Nella sezione seguente vorremmo rendere la tua decisione più facile. Quali sono le

caratteristiche dei tubi per acquerello e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

La differenza tra i tubi e le tazze di acquerello è la confezione. Gli acquerelli sono solitamente confezionati in un tubo di alluminio. Questo è il motivo per cui hanno una consistenza pastosa piuttosto che secca.

Poiché non sono asciutti, il pigmento può essere assorbito direttamente sul pennello. Questo rende il colore forte e intenso. Può essere mescolato con acqua per renderlo più pastello.

I tubetti di acquerello sono particolarmente raccomandati per immagini di grandi dimensioni che richiedono molto colore. Tuttavia, bisogna fare attenzione che il colore non venga sprecato e che il prodotto non si asciughi nel tubo. Per evitare questo, il twist cap dovrebbe essere ben mantenuto e pulito regolarmente.

Vantaggi
  • Molto pigmento
  • Adatto per grandi dipinti
  • La vernice può essere versata nelle pentole
Svantaggi
  • Spreca il prodotto
  • Il prodotto può asciugarsi
  • Ha bisogno di molta cura

Quali sono le caratteristiche delle pentole per acquerello e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Le ciotole per acquerello possono essere divise nelle sottocategorie delle mezze ciotole e delle ciotole intere. Le mezze teglie sono grandi la metà e sono più adatte ai principianti e agli artisti che hanno bisogno solo di un po' di colore o che vogliono provare. I vasi interi, invece, sono utilizzati per i colori che vengono usati frequentemente. Questi sono, per esempio, i tre colori base rosso, giallo e blu.

I vasi per l'acquerello in generale sono particolarmente adatti a piccole immagini o cartoline che devono essere piuttosto delicate e pastello. Sono anche ricaricabili utilizzando tubi per acquerelli, come spiegato sopra.

Dato che le latte di vernice secca devono essere mescolate con acqua per essere utilizzate, perdono pigmento nel processo e sono quindi più pastello e acquose.

Vantaggi
  • Adatto a piccoli quadri
  • Ricaricabile
  • Adatto a quadri delicati e pastello
Svantaggi
  • Troppo piccolo per pennelli grandi
  • Poco pigmento
  • I colori possono mescolarsi

Quali sono le

caratteristiche delle matite acquerellabili e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Lematite acquerellabili combinano le proprietà dei colori ad acquerello e delle matite colorate. Permettono un disegno preciso e si fondono per creare bellissime sfumature di colore con l'aggiunta di acqua.

Non è facile da usare, ma se sai come usare le matite acquerellabili, è facile dosare il colore. In questo modo può essere applicato con precisione e con molto controllo.

Va notato che le matite acquerellabili non sono adatte alle tele, poiché la loro superficie è troppo ruvida. Questo significa che molta vernice può accumularsi in posti dove non la vuoi. C'è anche il rischio che le mine delle matite acquerellabili possano rompersi, ecco perché si raccomanda una buona qualità.

Vantaggi
  • Adatto per piccoli quadri
  • Facile da dosare la vernice
  • Permette un lavoro preciso
  • Facile da pulire
Svantaggi
  • Non facile da usare
  • Non adatto alle tele
  • I piombi possono rompersi

Quindi, a seconda del tuo uso e delle tue preferenze, si raccomanda una miscela dei diversi tipi di pittura ad acquerello, poiché possono essere utilizzati per dipingere con tecniche diverse. Per i principianti, è meglio iniziare con un set di pentole per acquerelli.

Criteri di acquisto:

Nella seguente sezione, ti mostreremo quali aspetti puoi usare per decidere tra le diverse vernici per acquerello.

I criteri che puoi usare per confrontare le vernici per acquerello includono:

  • Numero di colori
  • Opacità
  • Resistenza alla luce
  • Miscibilità
  • Indossabilità

Nei paragrafi seguenti, spiegheremo cosa è importante nei singoli criteri.

Numero di colori

Di solito ci sono set che contengono 12, 24, 36 o 48 colori. Più colori ci sono, più costoso è il set. Quando acquisti, ricorda sempre che puoi mescolare molti colori da solo dai tre colori base rosso, giallo e blu.

Tuttavia, di solito non ha senso avere molte sfumature diverse di verde, per esempio. Puoi facilmente mescolarli con il blu per renderli più scuri e caldi o con il giallo per renderli più chiari e grassi.

Se vuoi dipingere con il bianco o il nero, di solito dovrai comprarli separatamente, dato che sono spesso difficili da usare, come detto sopra.

Opacità

Nella sezione 'Decisione' abbiamo già spiegato che i colori in tubetto per acquerello di solito hanno più pigmento sul pennello rispetto ai colori in tanica per acquerello. Questo significa che sono più opachi. Tuttavia, quando li mescoli con l'acqua, diventano più pastello e acquosi.

I colori dei vasi per acquerello non sono così opachi come quelli dei tubi per acquerello quando li applichi al pennello e dipingi con essi. Questo perché puoi ottenere il colore dalle pentole sul pennello solo aggiungendo acqua.

Le matite acquerellabili sono molto coprenti e hanno bisogno di pochissima acqua per mescolarsi e creare bellissime sfumature di colore.

La cosa affascinante dei dipinti ad acquerello è di solito i gradienti di colore fluenti, pastello e senza soluzione di continuità. Per ottenere questo effetto, i colori sono quindi solitamente mescolati con molta acqua e l'opacità effettiva viene persa.

Solidità alla luce

La solidità alla luce descrive la resistenza della vernice quando è esposta alla luce del sole con un'alta percentuale di luce UV. Questo ha un effetto degradante su alcuni materiali, che può portare a cambiamenti di colore.

Quindi se vuoi dipingere un quadro che in seguito sarà costantemente esposto alla luce del sole, per esempio all'aperto, dovresti prestare particolare attenzione alla resistenza alla luce. Potrebbe valere la pena investire in vernici di marca più costose.

Mixability

Ci sono colori che si mescolano meglio di altri. Fondamentalmente, comunque, gli acquerelli possono essere mescolati senza problemi quando si aggiunge l'acqua. Solo nel caso di prodotti molto economici può succedere che alcuni colori non si mescolino bene con altri.

Usabilità

Nella maggior parte dei casi, i colori ad acquerello non sono pesanti. Quindi se ti piace portare i tuoi colori all'aperto o in vacanza, non è un problema.

I vasi per acquerello, tuttavia, sono solitamente molto leggeri e spesso hanno spazio per alcuni pennelli. Questo li rende particolarmente adatti a viaggiare. Inoltre, hai già i tuoi colori insieme come un tutt'uno e non devi portare con te le singole parti, come sarebbe il caso dei tubetti di acquerello o delle matite, che potresti anche perdere.

Fatti da sapere sugli acquerelli

Come si mescolano gli acquerelli?

Nel mondo dei colori esiste il cosiddetto cerchio dei colori. Contiene i tre colori primari rosso, giallo e blu. Se mescoli questi colori in parti uguali nel cerchio, ottieni i colori secondari. Il giallo e il rosso producono l'arancione, il giallo e il blu producono il verde e una miscela di rosso e blu produce il viola.

I colori opposti nella ruota dei colori sono i cosiddetti colori complementari. Nel caso del blu, questo è il mix di giallo e rosso - cioè l'arancione. Questo colore ti permette di attenuare o opacizzare il colore opposto. In questo modo puoi creare colori pastello.

Per mescolare diverse tonalità di arancione, verde e viola, devi aggiungere più o meno dei corrispondenti colori di base. Quindi per mescolare un rosa dovresti usare più rosso che blu. 

Su quale materiale posso dipingere con gli acquerelli?

Come menzionato sopra, gli acquerelli e specialmente le matite acquerellabili non dovrebbero essere utilizzati su tela. Poiché questi non sono completamente piatti, la vernice può accumularsi in posti dove non è desiderata e può non stendersi correttamente.

Ecco perché esiste una carta per acquerelli fatta apposta, che è completamente piatta e leggermente più spessa della carta normale, in modo che non si arricci quando si aggiunge acqua.

Questa carta è un po' più costosa, ma ne vale la pena perché i tuoi lavori ad acquerello saranno particolarmente belli su questa superficie. Con altri materiali, puoi perdere rapidamente la gioia di dipingere, perché la carta normale si arriccia e distrugge la tua arte.

Qual è il modo più semplice per pulire i pennelli da acquerello?

Dovresti sempre pulire i tuoi pennelli immediatamente dopo l'uso, quando la vernice non si è ancora asciugata su di essi. A quel punto, puoi semplicemente pulirli con acqua.

Puoi strofinare leggermente le setole tra le dita per sciogliere i pigmenti di colore. Per mantenere l'elasticità dei pennelli, dovresti anche utilizzare il sapone per artisti.

Tuttavia, se la vernice si asciuga nei tuoi pennelli, la sola acqua non sarà sufficiente. In questo caso, devi utilizzare un detergente speciale. Anche qui, dovresti usare una mano molto fine per non strappare o danneggiare le setole.

Come si dipinge con gli acquerelli?

Fondamentalmente, puoi dare libero sfogo alla tua creatività quando dipingi con gli acquerelli. Puoi dipingere immagini astratte, paesaggi o altri oggetti.

Ci sono molti video online con consigli e trucchi per dipingere con gli acquerelli.

Fonte dell'immagine: pixabay.com / stux

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni