Ultimo aggiornamento: Agosto 26, 2021

Il nostro metodo

24Prodotti analizzati

26Ore trascorse

6Articoli valutati

73Recensioni degli utenti

La parola aperitivo deriva dalla parola "aperitivus", che significa "aprire lo stomaco". Questo descrive accuratamente la funzione dell'aperitivo. Ha lo scopo di stimolare l'appetito senza avere un effetto saziante e di preparare l'ospite al pasto.

Che sia in estate o in inverno, un aperitivo è sempre un ottimo modo per mettere gli ospiti nello stato d'animo per una serata rilassata e semplicemente per sciogliere l'atmosfera. Inoltre, un aperitivo accorcia il tempo di attesa del pasto. Quindi, tutto sommato, offrire un aperitivo è un modo molto ospitale e semplice per accogliere i tuoi ospiti.




Sommario

  • Dovresti decidere quale aperitivo comprare in base al gusto, al contenuto alcolico, all'occasione, alla quantità e al luogo di origine.
  • Ci sono molti tipi diversi di aperitivi, quindi hai un'ampia varietà di scelte e puoi essere creativo aggiungendo altre bevande secondo necessità.
  • Puoi servire cibo leggero con l'aperitivo. Sono adatte piccole tartine che puoi arricchire con delle salse.

Aperitivo: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Nella seguente classifica, ti mostriamo i prodotti che pensiamo siano particolarmente adatti. Vogliamo anche renderti più facile decidere quale aperitivo è giusto per te e aiutarti a trovare un aperitivo che soddisfi le tue esigenze.

Criteri di acquisto e valutazione degli aperitivi

Per trovare il miglior aperitivo per i tuoi gusti, abbiamo compilato i criteri più importanti che dovresti considerare quando acquisti un aperitivo. I criteri ti rendono anche più facile decidere tra i tanti aperitivi disponibili sul mercato.

Contenuto alcolico

Quando scegli un aperitivo, dovresti prestare attenzione al contenuto alcolico. Un contenuto alcolico più basso è solitamente vantaggioso, dato che il drink è visto principalmente come un'introduzione ad una serata.

L'aperitivo non dovrebbe far ubriacare immediatamente i tuoi ospiti, ma semplicemente stimolare il loro appetito e scioglierli. È importante notare che è improbabile che i tuoi ospiti abbiano già mangiato molto, il che significa che un contenuto alcolico più alto avrebbe un effetto molto più rapido.

La maggior parte degli aperitivi ha un contenuto alcolico di circa il 15% in volume. Tuttavia, se vuoi offrire un cocktail come aperitivo con un alcol ad alta gradazione, puoi evitare che la gradazione sia troppo alta usando un po' meno dell'alcol ad alta gradazione.

Taste

Il tradizionale aperitivo ha lo scopo di stuzzicare l'appetito degli ospiti per il pasto che li aspetta. Pertanto, dovresti offrire preferibilmente bevande che hanno una nota fruttata, amara o aspra. Questi sapori stimolano l'appetito.

Inoltre, la maggior parte degli aperitivi sono gassati e dovrebbero essere serviti freddi per ottenere un effetto rinfrescante. Dovresti evitare le bevande contenenti uova o latte. Hanno un effetto saziante immediato e riducono l'appetito.

Occasione

Quale aperitivo offri è una decisione molto individuale, ma dovresti comunque assicurarti che l'aperitivo si adatti all'occasione. Per esempio, se stai invitando degli ospiti che non ti sono ancora familiari, è sempre pratico usare un aperitivo classico. Questo potrebbe essere champagne, vino frizzante, ecc.

Con persone più conosciute, puoi essere molto più sperimentale con un cocktail insolito o simile. La stagione può anche influenzare il tipo di aperitivo. Un aperitivo in estate può essere molto rinfrescante con frutta, cubetti di ghiaccio, ecc. In inverno, l'aperitivo può essere fatto con spezie invernali, come l'arancia.

Quantità

La quantità di ogni aperitivo che acquisti dovrebbe essere determinata dal numero di persone che serviranno l'aperitivo. Puoi attenerti ad una quantità di 0,1l a persona. La maggior parte degli aperitivi sono solitamente disponibili in quantità di 0,7-1 litro.

Luogo di origine

L'offerta di un aperitivo è particolarmente nota nella cucina italiana e francese. Di conseguenza, alcuni aperitivi provengono anche dalla Francia o dall'Italia. Mentre in Francia vengono spesso offerti spumante, sherry, Lillet ecc., in Italia le bevande Aperol o vermouth sono spesso servite con l'aperitivo.

Quindi puoi seguire le classiche idee per l'aperitivo o, ovviamente, decidere individualmente in quale direzione vorresti andare.

Guida all'acquisto

Nella seguente sezione trattiamo le domande di base sul tema "aperitivi" per darti una visione più approfondita dell'intero argomento e per chiarire qualsiasi domanda aperta.

Per chi è adatto un aperitivo?

Fornire un aperitivo è sempre un'ottima e ospitale usanza che, tra le altre cose, alleggerisce sempre un po' l'atmosfera. Un aperitivo è particolarmente adatto se hai preparato un pasto speciale e vuoi stimolare l'appetito dei tuoi ospiti con l'aperitivo.

L'aperitivo può essere splendidamente valorizzato da un bel bicchiere e dall'aggiunta di frutta fresca e cubetti di ghiaccio. (Fonte immagine: Dstudio Bcn / Unsplash)

Un aperitivo è anche un ottimo modo per valorizzare un'occasione più elegante, come un matrimonio. Quando servi, dovresti prestare particolare attenzione a servire la bevanda in modo bello. Questo può essere fatto con belle coppe da champagne o bicchieri da bibita lunghi, tra le altre cose.

Quali tipi di aperitivi ci sono?

Quando scegli tra gli aperitivi, ci sono diverse opzioni in modo che tu possa trovare quello giusto per te. C'è la possibilità di servire uno spumante classico e fresco, come lo champagne, il prosecco o lo spumante.

Puoi anche mescolare gli spumanti con un liquore o uno sciroppo per creare un aperitivo più esotico. Questo potrebbe essere una miscela di spumante e Aperol o sciroppo di fiori di sambuco, per esempio.

C'è anche la possibilità di offrire cocktail per l'aperitivo con un alcol ad alta gradazione. Un cocktail molto popolare per un aperitivo è, per esempio, il gin tonic.

Anche le bevande analcoliche, come i succhi di frutta mescolati con acqua gassata, sono molto adatte come aperitivo.

Cosa dovrebbe essere servito con l'aperitivo?

Dato che l'aperitivo viene servito prima del pasto, gli stuzzichini serviti con esso non dovrebbero essere molto grandi o molto sazianti, dato che l'aperitivo ha principalmente lo scopo di stimolare l'appetito. Olive o grissini con piccole salse sono molto adatti come piccoli antipasti.

Qual è la differenza tra un aperitivo e un digestivo?

Un aperitivo viene servito prima del pasto e serve a stimolare l'appetito degli ospiti, ad accorciare il tempo di attesa del pasto e ad alleggerire l'atmosfera. Nella maggior parte dei casi, gli aperitivi sono bevande leggere e rinfrescanti.

Un digestivo è fondamentalmente l'opposto di un aperitivo. Si prende soprattutto dopo pasti pesanti e ha lo scopo di aiutare a digerire il cibo. Nella maggior parte dei casi, il digestivo è un liquore pesante, come l'ouzo o la grappa.

Conclusione

Quando scegli un aperitivo, dovresti prestare particolare attenzione all'occasione per cui lo offrirai, quali e quante persone saranno presenti e che tipo di aperitivo vuoi offrire. Gli aperitivi classici sono lo spumante, lo champagne e il prosecco e possono essere mescolati con altri liquori o sciroppi secondo le preferenze individuali.

Se vuoi offrire un aperitivo più esotico, puoi anche fornire dei cocktail. Tuttavia, dovresti assicurarti che il contenuto alcolico dell'aperitivo non sia troppo alto. Per il resto, sei molto libero nella scelta dell'aperitivo. C'è una grande varietà di bevande che puoi servire.

Foto di copertina: Federica Ariemma/ unsplash

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni