Ultimo aggiornamento: Settembre 8, 2021

Il nostro metodo

29Prodotti analizzati

49Ore trascorse

15Articoli valutati

87Recensioni degli utenti

Benvenuto al nostro grande test della carta fotografica 2022. Qui presentiamo tutte le carte fotografiche che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti sul web.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare la migliore carta fotografica per te.

Nella nostra guida troverai anche le risposte alle domande più frequenti. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti di cui dovresti essere consapevole quando acquisti carta fotografica.




Sommario

  • Oltre ad una buona stampante, la carta fotografica giusta può raggiungere una qualità di stampa particolarmente alta e può anche essere utilizzata per stampare foto per un album fotografico.
  • Per ottenere i migliori risultati, la carta deve essere compatibile con il tuo tipo di stampante. La carta fotografica e la stampante non devono essere dello stesso produttore.
  • Quando acquisti carta fotografica, controlla le dimensioni, lo spessore, la superficie, la compatibilità della stampante e il contenuto della confezione.

Carta fotografica: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare carta fotografica

Stai pensando di comprare carta fotografica, ma sei un po' sopraffatto dalla scelta e dalle diverse offerte? Allora sei venuto nel posto giusto, perché ti spieghiamo a cosa dovresti prestare attenzione quando acquisti carta fotografica.

Cos'è la carta fotografica?

La carta fotografica che stiamo descrivendo è di solito la carta per la stampa di immagini. Questa carta è rifinita con un rivestimento legante, questo rivestimento (colore di rivestimento) consiste in caolino, gesso, caseina o dispersione plastica.

Il trattamento della superficie la rende più liscia, levigata e stabile della carta normale, quindi l'inchiostro non viene assorbito immediatamente e permette una qualità di stampa molto alta. Una stampante fotografica migliora ulteriormente la qualità della foto. Poiché l'inchiostro non viene assorbito e non cola, le immagini sono nitide e i colori molto ricchi.

La carta che assomiglia ad una vera foto è la carta PE. Questa carta è rivestita su entrambi i lati con uno strato di polietilene che crea una barriera tra la carta e l'inchiostro.

In passato, questa barriera era necessaria per la protezione durante lo sviluppo delle foto analogiche. Dal momento che la carta non ha più bisogno di essere sviluppata con prodotti chimici e acqua, questo doppio rivestimento non è più necessario.

Tuttavia, dà alla carta il familiare "tocco e sensazione" di una foto e quindi rimane invariato.

Quali tipi di carta fotografica esistono?

La carta fotografica è disponibile in versione opaca, satinata e lucida. Dopo il trattamento, la carta è sempre opaca prima. Per ottenere una superficie lucida, la carta viene lisciata mediante laminazione.

La carta fotografica è disponibile in diverse finiture, come opaca, satinata e lucida, e in diversi spessori. Quando acquisti carta fotografica, è anche importante assicurarsi che sia della misura giusta per la stampante fotografica. (Fonte immagine: pixabay.com / rawpixel.com)

Inoltre, tale carta è disponibile in diversi spessori, che viene sempre misurata dal peso per metro quadrato e indicata con g/m2. Più alto è il numero, più spessa è la carta.

Quali formati di carta fotografica sono disponibili?

La carta fotografica è disponibile in molti formati, i formati più popolari sono:

  • DIN A4
  • DIN A5
  • 10 x 15 cm
  • 13 x 18 cm

Quando scegli un formato di carta, considera se puoi utilizzare il formato desiderato con la tua stampante e la qualità delle tue immagini. Immagini di scarsa qualità o a bassa risoluzione produrranno risultati mediocri su carta di grandi dimensioni.

Nella maggior parte dei casi, il formato desiderato può ancora essere impostato sulla stampante, il che assicura che la carta venga alimentata e stampata in modo ottimale.

Ecco una breve panoramica dei diversi formati DIN-A nel rapporto di aspetto di circa 5:7 e la loro dimensione effettiva in cm:

Formato DIN-A Grösse in cm
A0 84,1 x 118,9
A1 59,4 x 84,1
A2 42,0 x 59,4
A3 29,7 x 42,0
A4 21,0 x 29,7
A5 14,8 x 21,0
A6 10,5 x 14,8
A7 7,4 x 10,5
A8 5,2 x 7,4
A9 3,7 x 5,2
A10 2,6 x 3,7

Quale carta fotografica per quale tipo di stampante?

La carta fotografica giusta deve essere utilizzata per ogni stampante, altrimenti non otterrai il miglior risultato possibile. La compatibilità della stampante è indicata sulla confezione della carta fotografica.

Per le stampanti a getto d'inchiostro c'è una gamma molto ampia di carta fotografica che puoi utilizzare. Questa carta è solitamente venduta con il nome di carta a getto d'inchiostro.

Le stampanti termiche a sublimazione funzionano solo con carta fotografica speciale con un rivestimento in poliestere. Poiché le stampanti termiche utilizzano alte temperature per vaporizzare l'inchiostro e quindi applicarlo alla carta, la carta a getto d'inchiostro non può essere utilizzata.

Il rivestimento in poliestere permette di bruciare le particelle di inchiostro nella carta fotografica. Il risultato è una stampa molto nitida e duratura. Assicurati sempre di avere la carta giusta prima di acquistarla.

La carta fotografica non deve necessariamente essere dello stesso produttore della tua stampante! Specialmente con le stampanti a getto d'inchiostro, si può utilizzare la carta inkjet di tutti i produttori.

Decisione: Quali tipi di carta fotografica esistono e qual è quella giusta per te?

Fondamentalmente si possono distinguere tre tipi di carta fotografica

  • Lucido
  • Seta opaca
  • Matt

Questi tre tipi differiscono principalmente nella loro struttura superficiale. A seconda di come vuoi presentare le tue foto e di quanto grande vuoi che siano, entra in gioco una carta fotografica diversa.

Nella seguente sezione, vorremmo aiutarti a scoprire quale carta è più adatta alle tue foto. Nel farlo, daremo un'occhiata più da vicino alle loro caratteristiche speciali e presenteremo chiaramente i loro vantaggi e svantaggi.

Quali sono le caratteristiche della carta fotografica lucida e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

La carta lucida è caratterizzata da una superficie molto liscia e riflettente. Questo fa apparire le tue foto più contrastate e luminose.

Con la carta lucida, puoi far risaltare anche i più piccoli dettagli dell'immagine per riprodurre in modo ottimale la nitidezza della tua foto. Quindi le carte fotografiche lucide sono adatte per immagini di alta qualità dove il colore e i dettagli sono l'obiettivo principale.

Vantaggi
  • Foto molto dettagliate
  • Buon contrasto di colore e luminosità
Svantaggi
  • Inclinazione alle impronte digitali
  • Inclinazione ai graffi
  • Forti riflessi

Il lato negativo è che questo rende più facile individuare i difetti dell'immagine. Per esempio, una leggera sfocatura può essere più evidente che con altri tipi di carta. Questo tipo di carta è anche più suscettibile ai graffi e ad altre influenze ambientali.

Se hai intenzione di stampare le tue foto in formati più grandi, come A3+, allora è meglio utilizzare un materiale di carta diverso. Scopri perché nel prossimo paragrafo.

Quali sono le caratteristiche della carta fotografica semilucida e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Il semi-lucido è la via di mezzo tra l'opaco e il lucido. La struttura della superficie non è liscia come la versione lucida e non è ruvida come la carta fotografica opaca. Questo riduce i riflessi sulla tua immagine, ma perde anche un po' di nitidezza.

Vantaggi
  • Buono per stampe grandi
  • Meno riflessi
Svantaggi
  • I colori brillano meno
  • Meno impressione di nitidezza

Silk matt è adatto a formati di stampa più grandi, come A3+. In contrasto con l'alternativa lucida, questa variante di carta rende i colori meno "brillanti".

Tuttavia, si evitano fastidiosi riflessi. Questo rende possibile ammirare le tue foto preferite in formati più grandi anche con poca luce.

La perdita di dettagli più piccoli è quindi solo la metà. Dato che hai una maggiore distanza di osservazione con stampe più grandi, la tua immagine appare generalmente più nitida.

Quali sono le caratteristiche della carta fotografica opaca e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

La carta fotografica opaca ha una struttura superficiale fine. Questo diffonde la luce incidente e previene i riflessi. Questo ti permette di vedere la tua foto senza riflessi in tutte le situazioni di luce.

Questa carta è anche estremamente resistente ai graffi e alle impronte digitali. Lo svantaggio di questa caratteristica speciale è che i colori della tua immagine non brillano così intensamente e hanno meno contrasto.

La carta opaca è adatta alle foto con lievi difetti d'immagine, poiché questi sono meno evidenti per chi guarda. Tuttavia, questo non significa che questo tipo di carta fotografica sia destinato a immagini poco fotografate. Dopo tutto, la carta fotografica opaca è utilizzata anche per la stampa artistica. È molto adatto per stampe particolarmente grandi a causa della mancanza di riflessi.

Vantaggi
  • Errore di deformazione contro i difetti dell'immagine
  • Quasi nessun riflesso
Svantaggi
  • La saturazione del colore non appare così intensa
  • Meno luminosità

In generale, più grande è la stampa della tua immagine, meno riflessi si possono evitare.

Puoi anche utilizzare questo tipo di carta appositamente per trasmettere un certo stato d'animo nelle tue foto. Per esempio, le immagini con colori desaturati o le foto con un look retrò si adattano bene alla carta opaca.

In definitiva, è una questione di gusto quale carta fotografica scegli. Inoltre, a seconda del motivo, una carta diversa potrebbe essere più adatta.

Se non sei sicuro se optare per il lucido, l'opaco di seta o l'opaco, una stampa di prova con due o tre delle tue foto preferite sui rispettivi tipi di carta può sicuramente aiutarti.

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare la carta

fotografica
In questa sezione, presentiamo i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare la carta fotografica. Con questi criteri, sarà più facile per te farti strada nella giungla delle carte fotografiche sul mercato e trovare la carta fotografica perfetta per te e le tue esigenze.

I criteri a colpo d'occhio

  • Formati
  • Spessore
  • Superficie
  • Compatibilità della stampante
  • Contenuto della confezione

Puoi leggere come i singoli criteri di acquisto dovrebbero essere interpretati e valutati nelle sezioni seguenti.

Formati

Il formato è ovviamente uno dei primi criteri quando si acquista carta fotografica. Spesso stai cercando un formato specifico per una particolare immagine o foto.

Il formato A4 è anche il più facilmente disponibile e molti supermercati conservano carta fotografica/carta speciale in questo formato.

Per alcune stampanti, come la Canon Selphy, la scelta del formato è un po' limitata. La dimensione massima dell'immagine qui è di 10 x 15 cm e sono disponibili anche fogli adesivi più piccoli per questa stampante.

Le stampanti Zinco hanno solo un formato fisso che può essere stampato, quindi questo criterio quasi scompare.

Il formato dell'immagine è particolarmente importante se vuoi raccogliere le tue foto in un album fotografico, poiché questi a volte richiedono formati speciali.

Thickness

Thickness si riferisce allo spessore della carta, che è sempre misurato in grammi per metro quadrato e dato come g/m². Più alto è il numero, più spessa è la carta. La carta fotografica è disponibile in tutti gli spessori possibili, da 160 g/m² a 300 g/m².

Quello di cui hai bisogno esattamente per i tuoi scopi dipende da te. Se vuoi stampare qualcosa per un collage, un portfolio, una cartella di candidatura o simili, non hai bisogno di una carta troppo spessa.

Per una foto, classicamente in formato 10 x 15 cm, vale la pena utilizzare carta molto spessa; certamente da 200 g/m². Questo dà alla foto il peso e l'aspetto di un'immagine sviluppata analogicamente.

Non tutte le stampanti possono alimentare bene la carta molto spessa! Prima di acquistare, controlla lo spessore massimo della carta per la tua stampante, che dovrebbe essere indicato nelle istruzioni. Questo ti aiuterà ad evitare fastidiosi inceppamenti della carta.

Superficie

La superficie della carta fotografica / carta speciale è disponibile in opaca, satinata e lucida. Qui ti imbatterai in parole diverse; perlato opaco, lucido, alto lucido ecc. ma appartengono tutti a queste tre categorie. Matt e silk matt hanno una superficie leggermente più flessibile e hanno un aspetto molto elegante. Anche i colori sembrano diversi quando vengono stampati su tale carta.

Una superficie lucida è particolarmente apprezzata per le foto. Anche qui, l'obiettivo è quello di avvicinarsi il più possibile alle foto analogiche. Questi sono stati sviluppati prevalentemente con una finitura lucida o satinata. Tuttavia, una superficie lucida è anche molto suscettibile alle impronte digitali o ai graffi.

Compatibilità della stampante

La compatibilità della stampante è la prima e più importante cosa da guardare quando si acquista carta fotografica o speciale. Se hai una stampante a getto d'inchiostro, è facile.

Quasi tutte le carte fotografiche convenzionali o speciali disponibili nei supermercati, per esempio, possono essere utilizzate con una stampante a getto d'inchiostro senza alcun problema. Tale carta è spesso chiamata carta a getto d'inchiostro.

Se hai una stampante a sublimazione di colore, come una Canon Selphy, devi cercare un po' di più. La carta fotografica o la carta speciale che può essere utilizzata con le stampanti a sublimazione non è così facilmente disponibile. Inoltre, c'è solo una selezione molto limitata di tale carta.

Per le stampanti in zinco, è obbligatorio utilizzare la carta appropriata. Quindi se hai una HP Sprocket, puoi utilizzare solo HP ZINK PHOTO PAPER. Di nuovo, per queste stampanti questo criterio diventa rapidamente irrilevante, nessuna scelta, nessun dolore.

Contenuto della confezione

Il contenuto della confezione non è certamente il punto più importante, ma un buon rapporto qualità-prezzo è sempre un punto importante. Di solito, tale carta viene fornita in pacchetti di almeno 20 e un massimo di 100 fogli.

Ce ne sono anche alcuni con solo 10 fogli. Se non sei del tutto sicuro di quale carta vuoi usare per quali immagini, piccole confezioni da 10 sono molto pratiche.

Questo ti permette di provare diverse marche e finiture senza dover comprare un pacchetto di 20 o anche 50 fogli. Se vuoi stampare molte immagini o foto, le grandi confezioni da 100 sono molto pratiche e risparmi anche un po' di soldi.

Per le stampanti in zinco, la maggior parte delle confezioni di ricarica viene fornita con 10 fogli di carta. La Kodak KPM-210B è di nuovo la grande eccezione, questa piccola stampante ha bisogno non solo di carta ma di intere cartucce, compresa quella da sostituire. Questi sono anche disponibili in confezioni fino a 50.

Fatti da sapere sulla carta fotografica

Infine, vorremmo rispondere ad alcune domande importanti sulla carta fotografica e sul suo utilizzo.

Puoi scoprire come si usa la carta fotografica e da quanto tempo esiste questa carta speciale.

Come si usa la carta fotografica?

Dato che la carta fotografica è solitamente patinata solo su un lato, spesso ci si chiede come esattamente la carta debba entrare nell'alimentazione della carta. Non c'è una risposta definitiva qui, poiché questo può essere diverso per ogni stampante/produttore.

La cosa migliore da fare è fare una prova; prendi un foglio di carta comune e fai un segno su di esso, per esempio una freccia nella direzione dell'alimentazione della carta sul lato superiore del foglio. Stampa qualcosa e guarda dove si trova il segno e dove si trova la stampa. Questo ti dirà esattamente come la tua stampante alimenta la carta e come inserire la carta fotografica.

Le impostazioni del tuo PC o della tua stampante sono importanti quando usi la carta fotografica. Assicurati che, se possibile, sia stata selezionata la carta corretta. Questo permette alla stampante di regolarsi da sola e di fare tutte le impostazioni necessarie. Anche il formato della carta può di solito essere regolato, il che assicura anche il miglior risultato possibile.

Da quanto tempo esiste la carta fotografica?

La carta fotografica, o in questo caso la carta patinata, era già utilizzata nell'antica Cina e in Arabia. A quel tempo, l'amido e i minerali venivano utilizzati per rivestire la carta a mano.

Sapevi che fino al 17° secolo l'immagine della macchina fotografica non era disegnata su carta?

Nel 1685, fu inventato uno specchio per deviare il raggio di luce, rendendo possibile disegnare l'immagine sulla carta.

Nel 1866, a Dresda, il colore di rivestimento fu prima applicato alla carta a macchina utilizzando dei rulli e poi sfregato e levigato con dei pennelli. Da allora, la tecnica è stata ulteriormente sviluppata e raffinata.

(Fonte immagine: 123rf.com / ©lenta, 2613395)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni