Ultimo aggiornamento: Ottobre 21, 2021

Il nostro metodo

14Prodotti analizzati

26Ore trascorse

14Articoli valutati

79Recensioni degli utenti

Benvenuto nel nostro grande test dell'erba 2021. Qui ti presentiamo tutti i tagliaerba che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti sul web.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare la migliore sarchiatrice per te.

Nella nostra guida troverai anche le risposte alle domande più frequenti. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi acquistare una sarchiatrice.




Sommario

  • I tagliaerba permettono di rimuovere le erbacce in modo efficiente e facile.
  • Viene fatta una distinzione di base tra sarchiatrici a pedale, sarchiatrici rotative e sarchiatrici a mano. I sarchiatori a pedale e i sarchiatori rotativi sono adatti principalmente per le aree più grandi, mentre i sarchiatori manuali sono più adatti per le aiuole più piccole.
  • Le erbacce a pedale sono molto facili da maneggiare e sono anche facili per la schiena e le articolazioni.

Decespugliatore: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare un diserbo

Per chi è adatto un diserbo?

Una cazzuola per il diserbo è fondamentalmente adatta a tutti. Non importa se sei un giardiniere per hobby o un giardiniere professionista. I molti vantaggi della sarchiatrice la rendono un aiuto indispensabile per il giardinaggio.

Grazie ad una sarchiatrice, le erbacce possono essere rimosse dal giardino senza sforzo. (Fonte immagine: unsplash.com / Kyle Ellefson)

Quindi chiunque ami stare nell'aiuola del giardino ed è afflitto da fastidiose erbacce dovrebbe pensare di comprare un potatore di erbacce. L'operazione semplice rende possibile anche ai principianti rimuovere la pianta compresa la radice.

Il risultato: aiuole, prati e giunti senza erbacce ostinate. Questo dà alle belle piante e ai fiori più spazio e sostanze nutritive per crescere.

Come funziona una sarchiatrice?

Le erbacce sono molto resistenti e testarde. Spesso crescono anche in luoghi insoliti, come tra le giunture e le piastrelle. Se vuoi un successo a lungo termine, dovresti quindi non solo tagliare la testa della pianta, ma rimuovere l'erbaccia insieme alla radice.

Il modo migliore per rimuovere le erbacce è quando il terreno è umido. Per questo motivo, è una buona idea lavorare in giardino dopo un leggero acquazzone. In alternativa, puoi lavorare sul prato e sulle aiuole con un irrigatore da prato o usare l'annaffiatoio.

Come funziona una sarchiatrice dipende dal modello. Tuttavia, il principio di base rimane lo stesso e si presenta così

  1. Posiziona il sarchiatore centralmente sopra l'erbaccia da rimuovere.
  2. Spingi i rebbi del sarchiatore nel terreno fino a dove vanno.
  3. Fai un leggero movimento rotatorio per staccare le erbacce dal terreno.
  4. Tira il diserbante dritto verso l'alto e verso l'esterno.

Ora le erbacce dovrebbero pendere tra i rebbi del sarchiatore insieme alla radice e al terreno.

Il principio del potatore a mano è molto simile a quello del potatore con manico. Il potatore a mano rimuove l'erbaccia spingendo sotto l'erbaccia e poi usando il movimento della leva per rimuovere la pianta.

Per quanto tempo dovrei comprare un diserbante?

I tagliaerba possono essere acquistati in diverse lunghezze. Per i lavori più piccoli nel letto, è sufficiente un potatore manuale. Per lavori più elaborati, come sul prato, si raccomanda un diserbante con un manico più lungo.

La lunghezza giusta dipende dalla tua altezza. Il manico non dovrebbe essere troppo corto per evitare rischi per la salute come il mal di schiena. Tuttavia, se la sarchiatrice è troppo lunga, sarà più difficile usare l'attrezzo perché è necessario il peso del corpo per usarlo.

Pertanto, è meglio un sarchiatore regolabile in altezza.

Quali sono le alternative alla sarchiatrice?

Le alternative al diserbo sono:

  • Pacciame di corteccia
  • Vello d'erba
  • Flicker

I pacciami, come il pacciame di corteccia, sono fatti con corteccia d'albero triturata. Questi forniscono al terreno numerosi nutrienti e allo stesso tempo aiutano a controllare le erbacce. Attenzione: dato che non ci sono regolamenti precisi per il pacciame di corteccia, bisogna prestare attenzione alla qualità (sigillo di qualità).

I veli per il diserbo sono fogli di plastica o di tessuto che possono essere stesi sul letto. Questo tipo di controllo delle erbacce è particolarmente adatto quando si crea una nuova aiuola.

I decespugliatori sono adatti a grandi aree. A causa del forte effetto del calore, tuttavia, i flammers possono essere utilizzati solo su superfici asfaltate.

Tipo Descrizione
Pacciame di corteccia I pacciami, come il pacciame di corteccia, consistono in corteccia d'albero triturata. Questi forniscono al suolo numerose sostanze nutritive e allo stesso tempo aiutano a controllare le erbacce. Attenzione: poiché non ci sono regole precise per il pacciame di corteccia, bisogna prestare attenzione alla qualità (sigillo di qualità).
La ghiaia per le erbacce il vello per le erbacce sono fogli di plastica o di tessuto che possono essere posati nel letto. Questo tipo di controllo delle erbacce è particolarmente adatto quando si sta creando un nuovo letto.
Flamers I flamers sono adatti a grandi aree. A causa del forte effetto del calore, tuttavia, i flammers possono essere utilizzati solo su superfici asfaltate.

Decisione: Quali tipi di tagliaerba esistono e qual è quello giusto per te?

Quando acquisti un tagliaerba, puoi fondamentalmente distinguere tra tre alternative

  • Punteggiatore di battistrada
  • Cazzuola rotante
  • Spillatrice a mano

La funzione dei vari tagliaerba non è diversa. Tutti i tipi elencati sono adatti a rimuovere le erbacce.

Tuttavia, la gestione, l'applicazione e l'uso dei diversi tagliaerba differiscono. Ognuna di queste alternative ha vantaggi e svantaggi. Quale tipo di sarchiatore è giusto per te dipende dall'area di utilizzo.

Nella seguente sezione vorremmo aiutarti a decidere.

Quali sono le caratteristiche di una sarchiatrice a pedale e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Il sarchiatore a pedale è un sarchiatore con un manico lungo, di solito tra i 100 e i 120 cm. È una maniglia o un'asta telescopica, la cui lunghezza può essere regolata.

Grazie al passo, il diserbante può essere utilizzato con poco sforzo. Ecco perché questa variante è estremamente popolare.

Le erbacce vengono finalmente rimosse dal terreno afferrando le pinze insieme. Oltre alla comoda maneggevolezza, il più grande vantaggio è quello di utilizzare il piede per la trasmissione della potenza. Questo rende più facile l'inserimento dell'attrezzo nel terreno.

Cosa distingue un dente rotante e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

La scavatrice rotativa di solito ha un'impugnatura a T. Un movimento rotatorio rimuove le erbacce dal terreno. Il pungidito rotante funziona in modo simile ad un cavatappi. Questa variante è particolarmente adatta alle piante con radici a fittone. Un altro vantaggio è che si evitano grandi buchi nel terreno.

L'unica differenza tra la cazzuola a pedale e quella rotativa è la tecnica utilizzata per rimuovere le erbacce. La più grande differenza tra le due varianti è che il potatore a pedale può essere inserito nel terreno più facilmente pestando il piede e quindi richiede meno forza. Il pungidito rotante, d'altra parte, deve essere esercitato con la forza del braccio.

Per questo motivo, i vantaggi e gli svantaggi del pungidito a pedale e del pungidito rotativo sono elencati insieme.

Vantaggi
  • Facile da usare
  • Gentile sulle ginocchia e sulla schiena
  • Efficiente
  • Ecologico
Svantaggi
  • Più costoso
  • Più pesante
  • Non adatto alle aree pavimentate
  • Potente (rotativo)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del potatore manuale?

La livellatrice manuale si distingue chiaramente dalla livellatrice a pedale e da quella rotativa. Questa variante assomiglia ad una piccola pala. I prickers a mano possono essere ulteriormente differenziati in prickers a una mano (operati con una mano) e prickers a due mani (operati con due mani).

Il pungidito a mano è adatto per l'uso su aree più piccole come un letto, o aree che sono difficili da raggiungere. La punta affilata rende più facile la penetrazione nel terreno. Il manico provoca un effetto leva e rende più facile estrarre le erbacce.

Il potatore manuale può essere acquistato con lame di diverse larghezze. Una lama stretta (20 cm - 30 cm) è particolarmente adatta alla perforazione.

Ecco una panoramica dei vantaggi e degli svantaggi:

Vantaggi
  • Poco costoso
  • Risparmio di spazio
  • Leva
Svantaggi
  • Problemi di salute come il mal di schiena
  • Più difficile
  • Non può essere fatto in piedi
  • Non adatto a tutti i tipi di erbacce

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare i taglia erba

Di seguito, ti mostreremo quali criteri puoi usare per decidere tra i molti tagliaerba possibili.

I criteri che puoi usare per confrontare le sarchiatrici manuali includono

  • Peso
  • Lunghezza
  • Materiale
  • Lama
  • Passi

Di seguito spieghiamo cosa è importante nei singoli criteri.

Peso

Il peso non è insignificante quando si sceglie la sarchiatrice giusta. Il peso varia da 200 g per i sarchiatori manuali a 1000 g per i sarchiatori a pedale con manico.

Più leggero è il sarchiatore, più facile è da maneggiare. Anche se i potatori a pedale e rotativi sono più pesanti dei potatori a mano, si dimostrano comunque più facili per la schiena e sono particolarmente adatti per aree più grandi.

Lunghezza

I normali potatori a pedale e rotativi hanno una lunghezza del manico di 100cm - 120cm. La lunghezza appropriata dipende dall'altezza dell'utente. Per poter utilizzare la sarchiatrice universalmente, si dovrebbe scegliere un manico regolabile.

Materiale

La sarchiatrice è solitamente equipaggiata con diversi materiali. Si raccomanda una griglia ergonomica per lavorare nel modo più efficiente possibile. Il manico è a forma di T o di D.

Il manico della sarchiatrice a pedale è fatto di acciaio inossidabile, alluminio o legno. I bracci di presa, invece, sono fatti di acciaio inossidabile.

Lama

La lama è fondamentale per il successo. Determina quanto bene viene rimossa la radice. La lama dipende sempre dalla dimensione dell'attrezzo e varia di conseguenza per le potatrici a mano e le potatrici a pedale/rotative.

Le potatrici a mano hanno quindi una lunghezza della lama tra i 5 e i 15 cm. La versione più stretta ha anche una lunghezza tra i 25 cm e i 30 cm.

A seconda del tipo di lama, l'intera radice dell'erbaccia può essere rimossa. (Fonte immagine: unsplash.com / Benjamin Combs)

I pungiglioni a piede e i pungiglioni rotanti hanno una lunghezza media di 20cm - 30cm.

Footstep

Il footstep delle potatrici a pedale non solo offre comfort ma rende anche il giardinaggio più facile. Per esempio, un aumento della potenza può essere assicurato dall'uso del passo del piede. Alcuni produttori offrono un meccanismo pieghevole per il gradino del piede. Questo lo rende più salvaspazio da riporre.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni