Ultimo aggiornamento: Agosto 27, 2021
Auch verfügbar in:

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore trascorse

6Articoli valutati

30Recensioni degli utenti

Un'illuminazione ben funzionante è importante per una guida sicura sulle strade buie. Le lampadine H4 sono spesso utilizzate per questo scopo in tutti i tipi di veicoli. La caratteristica speciale delle lampadine H4 è il loro design compatto. A differenza di altri tipi di lampadine alogene come le H1 o le H7, la luce anabbagliante e quella abbagliante sono combinate in una sola lampadina. Quindi, con la giusta lampadina H4, ottieni una luce brillante anche quando lo spazio è limitato.

Per aiutarti a trovare la lampadina H4 giusta per il tuo veicolo, abbiamo compilato il nostro test della lampadina H4 2023 per te. Abbiamo confrontato diversi modelli e alternative e presentato i rispettivi vantaggi e svantaggi per rendere la tua scelta più facile. In questo modo, puoi tornare all'attività più piacevole con il tuo veicolo: la guida.




I fatti più importanti in breve

  • Le lampade H4, come le lampade H7 e H1, sono lampade alogene. A differenza di questi, però, sono costituiti da due filamenti. Uno per gli abbaglianti e uno per gli anabbaglianti. Ecco perché le loro basi hanno tre poli.
  • Molta luce significa anche molto calore. Le lampade H4 hanno una durata fissa a causa delle alte temperature generate sui filamenti e dovrebbero essere controllate regolarmente.
  • Grazie al loro design, le lampade H4 sono disponibili per una vasta gamma di tipi di veicoli.

Lampada h4: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

La gamma di lampade H4 sul mercato è molto ampia. Tuttavia, non tutte le lampade H4 offrono la migliore luce o una buona fattura. Abbiamo messo insieme una lista dei migliori per te.

Lampade H4: criteri di acquisto e valutazione

Qui ti mostriamo i criteri più importanti con cui puoi distinguere le lampade H4. I criteri che puoi usare per decidere sono:

Nei paragrafi seguenti ti mostriamo cosa cercare nei criteri individuali.

Luminosità

Se una lampada è troppo scura, è inutile. Se è troppo luminoso, cioè emette troppa luce, c'è il rischio di accecare gli altri utenti della strada. La luminosità delle lampade H4 può quindi, per legge, essere solo entro una certa gamma.

La luminosità, cioè la quantità di luce emessa dalle lampade, è generalmente misurata in lumen. Una lampada H4 deve produrre 1000 lumen.

Può deviare da questo valore di un massimo del 15% verso l'alto o verso il basso per la luce anabbagliante.

Valori compresi tra 1402 e 1809 lumen (abbreviato in lm) sono consentiti per il fascio principale. Dato che i fari non brillano tutt'intorno, ma piuttosto in maniera mirata, la luminosità del fascio di luce si misura in candela (abbreviato in cd).

Limitare questo è importante per vedere abbastanza da un lato, ma non per abbagliare gli altri utenti della strada dall'altro. Pertanto, questo valore può essere solo 625 cd nel campo illuminato.

Range

Anche la più grande quantità di luce in uscita non serve a nulla se non arriva abbastanza luce al punto desiderato. Il campo illuminato è delimitato da punti di misurazione in modo che ci sia 1 cd ai bordi.

La gamma è data principalmente come percentuale rispetto allo standard richiesto dalla legge, dato che i diversi fari dei veicoli variano per forma e altezza e quindi tutti danno risultati di test diversi. Quindi non c'è un valore al metro esatto solo per il tuo modello di veicolo.

Colore della luce

Secondo il regolamento stradale, gli anabbaglianti devono essere bianchi. Il colore della luce è espresso in gradi Kelvin. I valori più bassi sono anche chiamati bianco caldo perché contengono una maggiore proporzione di onde luminose rossastre. Questo è piacevole per un'illuminazione accogliente nelle stanze private, ma inadatto al traffico stradale. Anche la luce troppo fredda disturba, perché rende la segnaletica stradale bianca più indistinta. Qui la proporzione di onde di luce blu è predominante.

Il bianco neutro con valori tra 3500° e 6000° Kelvin è l'ideale. Questo è il più vicino alla luce naturale del giorno. Così, i segnali stradali sono più facili da riconoscere grazie ai contrasti più forti. Inoltre, molti guidatori riferiscono che i loro occhi si stancano più lentamente nei viaggi più lunghi a causa della luce più naturale.

Durata del servizio

Anche la durata di una lampada H4 è importante. Soprattutto i picchi di tensione all'accensione e allo spegnimento rappresentano un carico elevato.

Una lunga durata non significa solo una buona lavorazione, ma anche una vita più lunga senza manutenzione per il tuo veicolo.

Guidare senza luci funzionanti non è solo pericoloso, ma anche costoso. Se guidi fuori città durante il giorno in condizioni di scarsa visibilità, a causa della nebbia o della pioggia, senza fari anabbaglianti funzionanti, rischi un punto a Flensburg e una multa di 60€. (Fonte: bussgeldkatalog.org)

Sfortunatamente, a causa del loro design, la luminosità e la durata sono in contrasto. Una maggiore efficacia luminosa è spesso ottenuta con filamenti più sottili e una maggiore pressione del gas di riempimento. Questo aumento dello stress del materiale riduce la vita utile. I produttori dichiarano il tempo medio di funzionamento in ore. In realtà, tuttavia, la durata effettiva del servizio può discostarsi dal valore medio a causa delle mutevoli condizioni climatiche e di temperatura.

Lampade H4: domande e risposte frequenti

Le seguenti domande relative alle lampade H4 si ripropongono continuamente. Le abbiamo compilate per te e abbiamo risposto in modo che tu sappia tutto quello che devi sapere su questa lampada.

Cos'è una lampada H4?

Come già descritto, le lampade H4 sono lampade alogene per veicoli in cui le funzioni anabbaglianti e abbaglianti sono combinate in una lampada per mezzo dei due filamenti contenuti nella lampada. Oltre ai due filamenti e allo schermo anabbagliante, si riconoscono anche per le loro spine a tre poli. Con questo design, i fari per le lampade H4 hanno bisogno di un solo riflettore, il che li rende economici e poco ingombranti.

Come funzionano le lampade H4?

Le lampade H4 appartengono al gruppo delle lampade alogene. Il nome deriva dal gruppo di elementi di gas con cui queste lampade sono riempite, cioè gli alogeni. Questi sono i gas alogeni bromo o iodio. Oltre a questi gas alogeni, le lampade contengono una miscela dei gas nobili argon, krypton e xeno, così come l'azoto, che si trova naturalmente nell'aria che respiriamo. I gas nobili hanno lo scopo di ridurre la radiazione di calore del filamento per produrre più luce.

Le normali lampade ad incandescenza e le lampade alogene sono radiatori di temperatura. Questo significa che emettono sia calore che luce a causa dei filamenti che contengono. Per questo motivo, il bulbo della lampada fatto di vetro di quarzo deve resistere a temperature di circa 300° C e il filamento fatto di filo di tungsteno deve resistere a temperature ancora più alte di oltre 3000° C.

Anche durante il giorno può essere buio. Con un'illuminazione funzionante, sei preparato per tutte le condizioni. (Fonte immagine: Yousef Espanioly / unsplash)

A differenza delle normali lampadine, i gas alogeni insieme al calore aiutano ad aumentare la vita e la luminosità delle lampade alogene. Questo è chiamato il ciclo alogeno. Funziona così:

La corrente fornita al filamento lo riscalda fino a circa 3400 °C, vicino al punto di fusione del tungsteno. A questo calore, le singole particelle si dissolvono e, nel caso delle comuni lampade ad incandescenza, si depositano sul bulbo di vetro più freddo sotto forma di un rivestimento nerastro. Il gas alogeno contenuto previene l'appannamento legandosi alle particelle di tungsteno e mantenendole gassose. Questo alogenuro di tungsteno risultante si avvicina nuovamente al filamento tramite processi termici.

Il calore esistente fa sì che le particelle di alogeno e tungsteno si separino nuovamente l'una dall'altra. Le particelle di tungsteno libere si depositano sulle aree più fredde del filamento. Per le particelle alogene, il ciclo inizia di nuovo.

Per quali veicoli ho bisogno di una lampada H4?

La lampada H4 si è diffusa negli anni '70. Tuttavia, il design combinato li rende ancora attraenti per l'uso in moto, camper o modelli di auto economiche con illuminazione alogena. Puoi scoprire di quale lampadina hai bisogno nelle istruzioni per l'uso del tuo veicolo o presso la tua officina specializzata locale.

La Mercedes SL è stato il primo veicolo con lampade H4 di serie. Questo tipo di illuminazione è ancora in uso oggi. (Fonte immagine: Jasper Geys / unsplash)

Alcuni produttori offrono anche una funzione di ricerca online dove puoi vedere quali lampadine ti servono. Questo rende le ricerche più lunghe più facili.

Quali tipi di lampade H4 esistono?

Ci sono due diversi tipi di lampade H4. Lampade alogene H4 e lampade LED retrofit H4. Abbiamo riassunto i vantaggi e gli svantaggi di ognuno in una tabella qui.

Tipo Vantaggi Svantaggi
Lampade alogene H4 Ampia gamma Sensibile alle influenze esterne
Lampade LED Retrofit H4 Molto luminoso, lunga durata Non approvato per l'uso su strada in Germania, la licenza di esercizio del veicolo scade

Non approvato per il traffico stradale in Germania, le Le vecchie lampade H4 sono sostituite dalle versioni a LED senza alcuna conversione. Tuttavia, queste nuove lampade non sono attualmente approvate per l'uso su strada in Germania. Se vengono utilizzati, la licenza d'esercizio del veicolo scade, il che significa che la copertura assicurativa potrebbe non essere più valida.

Quanto costa una lampada H4?

C'è una vasta gamma di prezzi tra i diversi produttori e rivenditori. Spesso le lampade sono offerte in una confezione doppia, quindi il prezzo individuale è un po' ridotto.

Tipo Fascia di prezzo
Lampada singola H4 1,50 a 20 EURO

Le lampade H4 non devono essere costose. In qualità di equipaggiamento originale puoi trovarli per circa 4 euro la coppia. Tuttavia, offrono solo valori standard, cioè non l'illuminazione o la gamma ideale.

Quali alternative ci sono alla lampada H4?

Le lampade H4, come descritte, sono state sul mercato per molto tempo, ma si sono diffuse fonti di luce più moderne. Scopri qui se vale la pena fare una conversione.

.

Alternativa Descrizione Vantaggio Spesa
Conversione delle prese in H7 Sostituzione delle prese con l'aiuto di kit di conversione o sostituzione dell'intero proiettore Maggiore efficacia luminosa che con H4 Eventualmente associato ad una maggiore spesa a seconda del veicolo
Conversione ai proiettori allo xeno Sostituzione dell'intero proiettore Efficacia luminosa ancora maggiore Considerevolmente più lunga e costosa a causa delle parti aggiuntive necessarie come la pulizia dei proiettori e la regolazione automatica dell'altezza, nonché l'approvazione TÜV

In sintesi, è fondamentalmente possibile convertire l'illuminazione H4 del tuo veicolo in lampadine più moderne. Tuttavia, questo comporta un grande sforzo. Se vuoi più luce senza un sacco di lavoro extra, le lampade H4 sono ancora la scelta giusta. Consigliamo quindi di passare alle lampade H4 che hanno un'efficacia luminosa e una portata migliori rispetto alla versione standard.

Come posso sapere se una lampada H4 è approvata per il traffico stradale?

Puoi dirlo guardando l'etichetta sulla lampada stessa. Questo mostra il produttore, il wattaggio nominale, il marchio di prova, il cosiddetto numero E e il marchio di approvazione. La potenza nominale ammissibile delle lampade alogene è di 55 watt.

Il numero E indica il paese dell'UE in cui la lampada è stata testata e approvata. E1 sta per Germania, per esempio.

L'efficienza delle lampade alogene è solo del 10% circa. Questo significa che solo il 10% circa dell'elettricità fornita viene convertita in luce. Il resto si irradia come energia termica. Aumentare il wattaggio produce quindi più calore che luce e, nel peggiore dei casi, può danneggiare la lampada stessa così come il faro.

Anche le lampade H4 troppo blu non sono permesse dalla legge perché la luce deve essere bianca. Alcune lampade sono dotate di attacchi per il filtro blu o verniciati, che forniscono luce blu ma assorbono anche molta luce. Di conseguenza, troppa poca luce arriva alla fine del cono di luce.

Come posso controllare se una lampada H4 è ancora OK?

Puoi dirlo dal modello di luce e dall'aspetto della lampada stessa. Se il cono di luce non arriva così lontano come al solito o i bordi del campo illuminato non sono più chiari, è il momento di cambiare la lampada.

Se noti graffi o macchie bruciate sul vetro della lampada, è anche una buona idea sostituire la lampada. I rapidi cambiamenti di temperatura quando il vetro si riscalda e si raffredda possono causare la formazione di crepe.

Come faccio a cambiare correttamente le lampade H4?

Quando cambi le lampade H4, dovresti sostituire entrambe le lampade se possibile. Se una delle lampadine non funziona più o si sta indebolendo, l'altra lampadina lo farà spesso nel prossimo futuro. In questo modo risparmi tempo e fatica e ottieni una luce più uniforme. Puoi anche essere sicuro di avere la tranquillità dell'illuminazione del tuo veicolo per il momento.

Su alcuni veicoli, un controllo visivo può essere effettuato senza rimuovere la lampada. (Fonte immagine: Alex Carmichael / unsplash)

Le tre spine delle lampade H4 sono di larghezza diversa e possono essere inserite nella presa o estratte solo in questo modo. Raccomandiamo di indossare dei guanti durante l'installazione per evitare di sporcare o danneggiare la lampada.

La procedura esatta per cambiare le luci del tuo veicolo è descritta nel manuale del proprietario. Tuttavia, a seconda del veicolo e dell'esperienza del meccanico, cambiare le luci a volte può essere difficile a causa dello spazio ristretto o del design del veicolo. Questo è particolarmente vero per alcuni modelli più vecchi, dove alcune parti della parte anteriore o dei passaruota a volte devono essere rimossi. Se hai qualche difficoltà o non sei sicuro, ti consigliamo di visitare la tua officina locale. Saranno felici di aiutarti.

Dall'ottobre 2006 è in vigore il supplemento 07 alla direttiva europea ECE 48. Secondo questo, le lampade nei nuovi veicoli devono essere installate in modo tale che anche i profani possano cambiarle da soli con l'aiuto delle istruzioni operative e degli strumenti di bordo.

Quando cambi la lampadina da solo, assicurati di non toccare il vetro, ma solo la base. Questo previene la pressione involontaria o lo sporco sul vetro. È meglio avere gli strumenti necessari e le lampadine di ricambio a portata di mano. Ricorda come hai rimosso la lampada danneggiata per rendere più facile la sostituzione di quella nuova.

Anche se hai installato tutto accuratamente, la posizione o il posizionamento dei filamenti potrebbe essere cambiato rispetto a prima della modifica. Dopo aver cambiato i tuoi fari, dovresti farli controllare per assicurarti che siano nella posizione giusta e che non abbagliano gli altri utenti della strada. Molte officine offrono questo servizio.

Come posso smaltire le lampade H4 danneggiate?

Le lampadine H4 danneggiate possono essere smaltite con i rifiuti domestici o in un centro di riciclaggio, poiché non contengono sostanze nocive per l'ambiente. Il vetro stesso potrebbe essere già incrinato. Pertanto, fai attenzione e tocca la lampada danneggiata solo alla base e con i guanti per ridurre il rischio di lesioni.

Sommario

Le lampade H4 forniscono l'illuminazione della strada al tuo veicolo al buio. Puoi scegliere tra lampade alogene H4 e LED. Tuttavia, solo le lampade alogene H4 sono state approvate finora. Sfortunatamente, questo non si applica ancora alle lampade retrofit H4 LED più luminose e molto più durature. Alcuni produttori offrono già lampade retrofit a LED H7 approvate e questo potrebbe avere un effetto sulla gamma di lampade retrofit a LED H4 approvate in futuro.

Le lampade H4 devono essere prodotte e trattate con grande precisione e cura. Combinano gli abbaglianti e gli anabbaglianti in uno solo. In termini di luce, i criteri di durata e gamma o luminosità sono opposti. Come spesso accade, l'obiettivo qui è un compromesso equilibrato. Con la giusta lampada H4, sei più sicuro sulle strade buie e quando la visibilità è ridotta dal tempo.

Fonte immagine: dimarik16/ 123rf.com

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni