Ultimo aggiornamento: Agosto 28, 2021
Auch verfügbar in:

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

15Ore trascorse

2Articoli valutati

60Recensioni degli utenti

Se stai cercando una lavastoviglie economica ma resistente, Beko offre una buona scelta. Le lavastoviglie Beko sono dotate di caratteristiche pratiche e sono più efficienti dal punto di vista energetico di molte altre marche nella stessa fascia di prezzo. Da Beko puoi trovare lavastoviglie freestanding, sottobanco e da incasso.

Questa recensione della lavastoviglie Beko 2023 ti aiuterà a trovare la lavastoviglie giusta per la tua casa. Ti diamo una panoramica dei diversi tipi di lavastoviglie Beko e ti mostriamo i loro vantaggi e svantaggi. Puoi anche scoprire quali criteri dovresti cercare quando acquisti una lavastoviglie.




Sommario

  • Le lavastoviglie Beko hanno una serie di caratteristiche pratiche, come il rilevamento automatico del detersivo, la funzione mezzo carico e un timer.
  • Le lavastoviglie della Beko convincono con un buon rapporto qualità-prezzo e sono nella fascia di prezzo medio-bassa.
  • Da Beko, puoi scegliere tra lavastoviglie freestanding e da incasso. Ci sono anche lavastoviglie Beko nella larghezza standard di 60 cm e lavastoviglie singole con una larghezza di 40 cm.

Lavastoviglie Beko: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di acquisto e valutazione delle lavastoviglie Beko

Di seguito ti diamo una panoramica dei fattori a cui dovresti prestare attenzione quando acquisti una lavastoviglie Beko. I seguenti criteri ti aiuteranno a confrontare le lavastoviglie Beko:

Ora puoi scoprire quali sono i criteri individuali.

Dimensioni

Le lavastoviglie hanno dimensioni standardizzate. Fondamentalmente, c'è la lavastoviglie standard con una larghezza di poco meno di 60 cm e la cosiddetta lavastoviglie singola con una larghezza di poco meno di 45 cm.

Le lavastoviglie da tavolo sono ancora più piccole, ma Beko non le ha nella sua gamma.

Gli apparecchi singoli e standard sono lunghi 55-60 cm e l'altezza varia tra 81 e 92 cm.

Una lavastoviglie sottobanco ha un'altezza massima di 85 cm. Alcune lavastoviglie sono regolabili in altezza.

Lavastoviglie standard Lavastoviglie singola
Larghezza 59,8 cm 44,8 cm
Profondità 55-60 cm 55-60 cm
Altezza 81-92 cm 81-92 cm

Tuttavia, questa versione stretta è adatta ad una famiglia di 1-2 persone. Non devi aspettare giorni per riempire la macchina. Questo è particolarmente pratico se non hai molti piatti.

Capacità nominale

La capacità nominale indica quante stoviglie entrano nella lavastoviglie ed è espressa in "coperti". Un posto a tavola secondo lo standard europeo EN 50242 consiste in

  • 1 piatto da portata
  • 1 piatto fondo
  • 1 piatto da dessert
  • 1 piattino
  • 1 tazza
  • 1 bicchiere
  • 1 forchetta
  • 1 knife
  • 1 cucchiaio
  • 1 cucchiaino
  • 1 cucchiaio da dessert

Queste informazioni ti aiutano a trovare la lavastoviglie giusta per la quantità di piatti che usi.

Puoi inserire 12-15 coperti in una lavastoviglie Beko standard, a seconda dell'apparecchio. Le lavastoviglie singole compatte si adattano a 8-10 coperti, il che è sufficiente per una famiglia di 1-2 persone.

Usa la seguente tabella per trovare il giusto numero di coperti.

Persone in casa capacità nominale
1-2 persone 8-10 coperti
3-5 persone 12-14 coperti
Più di 5 persone 15-17 coperti

Quando scegli la capacità nominale, tieni presente che ciotole, pentole o teglie occupano più spazio

Beko non specifica il numero di coperti nelle informazioni sul prodotto sul suo sito web. Tuttavia, puoi trovare informazioni su questo nei negozi online e sui siti di test.

Programmi di lavaggio e funzioni aggiuntive

Con le lavastoviglie Beko puoi selezionare diversi programmi di lavaggio e funzioni aggiuntive a seconda delle tue esigenze. Quello che segue ti dà una panoramica.

Programmi standard

A seconda di quanto sono sporche le stoviglie e di quanta energia vuoi risparmiare, puoi selezionare il programma appropriato. Le lavastoviglie Beko hanno i seguenti programmi.

Programma Descrizione Durata
Innerclean (auto-pulizia) Raccomandato ogni 1-2 mesi in modalità inattiva per pulire l'apparecchio 75 min.
Programma Auto Regola la quantità di acqua, la temperatura e il tempo di funzionamento in base al grado di sporco delle stoviglie (40-65 °C) 110-200 min.
Programma Eco Programma a risparmio energetico per stoviglie normalmente sporche (50 °C) 202 min.
Programma intensivo per stoviglie molto sporche (70 °C) 156 min.
Rapido e pulito per stoviglie da leggermente a moderatamente sporche che si devono rimettere in funzione presto (70 °C) 58 min.
Mini 30 Per stoviglie poco sporche (35 °C) 30 min.
Pre-risciacquo Rimuove i residui di stoviglie sporche che sono state in lavastoviglie per alcuni giorni ed evita gli odori sgradevoli 15 min.
  • Funzione mezzo carico: se la tua lavastoviglie è piena solo a metà, questa funzione permette di risparmiare acqua ed energia.
  • Funzione Fast+: accorcia il tempo del programma e lava con meno acqua ma più pressione.
  • Funzione SteamGloss: assicura piatti particolarmente asciutti.
  • Funzione TrayWash: ti permette di lavare treteglie in una volta sola nella lavastoviglie. La funzione è disponibile solo nel programma Intensivo 70 °C e funziona con un'alta pressione dell'acqua e un risciacquo aggiuntivo.
  • Rilevamento automatico del detersivo: la funzione Auto-Tab rileva se stai usando pastiglie o polvere e regola la temperatura e il tempo di esecuzione di conseguenza.
  • Ritardo: questo ti permette di impostare fino a 24 ore in anticipo quando il ciclo di risciacquo dovrebbe iniziare. Questo permette alla lavastoviglie di avviare il suo programma quando l'elettricità è più economica o mentre stai dormendo o sei via.

Beko Geschirrspüler-2

La funzione Auto Tab rileva se ci sono schede o polvere nella macchina e regola il programma di risciacquo di conseguenza.
(Fonte immagine: pixabay.com / PhotoMIX-Company)

Efficienza energetica

Ogni lavastoviglie ha un'etichetta energetica UE con le informazioni più importanti sul consumo energetico.

Su questa etichetta puoi trovare, per esempio, la classe di efficienza energetica. Le lavastoviglie sono disponibili in classi di efficienza da A a A+++. Più segni più, più l'apparecchio è efficiente dal punto di vista energetico.

L'etichetta energetica fornisce anche informazioni sul consumo annuale di energia e acqua. I valori sono basati su 280 cicli di lavaggio (circa 5-6 cicli di lavaggio/settimana) in un anno nel programma standard con piatti mediamente sporchi. Se usi altri programmi nella tua lavastoviglie, i valori possono ovviamente essere diversi.

Suggerimento: la lavastoviglie richiede la maggior parte dell'energia per riscaldare l'acqua. A seconda di come viene riscaldata l'acqua nella tua casa, potrebbe valere la pena passare alla connessione dell'acqua calda.
Le lavastoviglie da 45 cm di solito raggiungono valutazioni di efficienza energetica più basse. Tuttavia, se fai funzionare una lavastoviglie da 60 cm ad alta efficienza energetica solo a metà, una lavastoviglie singola piena di una classe di efficienza peggiore è ancora più economica.

In media, le lavastoviglie Beko sono economiche quanto gli elettrodomestici di Bosch o Siemens - e sono anche leggermente più economiche. In termini di consumo d'acqua, i modelli Beko con un rating A+++ sono tra i più economici.

Decisione: Quali tipi di lavastoviglie Beko esistono e qual è quella giusta per te?

Quando decidi per una lavastoviglie, dipende da come e dove vuoi metterla.

Con Beko, puoi scegliere tra lavastoviglie da incasso e lavastoviglie freestanding.

In definitiva, la decisione dipende anche dai requisiti strutturali della tua cucina o del tuo appartamento. Di seguito ti mostriamo i rispettivi vantaggi e svantaggi delle diverse lavastoviglie.

Beko Geschirrspüler-1

Molte lavastoviglie possono essere installate sotto il tuo piano di lavoro. Tuttavia, nel caso di una lavastoviglie che è effettivamente free-standing e può essere costruita sotto, la porta non si adatta visivamente al design della cucina.
(Fonte immagine: unsplash.com / Chastity Cortijo)

Lavastoviglie da incasso Beko

Puoi integrare una lavastoviglie da incasso nel bancone della tua cucina. Questo richiede che il tuo angolo cottura abbia spazio per una lavastoviglie.

Tra le lavastoviglie da incasso, puoi scegliere tra una lavastoviglie completamente integrata e una parzialmente integrata.

Ci sono lavastoviglie da incasso parzialmente integrate e completamente integrate.

Con una lavastoviglie completamente integrata, il frontale si adatta completamente al design della tua cucina. Anche il display non è visibile quando la porta è chiusa, dato che si trova sul lato superiore. Alcune lavastoviglie completamente integrate mostrano che sono ancora in funzione con un punto luminoso (alla Beko: "Active Spot") sul fondo.

Con una lavastoviglie parzialmente integrata, l'anta si adatta anche visivamente al tuo mobile da cucina. La differenza: il display e i controlli sono sul davanti.

Vantaggi
  • Si integra in modo poco appariscente nel mobile della cucina
  • Design uniforme della cucina
  • Risparmio di spazio
Svantaggi
  • Il mobile della cucina ha bisogno di spazio per la lavastoviglie
  • Le riparazioni sono più scomode
  • Più costoso degli elettrodomestici a libera installazione

Ci sono anche lavastoviglie sottobanco: poiché non hanno un piatto di copertura o uno rimovibile, puoi installarle sotto il piano di lavoro. Tuttavia, la parte anteriore di questi elettrodomestici non è adattata al mobile della cucina. La parte anteriore inferiore lascia spazio al battiscopa continuo della tua cucina.

Una lavastoviglie da incasso è adatta a te se vuoi integrarla nella tua cucina nel modo più discreto possibile.

Lavastoviglie Beko freestanding

Se non puoi integrare una lavastoviglie nella tua cucina, una lavastoviglie freestanding è adatta. Puoi posizionarlo ovunque ci sia una connessione all'acqua.

Il piano di una lavastoviglie freestanding è portante e puoi usarlo come superficie di lavoro.

Vantaggi
  • Può essere posizionato ovunque con una connessione all'acqua
  • La superficie può essere usata come deposito o superficie di lavoro
  • Meno costoso delle lavastoviglie da incasso
Svantaggi
  • Non può essere integrato nei mobili della cucina
  • Non si fonde visivamente con il design della cucina
  • Occupa più spazio

Molti elettrodomestici freestanding possono essere costruiti sotto, così puoi rimuovere il pannello superiore e posizionare l'elettrodomestico sotto la tua superficie di lavoro.

Guida: Domande da porsi prima di acquistare una lavastoviglie Beko

Qual è la differenza tra le lavastoviglie Beko e quelle di altri produttori?

Beko fa parte del gruppo turco Koç Holding e vende elettrodomestici di Arçelik, anch'essa parte di Koç Holding.

Beko offre lavastoviglie dal prezzo relativamente basso. Il rapporto qualità-prezzo degli apparecchi è convincente. Molti modelli di altri fornitori nella stessa fascia di prezzo non sono così ben equipaggiati.

Puoi anche contare sul fatto che le lavastoviglie Beko hanno una lunga durata.

Beko offre lavastoviglie freestanding, sottobanco e da incasso. Le lavastoviglie sono disponibili sia nella larghezza standard di 60 cm che nella versione più stretta di 45 cm.

In quale fascia di prezzo posso comprare una lavastoviglie Beko?

Le lavastoviglie Beko sono comparativamente nella fascia di prezzo medio-bassa.

Paghi di più per una lavastoviglie completamente integrata.

Tuttavia, gli elettrodomestici variano molto nel prezzo, a seconda del loro design, dimensioni e funzioni.

Le lavastoviglie freestanding costano un po' meno e si possono trovare tra i 250 e i 550 euro circa. Le lavastoviglie semi-integrate sono anche approssimativamente in questa gamma.

Gli elettrodomestici completamente integrati sono quelli che costano di più, a partire da circa 330€ fino a 660€.

Dove posso comprare una lavastoviglie Beko?

Puoi trovare le lavastoviglie Beko nei negozi di materiale elettrico, nei negozi di mobili e su Internet.

Puoi trovare una grande selezione nei seguenti negozi online

  • saturn.com
  • mediamarkt.com
  • otto.it
  • real.co.uk
  • ebay.it
  • amazon.com
  • ao.co.uk
  • euronics.com
  • expert.co.uk
  • baur.de

Le lavastoviglie sono solitamente più economiche su Internet.

Quali sono le alternative ad una lavastoviglie Beko?

In una fascia di prezzo simile a quella delle lavastoviglie Beko, puoi trovare elettrodomestici di Bomann, Neff o Gorenje.

Tuttavia, nei test dei prodotti Beko convince con un buon rapporto qualità-prezzo.

Non ci sono lavastoviglie da tavolo della Beko.

Se sei disposto a pagare un po' di più e vuoi più comodità e funzioni speciali, puoi guardare Siemens o Bosch. Miele offre lavastoviglie di alta qualità con molti extra e un'eccellente efficienza energetica.

Beko non ha nessuna lavastoviglie da tavolo nella sua gamma. Se vuoi comprare un elettrodomestico così compatto, lo troverai presso fornitori come Bomann, Exquisit, Klarstein o Bosch.

La mia lavastoviglie Beko non aspira acqua - cosa devo fare?

Se la lavastoviglie non preleva acqua, spesso è perché non pompa l'acqua vecchia e blocca l'ingresso.

Per trovare la causa, controlla il filtro, il rubinetto, il tubo di entrata e di uscita e la valvola di uscita.

  1. Setaccio intasato: il setaccio sul fondo della lavastoviglie cattura i residui di cibo. Anche il grasso può essere depositato qui. Se il setaccio è sporco, l'acqua non può più defluire. Svita il setaccio e puliscilo sotto l'acqua corrente con del detersivo.
  2. Rubinetto calcificato o sporco: lascia scorrere l'acqua in un secchio per circa 15 secondi. Se non ci sono almeno cinque litri nel secchio, dovresti pulire il rubinetto. Per farlo, chiudi il rubinetto principale (di solito vicino al contatore dell'acqua) e apri il rubinetto del lavandino per far uscire l'acqua rimanente. Metti un secchio sotto l'ingresso dell'acqua e svita la manopola dell'ingresso dell'acqua. Ora puoi svitare la parte interna sotto la manopola del rubinetto e pulirla o inserire una nuova parte interna. Dopo, è meglio ingrassare le parti. Rimetti a posto la parte superiore interna e riavvita bene la manopola.
  3. Tubo d'ingresso attorcigliato: Estrai il tuo apparecchio in modo da poter vedere completamente il tubo d'ingresso e di uscita. Nel caso di una lavastoviglie da incasso, devi prima rimuovere il battiscopa e il fissaggio. Di solito trovi i collegamenti nell'armadio sotto il lavandino. Tira delicatamente i tubi uno per uno. In questo modo puoi vedere se uno è attorcigliato e tirarlo di nuovo dritto. Quando spingi indietro l'apparecchio, assicurati che i tubi non siano nuovamente attorcigliati.
  4. Tubo di scarico intasato: se usi spesso il programma corto, il grasso non verrà via correttamente e lo scarico si intaserà. Riempi il tubo di scarico con decalcificante e acqua calda, lascialo assorbire e scarica di nuovo l'acqua.
  5. Valvola di scarico difettosa o aquastop danneggiato: Disconnetti la lavastoviglie dall'alimentazione. Nel caso di una lavastoviglie da incasso, rimuovi il battiscopa e l'attacco al mobile della cucina. Poi estrai la lavastoviglie e svita il pannello laterale sinistro. Lì vedrai la valvola di scarico in basso a destra. Metti degli asciugamani sotto di essa prima di girare la valvola di 90 gradi per estrarla. Ora togli la punteria della valvola. Se la superficie è arrugginita o danneggiata, sostituisci la punteria della valvola. Poi riavvita il pannello laterale, fai scorrere la lavastoviglie all'indietro e ricollegala al bancone della cucina.

La mia lavastoviglie Beko non lava pulito - qual è la causa?

Se i piatti nella lavastoviglie non escono puliti, ciò può essere dovuto a diverse ragioni. Ecco cosa puoi fare per risolvere il problema.

  • Pulisci la lavastoviglie: Se l'interno dell'apparecchio stesso è sporco, questo influenzerà anche le prestazioni di pulizia.
  • Pulisci il filtro: I residui di cibo rimangono bloccati nel setaccio del filtro della lavastoviglie, quindi dovresti pulirlo regolarmente.
  • Rimuovi prima i residui di cibo: per evitare che il filtro si intasi, dovresti rimuovere prima i residui di cibo grossolani dai piatti o sciacquarli una volta con acqua.
  • Aggiungi il sale per lavastoviglie o il brillantante: Questo eviterà i depositi di calcare causati dall'acqua dura. L'indicatore del sale o del brillantante di solito si accende quando hai bisogno di rabboccare.
  • Seleziona una temperatura di risciacquo a caldo: Le temperature dell'acqua calda sono particolarmente utili contro gli odori sgradevoli. La temperatura ottimale è di 60 °C.
  • Seleziona il programma Auto: Il programma automatico è adatto a piatti molto sporchi. Regola il tempo di funzionamento e la temperatura in base al grado di sporcizia. Il programma breve spesso non è in grado di affrontare lo sporco pesante.
  • Seleziona il programma di pre-sciacquo: Per ammorbidire lo sporco ostinato, puoi selezionare il programma di pre-risciacquo prima del ciclo di risciacquo.
  • Carica lalavastoviglie correttamente: metti i piatti molto sporchi in basso, quelli delicati in alto. Disponi i piatti nella direzione del getto d'acqua, cioè metti le posate con il manico rivolto verso il basso. Assicurati che i bracci dello spray possano muoversi liberamente.
  • Non lavare i bicchieri troppo caldi: i bicchieri perdono la loro lucentezza se la temperatura è troppo alta. Puoi anche utilizzare una protezione per il vetro della lavastoviglie.
  • Prova se lo sportello si apre: Se il contenitore del detersivo è bloccato o non può aprirsi, la linguetta non può dissolversi.

Beko Geschirrspüler-3

È fastidioso quando devi sciacquare qualcosa a mano perché la lavastoviglie non riesce a pulirla.
(Fonte immagine: unsplash.com / Catt Liu)

Fonte immagine: Glasner / 123rf.com

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni