Ultimo aggiornamento: Ottobre 23, 2021

Benvenuto nel nostro grande test dell'olio di calendula 2021. Qui ti presentiamo tutti i prodotti che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare il miglior olio di calendula per te.

Nella nostra guida troverai anche le risposte alle domande più frequenti. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi comprare l'olio di calendula.




Sommario

  • L'olio di calendula è molto versatile nelle sue applicazioni. È molto usato nei cosmetici grazie alle sue numerose proprietà protettive e nutritive. Tuttavia, può essere utilizzato anche per applicazioni interne come i disturbi allo stomaco.
  • L'olio essenziale puro di calendula è raro e solitamente abbastanza costoso. Un'alternativa più economica è l'olio di calendula, che si ottiene dalla macerazione.
  • L'olio di calendula è semplice ed economico da produrre ed è considerato un additivo naturale ideale per i tuoi cosmetici.

Olio di calendula: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare l'olio di calendula

Cos'è l'olio di calendula?

L'olio di calendula, o spesso chiamato "olio di calendula", è un olio prodotto naturalmente. Si presenta sotto forma di un olio essenziale scuro e denso. Più spesso, tuttavia, l'olio di calendula si trova sotto forma di macerato, che è un estratto della calendula che viene conservato in un olio vegetale.

La pianta della calendula è originaria della regione mediterranea. Tuttavia, si trova sempre più spesso anche nei paesi europei. L'olio viene estratto dai fiori gialli e arancioni della calendula (Calendula Officinalis).

I fiori sono commestibili e venivano anche utilizzati nella cucina tradizionale per insalate, zuppe o stufati. Tuttavia, è particolarmente noto per i suoi poteri curativi nella medicina naturale.

Cosa fa l'olio di calendula e quali sono le sue aree di applicazione?

L'olio di calendula ha un effetto antibatterico, lenitivo ed estremamente idratante e promuove il processo di guarigione.

Per questo motivo, l'olio di calendula si è dimostrato particolarmente utile per i problemi della pelle, come ad esempio:

  • Acne
  • Neurodermite
  • Scottatura solare
  • pelle secca e screpolata
  • Ferite
  • Verruche
  • Cicatrici

Grazie alle sue proprietà nutrienti e idratanti, si trova spesso sotto forma di creme o oli per la cura dei bambini.

L'olio di calendula ha un effetto antispasmodico. Quindi è ideale per i disturbi di stomaco e intestinali, inoltre calma i nervi e facilita il sonno.

Inoltre, l'olio di calendula può avere un effetto analgesico sulle infiammazioni, per esempio in bocca. Un altro vantaggio è che non solo ha un effetto antinfiammatorio, ma previene anche l'infiammazione.

Quali sono i rischi e gli effetti collaterali dell'olio di calendula?

In generale, si può dire che l'olio di calendula è molto ben tollerato.

Oltre ai meravigliosi poteri curativi dell'olio di calendula, dovresti comunque considerare i rischi e gli effetti collaterali prima di usarlo.

Coloro che sono allergici alla famiglia delle margherite (ad esempio dente di leone, gerbera, girasole, ecc.) dovrebbero evitare l'olio di calendula se possibile.

Se non sai con certezza se sei allergico, dovresti applicare l'olio su una piccola area di pelle del polso e aspettare. Se non ci sono effetti collaterali come il rossore sulla pelle, puoi continuare ad usare l'olio di calendula senza preoccuparti. In alternativa, puoi fare un test allergico con il tuo medico sotto supervisione.

La questione se l'olio di calendula debba essere usato o assunto durante la gravidanza e l'allattamento è controversa. Se sei incinta, non dovresti correre alcun rischio. Pertanto, è meglio consultare il tuo medico prima dell'uso.

Non dovresti usare l'olio di calendula per circa 2 settimane prima di un'operazione, poiché il suo effetto potrebbe interagire con eventuali farmaci e quindi aumentare la tua stanchezza.

Quali sono le alternative all'olio di calendula?

A seconda del tuo scopo per utilizzare l'olio di calendula, ci sono una varietà di alternative.

La seguente tabella fornisce una breve panoramica delle diverse aree di applicazione e delle possibili alternative:

Infiammazioni

  • Olio dell'albero del tè
  • Olio di eucalipto
  • Olio di rosmarino
  • Olio di camomilla

Cura della pelle

  • Olio di rosmarino
  • Olio di jojoba
  • Olio di Argan
  • Olio di enotera

Disturbi allo stomaco

  • Olio di menta
  • Olio di finocchio
  • Olio di zenzero
  • Olio di camomilla

Raffreddori

  • Olio di eucalipto
  • Olio di menta
  • Olio di zenzero

Decisione: Quali tipi di olio di calendula esistono e qual è quello giusto per te?

Cosa distingue un olio essenziale di calendula puro e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

L'olio di Calendula è estratto dai loro bellissimi fiori gialli. L'olio può essere ottenuto con un processo di estrazione ad alcol.

L'olio ottenuto dal processo di estrazione con alcol è considerato il più puro e prezioso degli oli di calendula che si possono acquistare. Il processo utilizza circa 5000 chilogrammi di calendule per 1 solo litro di olio. Questo si riflette anche nel prezzo, dato che sono il tipo di olio di calendula più costoso che puoi comprare.

L'olio di calendula è noto per i suoi poteri curativi. Soprattutto, è molto versatile grazie alla sua funzione antibatterica e antinfiammatoria. Grazie alle sue proprietà idratanti, l'olio di calendula è particolarmente nutriente e protettivo per la nostra pelle. Ulteriori studi dimostrano anche che la calendula protegge anche dal cancro.

L'olio essenziale di calendula è molto viscoso e deve essere diluito prima dell'uso. L'alcool, per esempio, è adatto per la diluizione, o puoi anche lavorare l'estratto direttamente nei tuoi cosmetici.

Vantaggi
  • L'olio di calendula più puro disponibile
  • Alta qualità
  • Applicazioni versatili
Svantaggi
  • Prezzo relativamente alto
  • Non una selezione così ampia
  • Difficile da trovare
  • Non direttamente applicabile senza diluizione

Quali sono le caratteristiche di un macerato di olio di calendula e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

In un macerato di olio di calendula, i petali della calendula sono immersi in un olio vegetale. In questo modo, i preziosi principi attivi vengono assorbiti dall'olio.

Si può fare una distinzione tra un estratto freddo e uno caldo. In un estratto caldo, gli ingredienti attivi vengono assorbiti più rapidamente riscaldando l'olio vettore. Con un estratto a freddo, l'olio di solito deve riposare per alcune settimane prima che i principi attivi siano assorbiti nell'olio di base e si siano dispiegati in esso.

Puoi anche comprare un macerato di olio di calendula già pronto. Questi sono più economici degli oli essenziali puri e possono essere trovati più spesso nei negozi online o nei negozi di alimenti naturali.

A seconda dell'olio vettore, l'olio di calendula può differire nel suo odore o sapore. Di solito puoi scoprire quale olio vettore vegetale è stato utilizzato nella lista degli ingredienti.

Puoi poi usare l'olio di calendula per applicazioni interne ed esterne.

Vantaggi
  • Può essere fatto da solo
  • Molte scelte
  • Alternativa economica all'olio essenziale
Svantaggi
  • Qualità non sempre trasparente
  • Hai bisogno di molta pazienza quando fai da solo

Cosa distingue un olio di calendula e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Gli oli per la cura della pelle alla calendula contengono spesso una miscela di diversi oli base per migliorare l'effetto di cura della pelle.

Le proprietà curative e idratanti della calendula si riflettono particolarmente negli oli di cura.

L'olio di calendula supporta i processi di guarigione del corpo e cura delicatamente la pelle. Essendo un olio, i principi attivi nutrienti possono essere assorbiti molto bene dalla pelle.

Contrasta efficacemente la pelle macchiata, le cicatrici e la pelle secca. L'olio per la cura della pelle ha anche un effetto antinfiammatorio sulle scottature. Inoltre, l'olio per la cura della pelle può essere utilizzato anche come olio da massaggio.

Un olio per la cura della pelle è usato esclusivamente per applicazioni esterne.

Gli oli per la cura della pelle sono solitamente ben tollerati. Tuttavia, alcuni oli per la cura della pelle possono contenere alcuni ingredienti discutibili. Questi possono causare allergie.

Per evitare una pellicola di olio sulla tua pelle e per aiutarlo ad assorbire meglio, dovresti massaggiare l'olio per la cura della pelle sulla tua pelle umida direttamente dopo la doccia o il bagno.

Vantaggi
  • Molto ben tollerato
  • Molto efficace contro tutti i problemi della pelle
  • Molto idratante per la pelle molto secca
  • Protegge dalla perdita di idratazione
Svantaggi
  • Solo per uso esterno
  • Possibili ingredienti di preoccupazione
  • Può richiedere più tempo per assorbirsi nella pelle rispetto alle lozioni

Quali sono le caratteristiche di una crema alla calendula e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

La crema alla calendula protegge e cura la pelle sensibile ed è solitamente ben tollerata.

Le creme alla calendula si trovano principalmente per i bambini, poiché sono molto delicate e ben tollerate. È particolarmente efficace per la pelle irritata e arrossata.

I prodotti Baby hanno anche il vantaggio che gli ingredienti sono selezionati molto attentamente e sono quindi molto ben tollerati.

Tuttavia, dovresti sempre tenere d'occhio la lista degli ingredienti. Alcune creme alla calendula spesso contengono conservanti come vari parabeni, che possono avere effetti ormonali. L'olio di palma è anche un ingrediente popolare che, sebbene non causi alcun danno fisico, è molto controverso dal punto di vista ecologico.

A causa della sua consistenza ricca, è possibile che possa chiudere i pori e portare alle impurità della pelle. Ecco perché dovresti separare le lozioni per il corpo dalle creme per il viso.

Vantaggi
  • Molto ben tollerato dalla pelle
  • Idratante
  • Si assorbe rapidamente nella pelle
Svantaggi
  • Non per uso interno
  • Possibili ingredienti di preoccupazione
  • Può causare macchie

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare gli oli di calendula:

Di seguito, ti mostreremo i criteri che puoi usare per decidere tra i molti oli di calendula.

I criteri che puoi usare per confrontare gli oli di calendula sono i seguenti

  • Qualità organica
  • Ingredienti
  • Uso previsto
  • Olio vettore
  • Imballaggio

Nei paragrafi seguenti, spiegheremo cosa è importante per i singoli criteri:

Qualità biologica

Le calendule devono provenire da coltivazioni biologiche. Questo assicura che tu non ingerisca alcun residuo di pesticidi quando usi il prodotto.

Questi possono scatenare una reazione allergica in alcune persone.

Anche gli altri ingredienti dovrebbero essere di qualità biologica, se possibile.

La qualità organica significa che puoi supporre che i singoli ingredienti sono più puri di per sé e quindi forniscono anche un olio di calendula di qualità superiore.

Ingredienti

Specialmente nelle creme che puoi comprare, a volte si nascondono ingredienti discutibili.

I produttori cercano di rendere i loro prodotti durevoli per il consumatore finale e quindi spesso ricorrono ai conservanti. Questi possono influenzare i processi del corpo o anche scatenare allergie in alcune persone.

Qui dovresti prestare particolare attenzione ad assicurarti che non ci siano siliconi, parabeni, paraffine o simili ingredienti discutibili.

Uso previsto

L'olio di calendula può essere utilizzato in molti modi diversi. Sarebbe importante sapere cosa vuoi ottenere con l'olio.

Prima di usare l'olio, dovresti sempre assicurarti che l'olio di calendula che acquisti sia approvato per uso interno e/o esterno per evitare possibili irritazioni.

Se hai bisogno dell'effetto della calendula per uso interno ed esterno, è meglio usare il macerato di olio di calendula. Ti offre la massima flessibilità di applicazione.

Se preferisci proteggere, curare e guarire la tua pelle, dovresti ricorrere a creme o oli di cura.

Olio vettore

Anche l'olio vettore dovrebbe essere di qualità organica per escludere residui di pesticidi.

Gli oli portanti possono essere qualsiasi olio vegetale come l'olio d'oliva, l'olio di colza o l'olio di girasole.

Un olio può essere spremuto a freddo o a caldo. Gli oli portanti dovrebbero essere spremuti a freddo se possibile. Gli oli di alta qualità sono spremuti a freddo perché gli oli essenziali non perdono le loro preziose sostanze attive attraverso il calore.

In questo modo non solo puoi beneficiare dell'effetto completo dell'olio di calendula, ma anche delle preziose proprietà che l'olio vettore ti offre.

Packaging

Il vetro è il miglior imballaggio. È ancora meglio se trovi un barattolo di vetro scuro per proteggere l'olio di calendula dalla luce del sole, altrimenti può ossidarsi.

A volte l'olio di calendula viene venduto anche in bottiglie di plastica. Le bottiglie di plastica possono contenere sostanze nocive come i plastificanti, che possono passare nel prodotto.

Questi possono poi entrare nel tuo corpo attraverso la tua applicazione. Pertanto, dovresti evitare gli oli in bottiglie di plastica se possibile, perché potrebbero essere dannosi per la tua salute.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni