Ultimo aggiornamento: Agosto 27, 2021

Il nostro metodo

24Prodotti analizzati

32Ore trascorse

23Articoli valutati

94Recensioni degli utenti

Benvenuto al nostro grande test dell'olio di carota 2022. Qui presentiamo tutti gli oli di carota che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare il miglior olio di carota per te.

Puoi anche trovare le risposte alle domande più frequenti nella nostra guida. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti che dovresti conoscere se vuoi comprare l'olio di carota.

Contenuti




Sommario

  • L'olio di carota è annoverato tra gli oli con principio attivo e contiene estratto di carota in combinazione con un olio base. L'olio di soia è solitamente utilizzato per questo.
  • L'olio di carota può sostenere la cura della pelle, combattere le impurità della pelle e aiutare con l'acne.
  • L'olio della radice della carota ha un effetto calmante e rilassante e ha un intenso odore di terra.

Olio di carota: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare l'olio di carota

L'olio di carota sembra vivere un vero boom in questo momento. L'olio d'arancia non è solo usato in cucina, ma sta anche vivendo un vero e proprio ritorno come prodotto cosmetico.Le proprietà curative della carota sono note da secoli.

Prima di comprare una carota, dovresti farti alcune domande sugli effetti e sull'uso di questo versatile prodotto naturale e andare a fondo dei suoi benefici per la salute di vasta portata.

Di cosa è fatto l'olio di carota?

L'ingrediente base dell'olio di carota è facile da ottenere. Le carote crescono quasi ovunque. Vengono coltivati negli orti o crescono spontaneamente in natura.

Le carote sono coltivate in tutto il mondo e le nostre carote da giardino provengono dalla carota selvatica, che cresce nei prati e nei campi. Botanicamente, le carote appartengono alla famiglia delle ombrellifere.

Le piante erbacee sono biennali e possono crescere più di un metro in altezza. Interessante per la produzione di olio di carota è il fittone arancione, che usiamo anche come verdura e che sgranocchiamo ogni tanto come snack salutare.

La carota è originaria dell'Asia. Oggi è di casa in quasi tutto il mondo. Lì è chiamato con nomi diversi

  • Carota
  • Carota
  • Rapa
  • Barbabietola gialla
  • Carota
  • Carota

Mentre le foglie allungate sono usate principalmente come cibo per conigli o criceti, la radice è usata per la produzione di prodotti cosmetici.

A proposito, le carote verdi non possono essere trasformate in olio di carota, ma sono sempre più utilizzate nella cucina sana per frullati e altre ricette biologiche.

Il termine "spremuto a freddo" viene spesso associato all'olio di carota. Conosciamo questo termine dall'olio d'oliva, per esempio. Lì, la spremitura a freddo è un segno dell'alta qualità del prodotto finale.

Ma se guardiamo più da vicino una carota e un'oliva, la differenza diventa subito chiara. L'olio non può essere spremuto dalla carota stessa. La radice del fittone è troppo solida e dura per questo.

Quindi si deve trovare un altro modo per la produzione di olio. L'olio di carota consiste quindi in un olio base. Di solito vengono utilizzati olio di soia, olio di sesamo o olio di girasole.

Questo olio potrebbe provenire dalla spremitura a freddo, il che a sua volta spiega e giustifica almeno in parte il termine "olio spremuto a freddo".

Quest'olio base è arricchito con estratto di carota e, dopo un adeguato tempo di infusione, setacciato e purificato.

Ecco come si produce l'olio di carota, che può essere usato nella cucina di casa e anche come prodotto cosmetico. Come impareremo più tardi, l'olio di carota è anche abbastanza facile da fare da soli in questo modo.

Quali sono le proprietà curative delle carote contenute nell'olio di carota?

La carota è una delle verdure più ricche di nutrienti che conosciamo. I caroteni, noti per i loro benefici terapeutici, danno alle carote il loro tipico colore arancione, che viene anche trasferito all'olio di carota.
Una panoramica dei principali nutrienti che si trovano in 100 grammi di carote crude:
Nutrienti principali Quantità in 100 grammi di carote crude
Kilocalorie 30
WC chimici Semplice
Kilojoules 125
Caroteni 8,115 mg
Fibra alimentare 2.4 g
Vitamina C 6 mg
Vitamina E 0.6 mg

Come possono le carote giovare alla salute?

Le carote proteggono dal cancro

Questo è stato confermato da studi su larga scala. L'effetto può essere attribuito al beta-carotene contenuto nella carota.

Un'assunzione regolare della sostanza dalle carote crude può ridurre della metà il rischio di sviluppare il cancro alla laringe, al colon, alla vescica, all'utero o alla prostata. Il rischio di cancro al seno dopo la menopausa può essere ridotto fino al 20%.

Anche in forma grezza, le carote possono portarti molti benefici per la salute. (Fonte immagine: unsplash.com / Jonathan Pielmayer)

Anche il cancro ai polmoni può essere prevenuto con una regolare assunzione di beta-carotene. Questo vale anche per i fumatori. La ricerca su questo non è ancora completa e si sospettano altre sostanze protettive per la salute nella carota.

Le carote regolano i livelli elevati di grasso nel sangue

Una serie di esperimenti condotti in Scozia ha confermato l'effetto ipocolesterolemizzante delle carote.

Le persone in esame hanno mangiato 200 grammi di carote crude al giorno per un periodo di tre settimane. Alla fine del periodo di prova, il livello di colesterolo era più basso dell'undici per cento.

Le carote possono prevenire l'intossicazione alimentare

Questo fatto è stato dimostrato anche da studi scientifici. Anche piccole quantità di carote crude hanno l'effetto di uccidere la listeria e altri microorganismi nocivi.

Qual è l'importanza dell'olio di carota come prodotto cosmetico?

Tutte le proprietà positive della carota già descritte si trovano anche nell'olio di carota. Quando l'olio di carota viene applicato sulla pelle, la fa apparire più liscia e morbida. Pertanto, un'applicazione esterna di olio di carota è comune. La struttura della pelle può essere migliorata applicando l'olio.

Se soffri di acne o ascessi, o se si è formato un fastidioso foruncolo sulla tua pelle, l'olio di carota può promuovere la guarigione.

La pelle beneficia particolarmente delle seguenti due sostanze:

Vitamina Effetto
Vitamina A Questa sostanza è principalmente conosciuta come la "vitamina degli occhi". Tuttavia, la vitamina A può anche contribuire significativamente al rinnovamento delle cellule della pelle.
Provitamina A La provitamina A, o meglio conosciuta come beta carotene, può essere altrettanto utile per la pelle e le mucose in quanto supporta lo sviluppo delle ossa e la già citata importanza per la protezione del cancro deriva da questa sostanza.

Come già menzionato nella domanda sulla produzione dell'olio di carota, la carota in questo prodotto non sta in piedi da sola.

Altre proprietà curative e salutari per la pelle sono fornite dagli oli di base. Questi includono:

  • Olio di soia
  • Olio di sesamo
  • Olio di girasole
  • Olio di mandorle o
  • Olio di jojoba

Come si usa l'olio di carota come prodotto cosmetico?

L'olio di carota può essere applicato direttamente sulla pelle. Puoi usare l'olio sia sul corpo che sul viso. L'olio di carota è spesso offerto come olio per il viso. Quando si applica, la zona degli occhi dovrebbe essere evitata.

L'olio di carota ha molti vantaggi per la cura della pelle del viso.

Un possibile svantaggio è che l'olio di carota non dovrebbe essere applicato in combinazione con il trucco. Il film oleoso impedisce al trucco di essere assorbito dalla pelle. Quando usi l'olio di carota per la cura del viso, puoi procedere come segue:

  1. Pulisci accuratamente il viso
  2. Rimuovi i residui di trucco
  3. metti un po' di olio sul palmo della mano
  4. assorbi l'olio con la punta delle dita dell'altra mano
  5. Applica l'olio di carota in piccole quantità sul viso
  6. Massaggia delicatamente l'olio sulla pelle

Dovrebbe essere applicato con parsimonia. Spesso, troppo olio di carota si rovescia nella tua mano quando rovesci la bottiglia.

L'olio può essere applicato con particolare parsimonia se tieni il dito indice sopra l'apertura della bottiglia e poi lo inclini. Poi solo il dito viene bagnato con l'olio di carota e puoi applicare il prodotto con particolare parsimonia.

L'olio di carota può essere usato quotidianamente. Mentre dovrebbe essere applicato con parsimonia durante il giorno in modo che il viso non appaia unto e lucido e la crema e il trucco vengano assorbiti dalla pelle come al solito, un po' più di olio può essere usato la sera dopo la pulizia del viso.

L'olio di carota può essere assorbito dalla pelle durante la notte e fornire una cura ottimale.

Come si può usare l'olio di carota per la cura dei capelli?

Sei una di quelle persone che spendono un sacco di soldi per prodotti nuovi e presumibilmente innovativi per la cura dei capelli?

Se vuoi capelli ben curati e brillanti e vuoi fare qualcosa per i capelli fragili e sfibrati, l'olio di carota può dare un contributo prezioso.

L'olio di carota è un prodotto naturale relativamente economico che è ben tollerato dal cuoio capelluto e funziona in modo affidabile contro i danni ai capelli e le doppie punte.

L'olio di carota non può far sparire le doppie punte, ma solo alcune altre "cure miracolose" possono farlo.

Tuttavia, migliorando la struttura dei capelli, le doppie punte possono essere notevolmente ridotte. Se il tuo cuoio capelluto è permanentemente danneggiato, è consigliabile chiedere il parere di un dermatologo prima di usare l'olio di carota per la cura dei capelli. Quando usi l'olio di carota per la cura dei capelli, puoi procedere come segue:

  1. Inumidisci bene i capelli
  2. Applica l'olio di carota sul cuoio capelluto
  3. Massaggia l'olio sulle punte dei capelli
  4. Distribuisci bene l'olio di carota
  5. Lascia l'olio di carota
  6. Sciacqua bene l'olio di carota

L'olio di carota è particolarmente efficace se lo riscaldi leggermente prima di applicarlo. Dopo averlo applicato sul cuoio capelluto e averlo massaggiato sulle punte dei capelli, distribuisci l'olio di carota su una vasta area dei capelli con entrambe le mani.

Il tempo di applicazione dovrebbe essere di circa quindici minuti. Se hai un cuoio capelluto particolarmente secco e soffri di forfora maggiore, applica l'olio con parsimonia.

I caroteni contenuti nell'olio possono causare la decolorazione del cuoio capelluto. L'intensità di questo varia. Se hai i capelli molto chiari, le macchie possono apparire abbastanza visibili.

L'Olio di carota può supportare ogni tipo di pelle?

L'olio di carota è un prodotto naturale che sembra adatto a tutti i tipi di pelle. La pelle particolarmente pallida e stanca è rivitalizzata dall'applicazione dell'olio e appare leggermente abbronzata. Questa spinta di freschezza naturale può rendere superflua l'applicazione di una crema colorata da giorno o del trucco. L'applicazione regolare di olio di carota migliora la carnagione. La comparsa di brufoli e punti neri è ridotta. La pelle secca è fornita in modo ottimale di idratazione.

Anche gli allergici possono tirare un sospiro di sollievo. L'olio di carota è anche raccomandato per le persone che sono sensibili a certe sostanze.

Quando acquisti l'olio di carota, cerca la certificazione biologica ed ECO appropriata.

Posso prendere anche l'olio di carota?

Mentre l'olio essenziale dovrebbe essere riservato all'uso esterno, l'olio di carota "spremuto a freddo" descritto può sicuramente essere usato in cucina.

Non dovresti bere olio puro. Questo può portare alla nausea, perché i nostri corpi non sono progettati per assorbire e utilizzare l'olio puro in grandi dosi.

L'olio di carota può anche essere utilizzato senza esitazione per cucinare e friggere o come base per condire l'insalata. Nota qui quale olio base è stato utilizzato. L'uso preferito dell'olio di carota come alimento dipende dalla natura dell'olio di base.

Una panoramica dei più importanti oli base e del loro utilizzo come olio da cucina.

Olio base Proprietà e uso
Olio di soia L'olio di soia ha un sapore delicato.
La carota spicca chiaramente nel sapore.
L'olio di soia può essere usato per cuocere, friggere e friggere.
La temperatura non dovrebbe superare i 240 gradi, poiché le sostanze tossiche possono formarsi facilmente quando sono esposte al calore.
Olio di sesamo L'olio di sesamo ha un sapore piuttosto intenso, che si combina bene con la carota.
L'olio può essere riscaldato senza problemi e può quindi essere utilizzato per cucinare, friggere e cuocere.
Olio di girasole L'olio di girasole è inodore e insapore.
Il sapore viene quindi solo dalla carota.
L'olio di girasole può essere riscaldato bene e usato per friggere, cuocere al forno o friggere.
Quest'olio è particolarmente adatto per preparare una pastella per una torta di carote o anche per fare il pane alle carote.
Olio di mandorle L'olio di mandorle ha un sapore dolce e un aroma caratteristico che si armonizza bene con la carota.
Per le insalate o per condire piatti di pasta o riso, un olio di carota su questa base è una buona scelta.
Olio di jojoba L'olio di jojoba è usato principalmente nella cura della pelle.
Un olio di carota su questa base non è raccomandato per il consumo.
L'olio di jojoba è stato criticato perché contiene simmondsina, una sostanza leggermente tossica.

Si può godere delle proprietà salutari della carota non solo consumando olio di carota. Si può anche gustare un succo di carota o un'insalata di carote.

Posso beneficiare dei benefici per la salute dell'olio di carota anche attraverso l'applicazione esterna?

Naturalmente. Una carnagione fresca e rosea come risultato della cura della pelle con l'olio di carota non è una coincidenza. Anche se l'olio viene applicato solo sulla pelle, può avere un'influenza sul nostro corpo, perché dopo tutto penetra nel corpo attraverso la pelle.

Oltre alle sue proprietà curative, l'olio di carota può anche avere un effetto curativo, in particolare sulla pelle secca, sull'acne e sugli ascessi e sulle macchie.

Questo è dovuto alle proprietà di formazione e pulizia del sangue e all'effetto stimolante che l'olio di carota ha sul flusso linfatico.

Come si può descrivere la modalità d'azione dell'olio di carota?

Come già detto, i caroteni sono i principali responsabili dell'effetto dell'olio di carota. Nel regno vegetale, queste sostanze sono di grande importanza per la fotosintesi. In particolare, giocano un ruolo nel proteggere le piante dai raggi UV.

Quale influenza abbiano i caroteni e altri pigmenti del regno vegetale sul nostro metabolismo è attualmente ancora compito della scienza. È anche necessario scoprire fino a che punto i caroteni hanno un effetto contro il cancro.

L'effetto di protezione cellulare dei caroteni è importante per l'effetto dell'olio di carota come prodotto cosmetico. I caroteni sono annoverati tra gli antiossidanti e possono prevenire i danni cellulari alla pelle. Questo può anche ritardare il processo di invecchiamento della pelle.

L'effetto anti-età dell'olio di carota va di pari passo con

  • un rinfresco per la pelle
  • ringiovanire la pelle
  • un irrigidimento della pelle

L'olio di carota può quindi essere utilizzato non solo puro, ma anche come componente di creme o maschere. L'olio essenziale di carota è anche usato come ingrediente nei profumi.

Quali alternative ci sono all'olio di carota come ingrediente attivo?

C'è un'intera gamma di altri oli con ingredienti attivi con proprietà e applicazioni diverse

  • Olio di alga
  • Olio di Aloe Vera
  • Olio di arnica
  • Olio di iperico
  • Olio di camomilla
  • Olio di radice di bardana
  • Olio di Monoi
  • Olio di calendula

Alcuni di questi oli hanno anche dimostrato il loro valore nella cura della pelle

Olio di algal

L'olio di alga è ottenuto da un estratto di alghe. Il processo di produzione è approssimativamente paragonabile all'olio di carota. L'olio di soia è anche spesso usato come olio base per l'olio di alghe.

Le alghe possono anche essere trasformate in olio e sono usate principalmente per idratare la pelle secca. (Fonte immagine. pixabay.com / come2lee0)

L'olio di alghe fornisce molta idratazione e quindi soddisfa particolarmente le esigenze della pelle secca. L'olio di alghe è spesso un componente degli oli da bagno e da massaggio.

Olio di Aloe Vera

Il gel della vera pianta di aloe costituisce la base di questo olio con principio attivo, che spesso contiene olio di colza come olio vettore. Questo produce un olio giallastro e quasi inodore. La pelle secca e disidratata può essere curata con l'olio di aloe vera

Olio di iperico

L'olio di iperico è spesso offerto come olio da massaggio. L'olio stimola la circolazione sanguigna e rassoda la pelle, aprendo così molte possibilità per la cura della pelle.

Non solo la pelle diventa più morbida ed elastica, ma anche le cicatrici evidenti possono essere attenuate.

Decisione: Quali tipi di olio di carota esistono e qual è quello giusto per te?

Fondamentalmente, puoi distinguere tra due tipi di olio di carota

  • Ingrediente attivo olio
  • Olio essenziale

Cos'è l'olio con principio attivo e quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell'olio con principio attivo?

Abbiamo già descritto a sufficienza la produzione di "olio di carota spremuto a freddo". Non è possibile ottenere direttamente olio vegetale dalle carote.

Pertanto, viene utilizzato un olio base a cui viene aggiunto l'estratto di carota. Il risultato è un olio versatile per la cura della pelle che può essere utilizzato anche come olio commestibile.

Vantaggi
  • Versatile
  • Economico
  • Efficace prodotto per la cura della pelle
  • Può essere usato anche come olio commestibile
  • Facile da fare da soli
  • Ben tollerato
Svantaggi
  • Non ottenuto direttamente dalle carote
  • Contiene vari oli portanti con diverse proprietà
  • Quantità variabili di estratto di carota
  • Ha un effetto colorante

Cos'è l'olio essenziale di carota e quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell'olio essenziale di carota?

L'olio essenziale di carota si ottiene dai semi schiacciati delle carote. Questo viene fatto con l'aiuto della distillazione a vapore. Per ottenere un litro di olio essenziale, sono necessari 75 chilogrammi di semi di carota.

L'olio essenziale di carota è particolarmente puro e ha le migliori proprietà per la cura della pelle. Questo può essere attribuito all'alta percentuale di sesquiterpeni.

Questo olio non solo cura la pelle e la rende morbida ed elastica, l'olio essenziale di carota può anche aiutare contro gli sfregamenti e le piaghe da decubito e può essere usato come protezione solare.

In aromaterapia, l'olio è usato per il nervosismo e i sintomi dello stress. L'olio ha un effetto rilassante, calmante ed equilibrante.

Vantaggi
  • Olio di carota puro
  • Eccellenti proprietà curative
  • Molto ben tollerato
  • Ha un effetto rigenerante e ringiovanente
Svantaggi
  • Più costoso dell'olio di principio attivo
  • Non adatto al consumo

Quali altri prodotti con olio di carota ci sono?

L'olio di carota è anche un componente di vari prodotti cosmetici. Particolarmente degni di nota sono

  • Creme
  • Prodotti doposole
  • Spray
  • Creme all'olio di carota

L'olio di carota viene aggiunto a queste creme per la cura della pelle. La crema di carote è disponibile a basso costo in quasi tutte le farmacie. Ottieni una preziosa crema per la cura della pelle che è particolarmente efficace nel nutrire la pelle, rassodarla e ridurre le rughe grazie al suo alto contenuto di vitamina A.

Puoi applicare la crema alla carota durante il giorno e come cura notturna. Potresti aver bisogno di abituarti alla consistenza densa e viscosa, che lo rende difficile da applicare sulla pelle.

Puoi scaldare la crema tra i palmi delle mani per renderla più facile da spalmare. Durante il giorno, si raccomanda di applicarlo con parsimonia. Di notte, la crema di carote può essere applicata su un'area più grande e come una maschera.

Mentre la consistenza e l'odore di terra potrebbero non piacerti all'inizio, il leggero effetto colorante è sicuramente un effetto collaterale positivo. La pelle stanca e pallida riceve una gradita spinta di freschezza

Olio di carota dopo il sole

Dopo aver preso il sole, non c'è niente che desideri di più che mantenere la tua morbida abbronzatura per un periodo di tempo più lungo. Questo effetto può essere supportato da lozioni per la cura della pelle che vengono applicate dopo aver preso il sole.

Questi proteggono dalla disidratazione, rendono la pelle elastica e morbida e quindi aiutano a mantenere l'abbronzatura.

Olio di carota spray

Lo spray all'olio di carota è particolarmente facile da applicare in modo uniforme sulla pelle o sui capelli, rendendo facile l'applicazione dell'olio su tutto il corpo.

Con l'aggiunta di vitamine e acidi grassi essenziali, l'olio di carota è in vendita come spray abbronzante.

Criteri di acquisto: Puoi confrontare e valutare l'olio di carota sulla base di questi fattori

  • Ingredienti
  • Compatibilità
  • Usa
  • Valore
  • Durata

Di seguito vogliamo mostrarti quali fattori puoi utilizzare per confrontare e valutare l'olio di carota. Questo ti renderà più facile decidere se un particolare olio di carota è adatto a te o no.

In sintesi, questi sono:

Ingredienti

L'olio di carota è caratterizzato dal suo alto contenuto di vitamina A e provitamina A. In generale, si può dire che l'olio di carota è composto dai seguenti ingredienti

  • Carote
  • Carotene
  • Olio base

Quando acquisti l'olio di carota, dovresti assicurarti che tutti gli ingredienti siano elencati il più dettagliatamente possibile sull'etichetta. Dichiarazioni come "olio di carota spremuto a freddo" sono, come abbiamo già spiegato, fuorvianti e non danno alcuna indicazione sulla qualità dell'olio di carota.

La carota e il carotene sono gli ingredienti principali dell'olio di carota. I caroteni sono pigmenti naturali che si trovano in varie piante e possono essere trovati in quantità maggiori nelle radici, nelle foglie e nei frutti. Nella scienza, queste sostanze vegetali secondarie sono chiamate tetraterpeni.

I chimici descriverebbero i caroteni come una catena di carbonio collegata da uno o due anelli ionici. Il carotene non ha contenuto di ossigeno e può essere dissolto nel grasso.

Il beta-carotene è il rappresentante più noto dei caroteni ed è il precursore della vitamina A. Questo è il motivo per cui è generalmente conosciuto come provitamina A.

L'olio base dovrebbe essere elencato anche sulla confezione dell'olio di carota. Abbiamo già parlato dei possibili oli base e delle loro proprietà. Questo può essere la base per scegliere un olio di carota adatto alle tue esigenze.

I dettagli esatti degli ingredienti sono importanti non da ultimo per chi soffre di allergie e per chi vuole usare l'olio di carota non solo come prodotto cosmetico ma anche come olio da cucina.

Tolleranza

Finora si sa poco sulla tollerabilità generale dell'olio di carota. Gli effetti duraturi dell'applicazione dell'olio di carota sulla pelle non sono ancora stati oggetto di studi e ricerche su larga scala.

Tuttavia, si può dire con certezza che l'olio di carota è generalmente ben tollerato e non sono noti effetti tossici.

Tuttavia, è possibile che la pelle si secchi leggermente dopo l'applicazione dell'olio di carota. Alcuni utenti hanno anche riportato segni di invecchiamento della pelle. Questo è stato rimediato usando una crema idratante separatamente.

Prima di usare l'olio di carota per la prima volta, dovresti testare la sua compatibilità su un'area non appariscente della pelle.

Applica l'olio con la punta delle dita e lascialo in posa per un po'. Se non c'è rossore o gonfiore dopo il tempo di applicazione, si può presumere che tu tolleri il prodotto e puoi iniziare con l'applicazione desiderata.

Use

L'olio di carota ha una grande varietà di usi. L'attenzione si concentra sul suo uso come prodotto cosmetico.

Ci sono diverse aree di applicazione:

Area di applicazione Effetto Applicazione
Cura generale della pelle L'olio di carota fornisce alla pelle l'umidità e aiuta con la pelle secca e screpolata Per la cura della pelle secca o normale, è possibile utilizzare alcune gocce di olio di carota ogni giorno al mattino e alla sera. Prima inumidisci un po' la tua pelle e massaggia l'olio sulla pelle umida. Poi lasciate che abbia effetto.
Anti-Aging Promuove il rinnovamento delle cellule della pelle e la rigenerazione della pelle Massaggiare delicatamente l'olio sul viso e lasciarlo assorbire come una crema.
Autoabbronzante Il carotene colora la pelle senza ingredienti artificiali. Può anche mantenere un'abbronzatura "naturale" più a lungo massaggia l'olio di carota su tutto il corpo al mattino e alla sera e lascialo agire.
Olio per capelli rinforza le punte e aiuta con le doppie punte massaggia una piccola quantità di olio sulle punte e sulle lunghezze dei tuoi capelli. Lasciare agire per circa 10-15 minuti e poi risciacquare l'olio di carota

.

L'uso dell'olio di carota in cucina

Anche se l'uso dell'olio di carota come olio da cucina è meno in evidenza, è ovviamente possibile. Finché si tratta di un olio con un principio attivo, l'olio di carota può essere usato come qualsiasi altro olio da cucina.

L'olio essenziale, d'altra parte, non ha posto in cucina. Con questo prodotto particolarmente concentrato, si dovrebbe limitare il suo uso alla cura del corpo o all'aromaterapia.
L'olio di carota può portare varietà in cucina. Potete usarlo per preparare insalate e sostituire l'olio di colza convenzionale o l'olio d'oliva.

Non dovete rinunciare completamente agli oli provati, perché non è raro che l'olio di colza, per esempio, sia usato come olio vettore per l'estratto di carota aggiunto.

La maggior parte degli oli di carota possono essere usati anche per friggere e cuocere. I vegani in particolare usano sempre più spesso l'olio di carota. In generale, tuttavia, l'importanza del prodotto come olio da cucina è piuttosto bassa.

Se volete usare l'olio di carota in cucina, fate attenzione all'olio di base usato quando lo comprate. Questo determina alla fine il possibile uso per cucinare e friggere, perché non tutti gli oli possono essere riscaldati senza esitazione. Alcuni oli perdono il loro sapore, altri addirittura rilasciano tossine.

Non deve essere riscaldato

  • Olio di lino
  • Olio di noce
  • Olio di semi di zucca

tollera temperature fino a 180 gradi

  • Olio d'oliva

temperature fino a 230 gradi

  • Olio di avocado
  • Olio di colza
  • Olio di cocco

Gli oli di carota a base di olio di soia, che si trovano relativamente spesso sul mercato, sono ancora adatti per friggere e cucinare.

Qualità

Se vuoi usare l'olio di carota per la cura della pelle e anche nella zona sensibile del viso, dovresti usare un olio di carota di alta qualità che sia particolarmente puro e curativo.

L'olio di carota biologico è sottoposto a severi controlli di qualità ed è naturale al 100%.

Se scegli l'olio di carota biologico, puoi presumere che il contenuto di provitamina A sia particolarmente alto e che non siano stati utilizzati additivi. Gli oli di alta qualità sono un po' più costosi, ma in cambio garantiscono una cura della pelle naturale ed efficace.

Shelf life

L'olio di carota ha una durata limitata. Se non hai ancora aperto la bottiglia, si applica la durata di conservazione indicata sulla confezione, che di solito è tra uno e due anni dalla data di acquisto.

Se la bottiglia è aperta, dovresti consumare l'olio rapidamente perché l'olio di carota si ossida facilmente. L'olio di carota freddo floccula. Questo è un processo naturale. A temperatura ambiente, il liquido appare di nuovo chiaro. Conservato in frigorifero, l'olio di carota si conserva per circa otto-dodici settimane. Con l'olio di carota fatto in casa, la durata di conservazione si riduce di circa la metà.

L'olio di carota a base di olio d'oliva ha la durata di conservazione più lunga.

Fatti da sapere sull'olio di carota

Ora sai già molto sull'olio di carota e sui benefici di questo versatile prodotto naturale.

Prima di acquistare, è certamente interessante anche approfondire l'argomento, imparare qualcosa sulla storia culturale della carota e sapere qual è l'opinione scientifica sull'olio di carota.

Puoi anche scoprire come fare l'olio di carota da solo.

Da quanto tempo esiste la carota e da dove viene?

Di seguito daremo uno sguardo più da vicino alla carota come ingrediente base dell'olio di carota. Probabilmente hai già notato al supermercato che non ci sono solo carote arancioni, ma anche gialle o viola.

Originariamente c'erano anche le carote bianche. Questi provengono dalla regione mediterranea. La patria della carota gialla è l'Afghanistan.

L'incrocio di queste forme originali ha dato origine alla forma coltivata come la conosciamo oggi e come si trova anche nell'olio di carota.

L'uso specifico della carota è documentato per la prima volta nell'antichità. Pedanios Dioscoride, un medico greco e probabilmente il più famoso farmacologo dell'antichità, descrisse in dettaglio l'uso della carota selvatica come pianta medicinale nel primo secolo dopo Cristo. Ha sottolineato che l'effetto è più intenso che con le piante da giardino convenzionali.

La più antica illustrazione di una carota si trova nel "Dioscoride di Vienna" meravigliosamente illustrato.

Il disegno colorato sul foglio 313r del codice risale al VI secolo. Gli studiosi romani hanno lasciato i posteri in parte all'oscuro e hanno usato denominazioni talvolta confuse che suggeriscono pastinaca o erba cipollina oltre alla carota.

Le carote viola e gialle furono coltivate per la prima volta in Iran nel X secolo. Due secoli dopo, la carota arrivò nella regione mediterranea.

Da quando la carota è diffusa in Europa?

Le sequenze storiche esatte sono difficili da stabilire qui. Anche Hildegard von Bingen, famosa guaritrice del Medioevo, lascia aperto nelle sue descrizioni se si tratta di carote o pastinache.

La carota fu menzionata e descritta per la prima volta nel XIII secolo da Albertus Magnus, vescovo di Ratisbona. Nel tardo Medioevo era descritto in molti libri di erbe. Nel XVII secolo in Germania c'erano carote bianche, gialle e rossastre.

Le carote utilizzate per l'olio di carota sono probabilmente originarie dei Paesi Bassi. Le prime carote tipicamente arancioni furono catturate su tela dai maestri olandesi. Lo spettatore attento li troverà nel "Banco di frutta e verdura" di Pieter Aertsen.

La carota arancione non è stata descritta in modo completo fino all'inizio del 18° secolo. Oggi, le carote si possono trovare in ogni supermercato e mercato di verdure. Dagli anni '70, le carote baby tenere sono disponibili anche in Germania, ma non sono importanti per la produzione di olio di carota.

L'Olio di carota può evocare l'abbronzatura estiva?

Abbiamo già detto che l'olio di carota ha proprietà coloranti grazie al pigmento vegetale carotene che contiene. La carnagione può davvero essere rinfrescata applicando l'olio di carota.

Tuttavia, non è un sostituto equivalente all'abbronzatura estiva, perché l'olio si lava via facilmente e l'effetto colorante non dura.

È possibile fare l'olio di carota da soli?

In effetti, non ci vuole molto sforzo per fare l'olio di carota da soli. Gli ingredienti sono facili da ottenere o già disponibili in casa. L'

olio di carota fatto in casa è privo di qualsiasi additivo ed è quindi particolarmente pregiato ed efficace.

Tuttavia, dovresti consumare rapidamente l'olio fatto in casa. Conservato in un barattolo sigillato in frigorifero, il prodotto fatto in casa si conserva per circa un mese.

Per fare l'olio di carota hai bisogno di:

  • 400 cl di olio base spremuto a freddo a piacere
  • due carote grattugiate
  • una pentola
  • Asciugamani da cucina
  • Bottiglie o barattoli

Puoi scegliere tra due metodi collaudati per fare l'olio di carota.

Metodo 1 Metodo 2
Scaldare l'olio vettore in una pentola. Mettere le carote grattugiate in un barattolo a chiusura ermetica . Versare l'olio tiepido su di loro. Tutte le griglie delle carote devono essere coperte d'olio. Mettere il barattolo sigillato in un luogo caldo e soleggiato per tre settimane. Poi l'olio viene filtrato attraverso un telo da cucina e imbottigliato. Le raspe di carota hanno rilasciato i loro ingredienti nell'olio e ora possono essere smaltite . Questo metodo ti dà l'olio di carota pronto all'uso più rapidamente. Mettere l'olio base e le carote grattugiate in un barattolo. Mettere il barattolo in una pentola con acqua calda. Mescolare fino a quando le carote grattugiate sono morbide e l'olio è diventato arancione. Fate attenzione che l'olio non bolla. Filtrare l'olio caldo e riempirlo in bottiglie o barattoli. I trucioli di carota sono molto gustosi nelle insalate o nelle salse e non devono essere buttati via.

Si raccomanda di provare il metodo che richiede più tempo. Poiché l'olio non viene riscaldato per un periodo di tempo più lungo, la preparazione è più delicata e tutti gli ingredienti preziosi vengono conservati.

Ci sono studi scientifici sull'olio di carota?

L'uso e l'efficacia di molti prodotti sono supportati da studi su larga scala. Sfortunatamente, non ci sono prove scientifiche per l'olio di carota.

Se non sei sicuro prima di acquistare, puoi leggere le numerose descrizioni degli utenti che condividono le loro esperienze con l'olio di carota.

Abbiamo trovato solo uno studio. L'università di Raipur, in India, ha studiato le carote nel 2008 e ha esaminato l'effetto della carota come possibile protettore dai raggi UV.

Fonte immagine: 123rf.com / Sergii Koval

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni