Ultimo aggiornamento: Agosto 31, 2021

Benvenuto nel nostro grande test dell'olio di rosa 2021. Qui ti presentiamo tutti gli oli di rosa che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare il miglior olio di rosa per te.

Nella nostra guida troverai anche le risposte alle domande più frequenti. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi comprare l'olio di rosa.




Sommario

  • A causa del complesso processo di produzione, l'olio essenziale di rosa è uno dei più costosi al mondo.
  • L'olio di rosa contiene molti ingredienti preziosi che trovano un'ampia varietà di applicazioni nella pratica.
  • Un'alternativa più economica è fare il tuo macerato di olio di rose o comprare acqua di rose o olio di rose selvatiche.

Olio di rosa: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare l'olio di rosa

Come viene estratto l'olio di rosa?

L'olio di rosa è estratto principalmente dalla distillazione a vapore. L'intero processo di produzione è lungo e ad alta intensità di lavoro e si riflette di conseguenza nel prezzo.

L'olio di rosa è per lo più prodotto nei paesi dell'Europa orientale come la Bulgaria o la Turchia. A causa dei molti requisiti legali, è difficilmente possibile produrre legalmente l'olio di rosa in Germania.

Due tipi di rose sono principalmente utilizzate per la produzione di olio di rose. Queste sono Rosa centifolia e Rosa damascena.

Due diversi tipi di rose sono principalmente utilizzati per produrre olio di rose. (Fonte immagine: Unsplash.com / Katherine Hanlon)

Le rose damascene (Rose damascena) sono coltivate principalmente in Bulgaria, Siria, Russia, India, Turchia e Cina. Le rose Rosa centifolia sono coltivate principalmente in Marocco, Francia ed Egitto.

La Bulgaria è una delle più grandi regioni di coltivazione di rose del mondo ed è conosciuta per i suoi oli di rosa di alta qualità.

Le rose vengono raccolte a mano nei campi la mattina prima dell'alba, perché a quest'ora le rose sono più fresche. Più freschi sono i petali, più ricco è il loro contenuto di olio essenziale. Sotto il sole cocente di mezzogiorno, un fiore perde già fino al 40% dell'olio di rosa. I petali freschi sono quindi distillati il giorno stesso.

Sono necessari molti petali per produrre olio di rosa. Un'intera tonnellata di petali di rosa produce solo circa 250 ml del prezioso olio di rosa. Per un litro di olio di rosa hai bisogno di circa 4-5 tonnellate di petali di rosa.

Durante la distillazione a vapore, vengono lavorate fino a 5 tonnellate di petali in una pentola di rame. I petali sono immersi in un'acqua priva di minerali. Nella fase successiva, la miscela viene riscaldata a vapore e distillata.

Nel processo, sale il vapore acqueo che contiene i preziosi oli e ingredienti dei petali di rosa. Il vapore acqueo si condensa in un sistema di raffreddamento e viene prodotto un liquido simile al latte.

A seconda di quanto deve essere concentrato l'olio, l'olio di rosa può essere distillato fino a sette volte. Tuttavia, con ogni processo di distillazione si perde un po' più dell'aroma e dell'intensità e anche la concentrazione dell'olio di rosa si riduce di conseguenza. Infine, l'olio di rosa viene filtrato di nuovo.

In questo video puoi vedere come si presenta una tale pianta in Bulgaria e come viene prodotto l'olio di rosa:

Qual è la composizione chimica dell'olio di rosa?

La composizione chimica dell'olio di rosa consiste in diverse centinaia di ingredienti.

I principali ingredienti dell'olio di rosa sono i seguenti

  • Citronellol
  • Geraniol
  • Alcool feniletilico
  • Linalolo
  • Nerol
  • Etanolo
  • Eugenol
  • Citral
  • Carvone
  • Estere metilico di eugenolo
  • Aldeidi
  • Acido malico
  • Acido succinico
  • Farnesol

L'olio di rosa è composto all'80% da citronellolo, geraniolo, alcol feniletilico e linalolo. È anche possibile fare olio di rosa sintetico da questi componenti. Tuttavia, questo non può reggere il confronto con l'olio essenziale di rosa puro nella sua efficacia, poiché manca di molti altri componenti.

Quali sono le applicazioni dell'olio di rosa?

L'olio di rosa è molto ben tollerato e non ha effetti irritanti sulla pelle o sul corpo. Pertanto, puoi usare l'olio di rosa sia internamente che esternamente senza esitazione. Il prezioso olio di rosa è costoso, ma anche molto produttivo. Una singola goccia di solito è sufficiente per dispiegare tutto il suo effetto.

Body

L'olio di rosa ha un effetto rilassante e allevia il dolore. Potresti usare l'olio di rosa come olio da massaggio, per esempio, per alleviare i muscoli tesi o i leggeri mal di testa e lenire il dolore.

 Mente e benessere; l'olio di rosa ha un effetto calmante e induce il sonno.

L'olio di rosa è anche detto per contrastare gli stati d'animo depressivi. Potresti usare l'olio di rosa come additivo da bagno o come olio per la lampada di fragranza.

Applicazioni cosmetiche

L'olio di rosa è un additivo molto popolare nell'industria cosmetica. Non solo il profumo è seducente, ma anche il suo effetto nella cura della pelle e dei capelli.

È molto ben tollerato da tutti i tipi di pelle. L'effetto antisettico e nutriente dell'olio di rosa si è dimostrato particolarmente efficace per neurodermite, herpes, verruche, cellulite, rughe, macchie pigmentarie, secchezza vaginale, occhiaie e supporta anche la crescita dei capelli.

Una singola goccia è sufficiente per mescolarla nei tuoi prodotti cosmetici (ad esempio creme, trucco, saponi, shampoo).

Cucina

L'olio di rosa ha trovato il suo posto anche in cucina. Esalta piatti deliziosi, dolci, dessert e anche cocktail. Ha un sapore leggermente amaro, ma il pieno aroma di rosa, che rende i piatti ancora più lussuosi.

Quali alternative ci sono all'olio di rosa?

Acqua di rose

L'acqua di rose naturale è un sottoprodotto della produzione dell'olio di rose. Anche l'acqua di rose ha componenti preziosi e funziona in modo simile all'olio di rose. Per coloro che non vanno d'accordo con la consistenza densa dell'olio di rosa, l'acqua di rose è un'alternativa perfetta.

L'acqua di rose è più mite e meno concentrata dell'olio essenziale di rosa, ma ha anche adottato il profumo delle rose durante il processo di produzione.

Anche l'acqua di rose ha una varietà di usi. È eccellente come prodotto cosmetico. Molti produttori di cosmetici hanno aggiunto l'acqua di rose come additivo naturale ai loro prodotti. Specialmente come tonico o acqua per il viso, l'acqua di rose è particolarmente adatta per contrastare i brufoli e le impurità della pelle, raffinare i pori e ripristinare l'idratazione naturale della pelle.

L'acqua di rose si trova anche in alcune cucine. Questo perché l'acqua di rose può anche migliorare piatti, bevande e dessert. Per esempio, è molto popolare nel tè, nel riso o anche nei muffin. Il profumo e il sapore dell'acqua di rose nobilita il rispettivo piatto.

Wild Rose Oil

Le rose selvatiche si sviluppano in natura senza l'influenza dell'uomo. Il Cile è considerato uno dei più importanti produttori di olio di rosa selvatica del mondo.

L'olio di rosa selvatica è estratto dal frutto della rosa selvatica, la rosa canina, ed è spesso chiamato olio di rosa canina per questo motivo. Anche se ci si aspetta un profumo di rosa, l'olio di rosa selvatica ha un odore piuttosto nocciolato e fruttato.

https://www.botanikmeister.de/hagebutten-test/

L'olio di rosa selvatica è usato principalmente per la pelle secca e squamosa ed è anche adatto alla neurodermite o all'eczema. Inoltre, ha proprietà molto curative delle ferite e rafforza anche il sistema immunitario.

Decisione: Quali tipi di olio di rosa esistono e qual è quello giusto per te?

Fondamentalmente, si può fare una distinzione tra i seguenti oli di rosa

  • olio di rosa assoluto (Rose absolue)
  • Olio di rosa Otto (Rose Otto)
  • Macerato di olio di rosa

Nelle sezioni seguenti, il rispettivo tipo di olio di rosa sarà discusso più in dettaglio e saranno discussi i vantaggi e gli svantaggi.

Cosa distingue un olio di rosa assoluto (Rose absolue) e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

L'assoluta di rosa è di solito ancora più concentrata di un olio essenziale convenzionale. Gli assoluti di rosa sono ottenuti tramite estrazione con solvente. Si tratta di un processo molto complesso in cui i petali sono immersi in un solvente (ad esempio etanolo, matenolo, toluene ecc.).

Il resto del solvente viene poi rimosso attraverso un processo di filtrazione finale, lasciando una pasta che viene poi mescolata con alcool.

Il processo di produzione è ancora più delicato della distillazione a vapore grazie alle basse temperature, motivo per cui le fragranze e gli ingredienti si conservano ancora meglio che con l'olio essenziale. Il colore è rosso-brunastro.

Grazie al suo profumo fiorito, dolce e caldo, l'olio di rosa assoluto è particolarmente adatto per i profumi.

Vantaggi
  • Spesso più economico della Rosa Otto
  • il profumo è più intenso e anche più fedele alla natura
  • particolarmente adatto alla produzione di profumi
Svantaggi
  • Un minimo residuo di solvente rimane sempre nell'olio e quindi non è puro al 100%
  • gli additivi aggiunti potrebbero essere incompatibili con la pelle

Cosa distingue un olio di rosa Otto (Rose Otto) e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

L'olio di rosa Otto è il classico olio essenziale di rosa ottenuto dalla distillazione a vapore.

I petali di rosa vengono aggiunti ad un recipiente, che viene poi riempito con acqua filtrata. L'acqua floreale di rosa viene poi riscaldata leggermente. L'olio essenziale sale con il vapore acqueo e viene raffreddato da un sistema.

Il condensato viene raccolto in un secondo recipiente e l'olio essenziale galleggia in superficie. Nell'ultima fase, l'olio deve solo essere separato dall'acqua. L'olio essenziale rimanente è chiamato Rose Otto.

Ha un colore leggermente giallastro e un profumo di rosa molto piacevole. A causa delle cere vegetali, può succedere che l'olio di rosa si cristallizzi quando è freddo. Tuttavia, questo è anche un segno di qualità, perché puoi dire che non è stato aggiunto con altri additivi chimici.

Vantaggi
  • Nessun additivo chimico
  • Olio essenziale naturale
  • Molto produttivo, dato che hai bisogno di una sola goccia per ottenere grandi effetti
Svantaggi
  • Può causare reazioni allergiche
  • Può causare irritazione agli occhi
  • Molto costoso

Cosa distingue un macerato di olio di rosa e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

In un macerato di olio di rosa, i petali di rosa sono immersi in un olio vegetale in modo che i preziosi ingredienti possano essere assorbiti dall'olio.

Si può fare una distinzione tra un estratto freddo e uno caldo. In un estratto caldo, gli ingredienti attivi vengono assorbiti più rapidamente riscaldando l'olio vettore. Sfortunatamente, alcuni dei principi attivi si perdono nel processo.

Con un estratto a freddo, i petali di rosa devono riposare per alcune settimane prima che i principi attivi siano completamente assorbiti dall'olio di base e si siano dispiegati. Questo è il metodo più delicato, ma hai anche bisogno di un po' più di pazienza.

Puoi anche comprare il macerato di olio di rosa già pronto.

Vantaggi
  • L'alternativa più economica
  • Può essere prodotto da solo
  • Molto produttivo perché puoi produrre grandi quantità
Svantaggi
  • Effetto non paragonabile all'olio essenziale
  • Hai bisogno di molto tempo e pazienza per produrlo da solo
  • Qualità non sempre trasparente quando si acquista

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi usare per confrontare e valutare l'olio di rosa

Di seguito ti mostreremo i criteri che puoi usare per decidere tra i diversi oli di rosa.

I criteri che puoi usare per confrontare gli oli di rosa sono i seguenti

  • Origine e profumo delle rose
  • Purezza
  • Qualità
  • Composizione

Origine e profumo delle rose

Rosa Damascena e Rosa Centifolia sono probabilmente i tipi di rose più popolari per la produzione di olio di rosa. Tuttavia, la Rosa Damascena differisce leggermente nei suoi componenti di fragranza a seconda del paese da cui proviene.

A seconda della sua origine, il profumo della rosa è diverso. (Fonte immagine: Unsplash.com / Thomas Curryer)

La Rosa Damascena della Bulgaria è il tipo di rosa più costoso. Ha fragranze molto piene, profonde, floreali ed eleganti. Se la Rosa Damascena proviene da una coltivazione biologica, la fragranza è un po' più profonda che se proviene da una coltivazione tradizionale.

Tuttavia, la Rosa Damascena dalla Turchia è un po' più economica. Rispetto alla Rosa Alba, ha un profumo fiorito, ma allo stesso tempo è un po' più dolce.

La Rosa Damascena persiana ha un profumo caldo e dolce che è molto armonioso. L'olio di rosa persiano è più economico di quello della Bulgaria.

A causa dell'alta percentuale di cere vegetali, l'olio deve prima essere leggermente riscaldato (ad esempio tra le mani o in un luogo più caldo).

Rosa centifolia proviene principalmente dal sud della Francia, dal Marocco e dall'Egitto. Ha note leggermente floreali-speziate.

Purity

L'olio essenziale di Rosa Otto è la forma più pura di olio di rosa che puoi trovare sul mercato. Tuttavia, è anche il più costoso.

Rose Absolue può contenere residui di solvente dalla sua produzione. Anche se questi residui sono piuttosto minimi, capita che possano portare a reazioni allergiche o irritazioni della pelle.

Con il macerato di olio di rosa, la purezza dei singoli componenti è importante. Se l'olio vettore utilizzato non è un olio organico, non si può garantire il cento per cento di purezza per l'intero macerato.

Qualità

La migliore qualità può essere riconosciuta dal fatto che i singoli componenti sono della migliore qualità possibile.

Dato che l'olio di rosa è usato principalmente per applicazioni interne ed esterne, dovrebbe essere di qualità organica se possibile. Perché se vengono utilizzati pesticidi durante la coltivazione, ci possono essere ancora residui nel prodotto, che possono poi avere un effetto negativo sul corpo.

Per esempio, possono scatenare reazioni allergiche in te. Quando acquisti prodotti biologici, cerca il sigillo biologico.

Per garantire che l'olio di rosa sia il più puro ed efficace possibile, dovrebbe avere un sigillo organico. (Fonte immagine: Unsplash.com / Brittany Neale)

Composizione

Sfortunatamente, non è raro che i produttori vendano olio di rosa che consiste di oltre il 90% di alcol e contiene solo i più piccoli componenti dell'olio di rosa puro.

Da questo puoi anche concludere che l'effetto è limitato e anche il profumo è più leggero che con l'olio essenziale puro. Dovresti quindi controllare sempre la composizione degli ingredienti, quali altri componenti ci sono e in che quantità.

Se il prezzo dell'olio di rosa è anche particolarmente basso, puoi anche supporre che sia composto da diversi ingredienti o che abbia una qualità generale più scarsa.

Fonte immagine: Unsplash.com / Stefan Rodriguez

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni