Ultimo aggiornamento: Agosto 26, 2021
Auch verfügbar in:

Il nostro metodo

37Prodotti analizzati

47Ore trascorse

49Articoli valutati

160Recensioni degli utenti

Benvenuto al nostro grande test della tutina 2022. Qui ti presentiamo tutte le tutine che abbiamo testato. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare la migliore tutina per te. Puoi anche trovare le risposte alle domande più frequenti nella nostra guida. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai alcune informazioni importanti che dovresti conoscere se vuoi comprare una tutina.




Sommario

  • Le tutine o pagliaccetti sono piccole tute intere che offrono al tuo bambino una protezione completa dalle spalle ai piedi per il primo anno di vita.
  • Ci sono fondamentalmente due tipi di tutine: tutine con calzini cuciti, i "piedini", e tutine senza piedini.
  • Le tutine con piedini sono particolarmente adatte se il tuo bambino tende a perdere i calzini o se deve avere sempre i piedi caldi nei giorni più freddi. D'altra parte, le tutine senza piedi possono essere indossate nei giorni estivi particolarmente caldi.

Pagliaccetti: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare una tutina

Puoi comprare tutine in quasi tutti i negozi di abbigliamento e online. Il prezzo varia, ma puoi ottenere tutine di alta qualità per pochi soldi. (Fonte: Mon Petit Chou Photography / unsplash.com)

Come dovrebbero essere fatte le tutine?

Funzionalità dovrebbe essere la parola chiave qui. Dato che alla maggior parte dei bambini non piace quando gli si tira qualcosa in testa, le tutine dovrebbero essere facili da mettere e togliere. Dovrebbero avere dei bottoni a pressione nella zona del pannolino in modo che il bambino possa essere cambiato facilmente senza doverlo togliere completamente.

Non ci dovrebbero essere bottoni sul retro degli indumenti che potrebbero premere o sfregare. Anche le etichette, le cuciture e i polsini non devono sfregare o graffiare.

Sapevi che le tutine per bambini sono ora progettate in modo che i corpi non debbano più essere tirati sopra la testa? Dato che i bambini hanno spesso incidenti con il pannolino, le tutine hanno spesso dei bottoni a pressione sul collo che puoi semplicemente sbottonare quando ti cambi in una tutina. Questo ti permette di srotolare la tutina sulle gambe e il tuo bambino non avrà più la tutina sporca tirata sulla testa.

Di che materiale dovrebbero essere fatte le tutine?

Fondamentalmente, le tutine dovrebbero essere fatte di cotone, lana o seta. In ogni caso, evita le fibre sintetiche. I vestiti per bambini devono permettere alla pelle di respirare e favorire la regolazione del calore. Le fibre naturali come il cotone, la lana e la seta sono le migliori per questo.

La lana e la seta assorbono bene il sudore senza sentirsi umidi, mentre il cotone è particolarmente resistente e robusto. Le fibre sintetiche non sono affatto adatte ai vestiti per bambini, poiché non sono abbastanza permeabili all'aria e intrappolano il calore. Nel caso peggiore, possono portare ad un colpo di calore.

Qual è la taglia giusta per il mio bambino?

La taglia giusta per il tuo bambino dipende dalla sua altezza e dal suo peso. Una tutina per bambini non dovrebbe essere troppo piccola, perché in tal caso si taglierebbe e irriterebbe inutilmente la pelle delicata del bambino.

Ma non dovrebbe nemmeno essere troppo grande, perché poi il materiale si stropiccia e può anche causare vesciche quando il tessuto sfrega contro la pelle. Se non sei sicuro di quale taglia si adatti perfettamente, puoi prima prendere l'età e il peso del tuo bambino come guida. Anche la dimensione del corpo gioca un ruolo.

Una tabella delle taglie dà l'indizio finale su quale sia la taglia migliore per acquistare la tutina. Questo è il modo in cui ci si avvicina alla taglia perfetta passo dopo passo fino a trovare finalmente il modello ideale. Va notato che anche una tutina per bambini perfettamente aderente può diventare troppo piccola se viene lavata troppo a caldo.

Decisione: Quali tipi di tutine esistono e qual è quella giusta per te?

Fondamentalmente si possono distinguere tre tipi di tutine

  • Pagliaccetto con i piedi
  • Pagliaccio senza piedi
  • Tutina con piedi pieghevoli

A seconda dei tuoi desideri e preferenze, una certa tutina è più adatta a te e al tuo bambino di un'altra. Nella seguente sezione, vogliamo aiutarti a scoprire quale tutina si adatta meglio alle esigenze del tuo bambino. Pertanto, vorremmo presentarti i tre diversi tipi. Descriveremo i tre tipi di tutine e spiegheremo i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna.

Come funziona una tutina con i piedi e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

I pagliaccetti con i piedi in basso sono i più comuni nel loro genere. Si mettono principalmente sui bambini in inverno e quando dormono. In inverno, mantengono il tuo bambino bello e caldo e non devi mettere un paio di calzini in più.

Se fa particolarmente freddo, un paio di calzini extra daranno un calore extra. Quando dorme, il vantaggio è che il tuo bambino non può togliersi accidentalmente le calze. Inoltre tengono il tuo bambino al caldo.

Pertanto, la tutina è generalmente raccomandata per la notte. Tuttavia, può essere molto caldo e scomodo per il tuo bambino, soprattutto in estate. Pertanto, devi cambiare completamente il tuo bambino invece di togliere solo le calze. Da un lato, questo è più lavoro per te e dall'altro lato, a pochissimi bambini piace essere cambiati.

Vantaggi
  • Vestibilità sicura
  • Fornisce molto calore in inverno
Svantaggi
  • Troppo caldo in estate
  • Cambio completo di vestiti

Come funziona una tutina senza piedi e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

I pagliaccetti senza piedi hanno un buco in fondo ad ogni gamba, proprio come i pantaloni. Questo le rende più variabili delle tutine che hanno i piedi. Possono essere molto comode, specialmente in estate, perché puoi semplicemente lasciare le calze senza.

Se necessario, puoi sempre mettere calze o scarpe calde per il tuo bambino in modo che non prenda freddo. Tuttavia, le tutine senza piedi sono particolarmente poco pratiche quando il tuo bambino dorme. Non è raro che i bambini si tolgano i calzini mentre dormono. Allora può succedere rapidamente che il tuo bambino si raffreddi.

Ci sono anche bambini che, se possibile, preferiscono stare scalzi e giocare con i loro piedini. Questi bambini sono di umore migliore e sono più felici quando non hanno niente ai piedi. Tuttavia, dovresti sempre controllare se i piedi del tuo bambino sono freddi o meno. Se i piedi del tuo piccolo sono freddi, metti subito dei calzini.

Vantaggi
  • Flessibile
  • Molto caldo con i calzini
  • Comodo in estate
Svantaggi
  • I calzini extra si perdono facilmente

Come funziona una tutina con piedi pieghevoli e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Una buona alternativa tra questi due tipi sono le tutine che hanno i piedi pieghevoli. Questi piedini sono cuciti sulla tutina, ma puoi piegarli indietro o in avanti a seconda delle necessità. In questo modo non devi cambiare completamente il tuo bambino ogni volta che suda, ma puoi ripiegare i piedi senza stress.

Vantaggi
  • Molto flessibile
  • fornisce molto calore in inverno
Svantaggi
  • Un po' fastidioso quando è piegato

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare le tutine

Di seguito vogliamo mostrarti quali fattori puoi usare per confrontare e valutare le tutine. Questo ti renderà più facile decidere se una particolare coperta da gioco è adatta al tuo bambino o no. In sintesi, questi sono:

  • Tipi di tutine
  • Materiale
  • Lavabilità
  • Scelta del colore / design / taglia
  • Standard OekoTex 100 - Certificazione

Nei paragrafi seguenti, puoi leggere i singoli criteri di acquisto e come puoi classificarli.

Tipi di pagliaccetti

I pagliaccetti sono i vestiti per bambini per eccellenza e fanno parte della dotazione iniziale. I pagliaccetti sono costumi interi e di solito si abbottonano sulle spalle e sul cavallo fino alle gambe per facilitare il cambio del pannolino. Ci sono fondamentalmente due tipi di tutine

  • Pagliaccetto con i piedi
  • Tutina senza piedi

In alternativa, ci sono

  • Pagliaccetto

Di solito le tutine hanno dei piedini in basso e un bottone sulla spalla. Questa variante tiene il tuo bambino al caldo tutto intorno senza che nulla scivoli. Ma ci sono anche tutine senza piedi. Questi sono particolarmente utili in estate. Le tutine sono come i normali pantaloni, ma hanno anche dei piedini o calzini integrati. In

generale, le tutine sono molto pratiche, particolarmente comode e solitamente morbide e coccolose. Soprattutto, però, le tutine dovrebbero convincere attraverso la loro funzionalità.

Materiale

I tre materiali più comunemente usati sono il cotone, la seta e la lana. Il cotone è ora una materia prima molto popolare per l'abbigliamento ed è spesso utilizzato in combinazione con altre fibre. Come la lana, ha un'infiammabilità molto bassa, è senza feltro e assorbe molto bene l'umidità. Il cotone è anche molto resistente ed estremamente gentile con la pelle.

Le tutine per bambini sono disponibili in molti materiali diversi. I più comunemente usati sono il cotone, la seta e la lana.(Foto: Public Domain Pictures/pexels.com)

La pura lana di pecora è abbastanza raramente usata per i vestiti dei bambini, il che è in parte dovuto alla sensazione un po' "graffiante" della lana grezza senza un trattamento adeguato. Un'eccezione a questo è la lana merino di alta qualità, ma anche più costosa, che con le sue fibre molto fini può essere lavorata in tessuti molto elastici e quindi è spesso usata per l'abbigliamento funzionale. La seta è un tessuto particolarmente fine e nobile.

Appartiene ai prodotti naturali di alta qualità ed è filato dal bozzolo del baco da seta. Contrariamente alla credenza popolare, la seta ha un alto grado di resistenza ed elasticità. La seta è anche capace di assorbire molta umidità e tuttavia ha un effetto isolante. È più morbido della lana e del cotone ed è piacevole sulla pelle. La seguente tabella riassume i diversi tessuti e li confronta tra loro:

Materiale Proprietà
Cotone Buon assorbimento dell'umidità, resistente, robusto
Lana Fibra naturale che ha un effetto riscaldante e regolatore di umidità

Quando lavi, evita di usare ammorbidenti, che possono irritare inutilmente la pelle del tuo bambino. I piccoli gattini che si stanno già avventurando nel mondo verde amano lasciare macchie antiestetiche sulle loro simpatiche tutine. Puoi rimuovere le macchie d'erba con un semplice rimedio casalingo: il burro morbido. Strofinalo sulle aree macchiate prima del lavaggio e le macchie spariranno.

Scelta del colore / design / taglia

Nei primi mesi di vita, il tuo bambino non può ancora riconoscere e distinguere i colori e le forme. Tuttavia, i colori e i disegni delle tutine influenzano presto lo sviluppo mentale del tuo piccolo e stimolano la sua creatività. Ecco perché è bello per il tuo bambino e per te se scegli modelli con applicazioni accattivanti e colori attraenti.

È importante che le tutine siano a colori e che i colori non sbiadiscano e diventino antiestetici quando vengono lavati o esposti ai raggi UV. Evita completamente le perline, poiché possono cadere ed essere ingoiate dal tuo bambino. Anche alla nascita, i bambini hanno taglie diverse e hanno bisogno di tutine di taglie diverse. Un po' di lungimiranza è sempre necessaria quando si acquista. Naturalmente, il modello particolare deve adattarsi bene.

Tuttavia, ha senso scegliere tutine che sono un po' più grandi in modo che siano ancora adatte al tuo bambino tra qualche settimana. Tuttavia, il rispettivo modello non deve essere troppo grande, altrimenti si adagia troppo poco sul corpo, il che è scomodo per il tuo piccolo tesoro. C'è anche il rischio che la tutina sfreghi contro la pelle e causi piaghe. Questo è un problema particolare nella zona delle cosce.

Test delle sostanze nocive

Sfortunatamente, di questi tempi, le persone guardano sempre il prezzo prima di pensare a dove e con cosa è stato prodotto qualcosa. Tuttavia, non si può dire che le tutine costose siano prive di sostanze che potrebbero essere pericolose per il tuo bambino a lungo termine.

Quando acquisti giocattoli e vestiti per bambini, assicurati sempre che siano stati testati per le sostanze nocive. Questo sforzo extra vale la pena in ogni caso, dopo tutto, si tratta della salute del tuo bambino.

Fatti da sapere sulle tutine

Come si devono pulire le tutine?

Nella lavatrice, anche prima del suo primo utilizzo. È molto importante lavare i vestiti prima di metterli al tuo piccolo per la prima volta. Perché i vestiti nuovi per bambini possono ancora contenere sostanze chimiche e nocive che possono essere assorbite attraverso la pelle sottile e permeabile dei bambini. I vestiti dovrebbero poter essere lavati normalmente a 30°-40°C. Quando usi il detergente, assicurati di usare un detergente delicato e senza fosfati.

Sapevi che i bambini hanno bisogno fino a sette volte di più di luce solare, cioè di vitamina D, rispetto agli adulti? Quindi dovresti sempre assicurarti che il tuo bambino riceva abbastanza vitamina D e passare molto tempo all'aperto. Tuttavia, una buona protezione solare è essenziale.

Quanto spesso deve essere cambiata la tutina?

Quanto spesso una tutina deve essere cambiata dipende, ovviamente, da quanto sono sporche. Se non hanno macchie o non si sporcano in altro modo, è sufficiente cambiare la tutina ogni tre giorni. In alternativa, puoi mettere al tuo piccolo diverse tutine di notte e di giorno e farle arieggiare nel frattempo. Tuttavia, raccomandiamo un cambio completo di vestiti dopo il bagno.

Quale taglia per i neonati?

Raccomandiamo la taglia 50 per i neonati. La dimensione corrisponde alla lunghezza del corpo in centimetri. La gamma inizia dalla taglia 50 per i vestiti e poi prosegue con incrementi di 6. Vale la pena sapere che i neonati nascono con un'altezza media di 49,1 centimetri (ragazze) e 49,9 centimetri (ragazzi). Il 95% di tutti i neonati sono alti tra i 46 e i 53 centimetri. Quindi è sufficiente comprare una tutina taglia 50 per il tuo neonato.

Quante tutine dovrei comprare?

Dato che i bambini crescono velocemente e avrai bisogno di nuovi vestiti ogni 4-6 settimane, è sufficiente avere a casa 4 o 5 tutine per ogni taglia.

La storia della tutina per bambini

Nel Medioevo, i bambini venivano avvolti su tutto il corpo per proteggersi fino all'età di due anni, lasciando fuori solo il viso. Il metodo di abbigliamento di fasciatura in fasce strette, che è molto simile al pucking di oggi, rimase in uso fino al 18° secolo. Nel corso dell'Illuminismo alla fine del XVIII secolo, un abito intero con un gilet si affermò nella moda per i ragazzi. È stata progettata come una pratica tuta da gioco in cui i bambini potevano muoversi liberamente e scatenarsi.

Questa tuta per tutto il corpo fu rielaborata per i bambini in America negli anni '50 e chiamata tutina per riflettere l'idea allora corrente che i bambini avessero bisogno di libertà di movimento per scatenarsi invece di un involucro costrittivo. La tipica tutina era un pezzo unico con spalline larghe e calze a maglia che veniva tirata sopra una camicia da fasciatura, che veniva ripiegata sulla schiena e legata con un nastro al collo.

Ulteriori letture: Fonti e link interessanti

[1] http://www.spiegel.de/spiegel/baby-led-weaning-muetter-geben-babys-nach-dem-stillen-keinen-brei-mehr-a-1140590.html [2] http://www.spektrum.de/news/schlechter-schlaf-setzt-sich-in-der-familie-fort/1498783 Fonte immagine: Tumblr.com/ Pixabay

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni