Ultimo aggiornamento: Agosto 30, 2021

Il nostro metodo

11Prodotti analizzati

44Ore trascorse

16Articoli valutati

72Recensioni degli utenti

Benvenuto al nostro grande test del PC desktop 2021. Qui presentiamo tutti i PC desktop che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vogliamo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare i migliori PC desktop per te.

Puoi anche trovare le risposte alle domande più frequenti nella nostra guida. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi comprare un PC desktop.

Contenuti




Sommario

  • Nel mondo di oggi, è impossibile immaginare la vita senza computer. Che sia per uso privato o lavorativo, i computer sono molto versatili.
  • Fondamentalmente, devi avere chiaro il campo di applicazione del tuo PC. Come regola, viene fatta una distinzione tra computer da ufficio, da gioco, da editing di immagini/video e CAD.
  • Un PC consiste di molti componenti individuali. I più importanti, comunque, sono il processore e la scheda grafica. A seconda dell'area di applicazione, i singoli componenti sono più o meno richiesti.

PC desktop: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare un PC desktop

Dovrei comprare un PC desktop completo o comprare i componenti hardware separatamente e assemblarlo?

Se compri un sistema completo o compri i componenti hardware separatamente e poi lo assembli dipende dalle tue capacità. Se non hai molta familiarità con l'hardware del PC, ti consigliamo di comprare un PC già pronto.

Questo è un po' più costoso che costruire il tuo, ma ottieni un computer già pronto e puoi iniziare subito. Un altro vantaggio è che i componenti hardware sono di solito molto ben assortiti.

Se il PC non funziona o un componente hardware è rotto, hai anche una persona di riferimento per le riparazioni e i problemi di garanzia. Nella maggior parte dei casi, il sistema operativo e i driver più importanti sono già preinstallati, quindi tutto quello che devi fare è accendere il tuo PC.

Conosci un po' l'hardware di connessione e vuoi risparmiare un po' di soldi? Allora dovresti comprare i componenti hardware separatamente e assemblarli da solo.

Normalmente, i componenti hardware vengono forniti con le istruzioni su come collegare il componente al resto del PC. Se hai ancora problemi ad assemblare i componenti, puoi guardare i video tutorial su YouTube. Ti mostreranno esattamente come collegare i componenti insieme.

Se costruisci il tuo PC, dovrai ovviamente comprare e installare il sistema operativo separatamente. Ma questo non dovrebbe essere un problema. Poi devi installare i driver, per esempio per la scheda grafica. Normalmente è incluso un CD. Tuttavia, puoi anche scaricare e installare la maggior parte dei driver dal sito web del produttore.

Cosa devo tenere a mente riguardo all'hardware se decido di costruire il mio PC?

Quando costruisci il tuo PC, sei responsabile di assicurarti che il tuo hardware sia perfettamente coordinato. Per farlo, dovresti seguire alcuni consigli. Prima di tutto, scegli il processore che vuoi. La descrizione del prodotto ti dirà quale socket richiede il processore.

Quando scegli la tua scheda madre, assicurati che supporti il socket del tuo processore. Se compri un dissipatore per processori, devi anche guardare il socket.

Ci sono anche processori con un moltiplicatore libero (alla Intel questi sono contrassegnati da una "K"). Questo significa che puoi overcloccare questi processori. Tuttavia, hai anche bisogno di una scheda madre che permetta l'overclocking.

Quando si parla di RAM, ci sono diverse dimensioni di moduli di memoria (2, 4, 8GB) e differenze in termini di tipo (DDR3, DDR4), frequenza di clock (2133, 2666...) e latenza (CL7, CL9, CL11, CL16...). Fondamentalmente, dovresti sempre assicurarti di installare almeno due moduli RAM (o anche diversi) per beneficiare del Dual Channel.

Devi anche assicurarti che la tua scheda madre supporti il rispettivo tipo. Inoltre, la tua scheda madre determina anche la massima frequenza di clock possibile. Più alta è la frequenza di clock e più bassa è la latenza, meglio è.

I singoli componenti hardware richiedono una certa quantità di energia (watt). Specialmente con i PC gagming, dove la scheda grafica e il processore hanno bisogno di molta energia, devi assicurarti che il tuo alimentatore abbia abbastanza potenza. Di solito puoi trovare la potenza richiesta nelle descrizioni dei prodotti per i singoli componenti.

Se usi il tuo PC desktop per giocare, il tuo alimentatore dovrebbe avere abbastanza potenza. (Fonte immagine: unsplash.com/Florian Olivo)

Devi poi sommare queste potenze individuali e aggiungere un buffer (+~25%). Ci sono anche i cosiddetti "calcolatori di alimentazione" su Internet. Qui devi solo inserire i tuoi componenti e ti verranno suggeriti gli alimentatori adatti.

Per il case, devi considerare quanto grande dovrebbe essere il tuo computer e quale scheda madre vuoi utilizzare. Nei PC moderni, le schede madri con la dimensione o il fattore di forma ATX sono solitamente utilizzate.

Tuttavia, ci sono anche Micro-ATX, Mini-ITX, Nano-ITX e Pico-ITX. La cosa più importante è che ti piaccia l'aspetto del tuo case e che supporti il fattore di forma della scheda madre desiderato.

Se non sei sicuro di quali componenti hardware sono giusti per te, puoi ottenere ulteriori opinioni sui forum. Spesso ti daranno anche una configurazione di esempio.

Quali sono i vantaggi di acquistare un set di PC desktop con un monitor?

Molte offerte di set di PC vengono fornite con un monitor, una tastiera e un mouse gratuiti. Devi decidere da solo se questo è un vantaggio per te.

Perché questi monitor, tastiere e mouse non sono sempre i migliori. Di solito sono prodotti entry-level economici che fanno il loro lavoro. Se hai intenzione di giocare al PC o di modificare le immagini su questo monitor, questi monitor non saranno sufficienti. Tuttavia, se vuoi solo guardare video o navigare sul web, questo monitor è sufficiente.

Di solito vale la pena comprare il proprio monitor. Poi puoi scegliere sia la dimensione che la qualità.

Quali sistemi operativi sono raccomandati per l'acquisto?

  • Windows 10 Home è raccomandato per tutti gli utenti. Windows 10 Pro o Windows 10 Enterprise non sono raccomandati per gli utenti normali perché sono molto più costosi.
  • Windows 10 Pro e Windows 10 Enterprise possono essere raccomandati per le persone che conservano principalmente il lavoro importante sul loro PC e che hanno bisogno di sicurezza aggiuntiva.
  • Windows 7 può anche essere raccomandato. Qui, però, dovresti preferire Windows 10, dato che questo sistema operativo è più moderno e sicuro.
  • Linux o altri sistemi operativi non sono raccomandati per gli utenti normali, poiché hanno funzionalità limitate.
Sistema operativo Descrizione
Windows 10 Home Può essere utilizzato da tutti
Windows 10 Pro/Enterprise Fornisce sicurezza aggiuntiva, ma molto più costosa
Windows 7 Fondamentalmente adatto a tutti, ma non più l'ultimo
Linux o altri Non così intuitivo da usare, solo per utenti più esperti

Se il tuo PC desktop viene fornito senza un sistema operativo, devi prima installarlo. Qui dovresti notare che se hai un SSD e un HDD, dovresti installare il sistema operativo sull'SSD quando selezioni lo spazio di archiviazione.

Questo farà sì che il tuo PC e Windows Explorer si avviino più velocemente, così potrai risparmiare un sacco di tempo. Inoltre, dovresti assicurarti di cambiare la posizione dei tuoi download, ad esempio da Chrome, Firefox e Internet Explorer, al tuo HDD in modo che non mettano ulteriore carico sull'SSD.

Questi sono i punti più importanti che dovresti considerare. L'impostazione di un sistema operativo diventa sempre più facile di volta in volta ed è quindi adatta anche ai principianti.

Quanto è rumoroso un computer desktop?

Un altro punto importante in qualsiasi ufficio, ma anche nella tua casa, è ovviamente il volume del dispositivo. Il rumore è causato principalmente dalle ventole, che sono responsabili del raffreddamento dell'hardware.

Quando si gioca, ma anche con complesse applicazioni CAD, l'hardware è spesso molto sollecitato. Questo porta ad un aumento della temperatura nel recinto. La temperatura deve poi essere dissipata dai ventilatori.

Se preferisci un computer piuttosto silenzioso, dovresti prestare particolare attenzione alle ventole del case, alla ventola dell'alimentatore e al radiatore della CPU e della GPU. Una custodia isolata riduce anche il rumore.

In generale, la maggior parte delle ventole di fabbrica non sono molto silenziose. Se dai particolare valore ad un ambiente di lavoro silenzioso, ti raccomandiamo di acquistare i ventilatori separatamente.

C'è anche la possibilità di utilizzare il raffreddamento ad acqua. Se vuoi installare un sistema di raffreddamento ad acqua nel tuo impianto, devi considerare alcune cose.

Nel caso più semplice, il raffreddamento ad acqua consiste in un blocco di raffreddamento, un radiatore, una pompa, un serbatoio di espansione e tubi che collegano il tutto. Il blocco di raffreddamento assorbe il calore dal componente e lo trasferisce all'acqua. La pompa trasporta l'acqua riscaldata al radiatore, che poi rilascia il calore nell'aria.

Il solo fatto che hai bisogno di molti più componenti che con il raffreddamento ad aria rende il raffreddamento ad acqua un po' più costoso.

Alcuni dispositivi producono rumori relativamente forti, questi sono principalmente causati dalla ventola. Se diversi PC devono essere collocati in una stanza, sono consigliabili dispositivi più silenziosi. (Fonte immagine: pixabay.com / janeb13)

Anche la compatibilità dei componenti è un problema. Se vuoi sostituire i componenti hardware del PC, anche il blocco di raffreddamento, per esempio, potrebbe dover essere sostituito.

Il più grande vantaggio è che il radiatore può dissipare il calore ovunque. Potresti anche metterlo all'esterno del recinto, purché la pompa possa pompare l'acqua fino ad esso.

Questo ti dà più flessibilità nella progettazione del sistema di raffreddamento. Inoltre, i sistemi di raffreddamento ad acqua sono un po' più silenziosi di quelli ad aria.

Ha senso comprare un PC desktop usato?

Fondamentalmente, l'hardware usato non può essere raccomandato. Ti consigliamo sempre di comprare un nuovo sistema. Questo per le seguenti ragioni

  • Comprare un sistema usato è come comprare un'auto usata. Ci sono persone che puliscono la loro auto, eseguono ispezioni regolari e guidano con cura. D'altra parte, ci sono anche persone che non puliscono mai la loro auto e non la trattano bene. Lo stesso vale per un PC.
  • Un PC può essere stato poco utilizzato e curato. Tuttavia, potrebbe anche essere overclockato e non curato, così da diventare rapidamente difettoso.

Quindi se decidi di comprare un PC usato, dovresti sempre tenere a mente questo ed esaminare tutto attentamente prima di prendere la tua decisione di acquisto.

Decisione: Quali tipi di PC desktop esistono e qual è quello giusto per te?

Prima di tutto, devi decidere per cosa verrà utilizzato il tuo futuro computer. Fondamentalmente, puoi distinguere tra quattro diverse aree di utilizzo

  • Computer per il lavoro d'ufficio
  • PC da gioco
  • Computer per l'editing di immagini e video
  • PC desktop per applicazioni CAD

Ognuna di queste aree di utilizzo pone delle richieste diverse al tuo computer. A seconda dell'uso che fai del tuo PC desktop, il tuo hardware sarà più o meno stressato.

Anche l'hardware determina in gran parte il prezzo del tuo PC ed è quindi uno dei criteri decisionali più importanti.

Sapevi che la prima calcolatrice da tavolo liberamente programmabile era il 'Programmer 101'?

Fu prodotto da Olivetti nel 1965 e fu descritto nelle pubblicità come il primo computer da tavolo. Nel 1968, la calcolatrice da tavolo HP-9100A fu prodotta da Hewlett-Packard, che fu chiamata personal computer per la prima volta nelle pubblicità.

Nella seguente sezione vorremmo aiutarti a trovare il PC perfetto per la tua applicazione individuale. A questo scopo, entreremo più in dettaglio sui singoli compiti e ti daremo dei consigli per la tua configurazione hardware ottimale.

Cosa distingue un PC desktop per il (semplice) lavoro d'ufficio e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Se hai solo bisogno di fare del semplice lavoro d'ufficio, puoi tranquillamente fare a meno di un hardware potente. Questo rende anche il PC molto più economico.

Un processore standard e una scheda grafica standard sono sufficienti per le applicazioni quotidiane come Word, Excel e PowerPoint o per navigare in Internet. Tuttavia, ci sono alcuni "must-have" che rendono il lavoro con un PC molto più piacevole.

Un veloce SSD (solid state drive) è quasi un must di questi tempi. Questo ti risparmia lunghi tempi di attesa quando avvii il sistema e richiami i tuoi programmi e file.

Vantaggi
  • Nessun hardware potente richiesto
  • Avvio del PC per lo più veloce
  • Comparativamente economico
Svantaggi
  • Non così potente come altri modelli
  • Giochi e montaggio video possibili solo in misura limitata

Inoltre, dovresti prestare attenzione alla capacità della RAM (memoria principale). Meno di 4GB (gigabyte) di RAM non è più appropriato. Con 8GB di RAM, sei anche ben preparato per il futuro.

Il processore non deve essere necessariamente un "modello di fascia alta". Un processore Intel Core i3 sarebbe raccomandabile, per esempio. I processori per il lavoro d'ufficio sono già disponibili per circa 100 euro. Dato che il processore di solito ha già un'unità grafica integrata, non è necessario comprare una scheda grafica. La scheda grafica integrata è completamente sufficiente per il lavoro quotidiano con i programmi d'ufficio e simili.

Cosa distingue un PC desktop da gioco e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Il mondo dei giochi per computer sta diventando sempre più realistico e dettagliato. Con la realtà virtuale, è anche possibile non solo giocare, ma anche immergersi nel gioco e viverlo. Naturalmente, questo richiede una certa quantità di energia dal tuo PC.

Anche la scena degli e-sports in rapida crescita contribuisce in una certa misura al fatto che i PC da gioco sono molto richiesti. I giochi per computer richiedono un hardware sempre più potente per stare al passo con la concorrenza.

Uno dei componenti più importanti in un PC da gioco è certamente la scheda grafica (GPU). È responsabile del calcolo e della visualizzazione dell'immagine. Se è troppo debole, l'immagine sarà disturbata.

Naturalmente, dipende anche dalla risoluzione e dalle impostazioni grafiche in cui vuoi giocare. Fondamentalmente, però, dovresti assicurarti che la tua scheda grafica abbia almeno 4GB di VRAM (memoria). Per essere preparati al futuro, raccomandiamo una scheda grafica con 6-8 GB di VRAM.

Vantaggi
  • Hardware potente
  • Processore veloce
  • Buona grafica, spesso VR possibile
  • Versatile
Svantaggi
  • Spesso abbastanza costoso
  • Richiede molta energia
  • Di solito richiede un'alimentazione extra

Il cuore di ogni computer è il processore (CPU). Non dovrebbe essere troppo lento, altrimenti diventa un "collo di bottiglia" per la scheda grafica. Nel frattempo, una nuova generazione di processori arriva sul mercato quasi ogni anno. Ma non preoccuparti, anche con un processore che ha già diversi anni, puoi spesso giocare senza problemi.

Se acquisti un nuovo processore, puoi optare per un solido processore quad-core di Intel (Intel Core i5). La nuova generazione di processori di AMD (Ryzen 5 e 7) offre anche buone prestazioni e di solito ha un rapporto prezzo/prestazioni migliore di Intel.

Se vuoi progettare il tuo PC per un certo gioco, dovresti guardare i requisiti di sistema del gioco. Questi sono una buona guida per la scelta dell'hardware. Di solito puoi trovare i requisiti sul sito del produttore del gioco.

Anche la dimensione della RAM gioca un ruolo importante. Dovrebbe essere di almeno 8 GB (meglio 16 GB). Un SSD ha anche dei vantaggi nell'area del gioco. Per esempio, i tempi di caricamento dei giochi sono significativamente più brevi se sono installati su un SSD.

Una scheda grafica da gioco e un processore veloce richiedono naturalmente più potenza dell'hardware ordinario. Ecco perché l'alimentatore è di grande importanza, specialmente per i computer da gioco. Qui dovresti prestare attenzione alla potenza (watt) e all'efficienza dell'alimentatore.

L'efficienza indica quanti watt l'alimentatore deve prelevare dalla rete per fornire al computer una certa quantità di energia. Raccomandiamo un alimentatore con certificazione 80 Plus Silver o Gold. In questo modo non solo proteggi l'ambiente, ma risparmi anche sui costi dell'elettricità.

Cosa distingue un PC desktop per l'editing intensivo di immagini e video e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Specialmente per i designer grafici, la domanda sorge sempre: qual è il PC ottimale per i programmi di editing delle immagini (come Adobe Photoshop) o i programmi di editing video (come Adobe Premiere)?

In questa area di applicazione, il componente chiave è il processore. Il rendering dei video in particolare richiede una quantità enorme di tempo se hai un processore economico o obsoleto. Pertanto, dovrebbe essere almeno un processore i5 o meglio un i7 con hyperthreading di Intel.

In termini semplici, l'hyperthreading significa che il processore ha, per esempio, 4 core logici, ma il sistema viene "ingannato" nel pensare di avere 8 core. Questo permette al processore di eseguire 8, invece che normalmente solo 4, istruzioni in parallelo.

Anche la capacità della RAM è molto importante. Il tuo computer dovrebbe avere almeno 16GB di RAM incorporata. Dato che la RAM non costa molto al giorno d'oggi, ti consigliamo di comprare 32GB.

Vantaggi
  • Processore veloce
  • RAM ad alta capacità
  • Buona grafica
  • Versatile
Svantaggi
  • Spesso costoso
  • A volte SSD extra necessario

Puoi risparmiare un po' sulla scheda grafica. La maggior parte dei processori sono già venduti con sufficienti GPU a bordo. Questo significa che il processore ha già un'unità grafica integrata. Tuttavia, se vuoi renderizzare e modificare le immagini più velocemente, dovresti optare per una scheda grafica dedicata.

In questo caso, tuttavia, una scheda di fascia media nel segmento di prezzo di 50-150 euro è abbastanza sufficiente. Naturalmente, ci sono anche GPU oltre i 400 euro. Tuttavia, questi non portano più il valore aggiunto decisivo.

Un SSD ha senso anche in questa area di applicazione. Accelera l'avvio dell'applicazione e del PC. Tuttavia, dovresti anche comprare un HDD da 1 a 3 TB perché i video e le immagini hanno bisogno di molto spazio di archiviazione. Un SSD con questa capacità è attualmente ancora molto costoso e quindi non raccomandato.

Cosa distingue un PC desktop per applicazioni CAD e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Che sia per uso professionale o privato, una visualizzazione fluida e accurata dei componenti e degli assiemi progettati è molto importante quando si lavora con programmi CAD come AutoCAD o CATIA. Per garantire ciò, raccomandiamo una scheda grafica professionale che sia stata appositamente ottimizzata per questo settore di applicazione. Nello specifico, stiamo parlando dei modelli Nvidia Quadro e AMD FirePro.

Anche se queste schede grafiche costano un po' di più delle GPU convenzionali, hanno notevolmente più potenza. Gli assemblaggi 3D particolarmente complessi e grandi mettono in ginocchio le schede grafiche standard. Anche la RAM è molto importante. Raccomandiamo di utilizzare almeno 16GB di RAM.

Vantaggi
  • Processore veloce
  • Scheda grafica professionale
  • Alte prestazioni
  • Grande RAM
Svantaggi
  • Spesso costoso
  • A volte è necessario un SSD extra

Il numero di core in un processore non è così cruciale per le applicazioni CAD, poiché la maggior parte dei programmi di progettazione non supporta più di un core.

Pertanto, è molto più importante che le prestazioni per core siano molto alte. Il processore dovrebbe avere un'alta frequenza di clock (molti GHz) per garantire le migliori prestazioni possibili.

L'applicazione CAD dovrebbe essere installata su un hard disk SSD. Questo può accorciare estremamente i tempi di caricamento.

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare i PC desktop

Di seguito vogliamo mostrarti i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare i PC desktop. Questo ti renderà più facile decidere quale PC è giusto per te.

In sintesi, questi sono:

  • Dimensioni e peso
  • Scheda madre
  • Processore
  • Scheda grafica
  • Memoria principale
  • Disco fisso
  • Unità ottica

I paragrafi seguenti entrano più in dettaglio sui singoli criteri e ti dicono come puoi classificarli.

Dimensioni e peso

Dovresti valutare attentamente se preferisci una grande torre o un semplice PC in formato console. Questa decisione ha una serie di vantaggi e svantaggi.

Il vantaggio dei grandi PC a torre è che puoi sostituire i componenti molto facilmente. C'è molto spazio all'interno, il che rende il cablaggio dei componenti molto più facile. Inoltre, la generazione di calore non è così concentrata come nei piccoli computer.

Ecco perché la dissipazione del calore è migliore. Con i case grandi, puoi anche installare una scheda madre con un fattore di forma più grande.

Questo ti dà più connessioni e ti permette di installare più componenti hardware. Gli svantaggi delle grandi torri sono certamente il peso e i maggiori requisiti di spazio. Questo li rende anche più difficili da trasportare.

I piccoli PC con schede madri Micro-ATX o Mini-ITX sono molto facili da trasportare e hanno un certo "fattore di stile".

Sfortunatamente, la generazione di calore è peggiore rispetto ai PC più grandi. Ecco perché o hai bisogno di ventole che girino più velocemente, il che significa più rumore, o non puoi utilizzare i componenti hardware al massimo della loro capacità.

Le schede madri più piccole hanno anche meno connessioni. I più importanti sono disponibili, ma non nella stessa misura di una scheda madre con fattore di forma ATX.

Se lavori principalmente con il PC nello stesso posto, dovresti piuttosto optare per un PC più grande (fattore di forma della scheda madre ATX). Se vuoi anche un PC desktop per viaggiare, un mini PC è quello che fa per te.

Scheda madre

La scheda madre è il centro di controllo di ogni computer. Questo è il punto in cui i singoli componenti hardware sono collegati tra loro. Nello specifico, questo include il processore, la scheda grafica, la RAM, l'alimentatore, il disco rigido, l'unità disco e la ventola.

Tutti questi componenti sono collegati alla scheda madre. Quante connessioni interne ed esterne ha il tuo PC è fondamentalmente determinato anche dalla scheda madre - interfacce come USB, PCIe, SATA, LAN, audio, VGA e HDMI.

Come descritto sopra, ogni scheda madre ha un socket specifico. Questo determina quali processori possono essere installati sulla scheda madre. Se vuoi overcloccare il tuo processore, anche la tua scheda madre deve supportarlo. La scheda madre determina anche il tipo e il tipo di RAM.

Il tipo e il numero di slot PCIe è molto importante per le schede di espansione, come la scheda grafica o i dischi rigidi speciali. Se vuoi installare diverse schede grafiche (SLI o Crossfire) nel tuo sistema, devi assicurarti che la tua scheda madre supporti anche questo.

Le connessioni SATA sono cruciali per collegare i dischi rigidi e le unità. Tuttavia, ci sono già schede madri che offrono nuovi slot per SSD M.2. Questi sono particolarmente veloci.

Ci sono anche un numero limitato di connessioni per le ventole del case. Se vuoi collegare delle ventole aggiuntive, devi leggere attentamente la descrizione del prodotto della tua scheda madre.

La tua scheda madre avrà anche un BIOS. Per esempio, se hai una scheda madre Asus, avrà il BIOS Asus preinstallato. Tuttavia, i BIOS della maggior parte dei produttori differiscono solo per alcune caratteristiche aggiuntive (controllo della ventola integrato, ecc.).

Processore

Il processore è il cuore di un PC. È anche chiamato CPU (Central Processing Unit). Il processore esegue le operazioni di calcolo e controlla le parti del computer. I dati vengono inseriti, processati ed emessi di nuovo alla fine.

Il processore capisce solo i dati in codice binario (zero e uno). Pertanto, ogni informazione deve essere codificata in codice binario.

Ciò che è importante nella CPU è il numero di core da un lato e la frequenza di clock dall'altro. Più core ha un processore, più istruzioni possono essere elaborate simultaneamente. I processori comunemente usati sono a 1, 2, 4, 6 e 8 core. Tuttavia, ci sono anche modelli di fascia alta con 12 o 16 core.

Processore Descrizione Utilizzo
i3 Questo processore è la variante più economica e allo stesso tempo offre le prestazioni più basse. Questi processori possono essere dotati di due o quattro core e supportano anche la versione a 64 bit di Windows Questo processore consuma poca energia ed è quindi adatto a scopi semplici. Questi processori sono ideali per PC da ufficio o da casa.
i5 Il processore i5 offre molta più potenza rispetto all'i3. Questi processori possono avere due, quattro o sei core . La significativa differenza di velocità consente l'uso senza problemi di videogiochi o altre applicazioni ad alta intensità di risorse. Questi processori sono nella fascia di prezzo media e sono adatti per gli utenti che usano spesso il proprio PC.
i7 Questo processore mostra un significativo aumento delle prestazioni rispetto al processore i5. Questi processori possono contenere fino a otto core. Questo processore è un'opzione sensata per usi particolarmente complessi come l'editing video o le macchine virtuali. Se viene utilizzato questo processore, anche tutti gli altri componenti dovrebbero essere altrettanto potenti.
i9 Questi processori sono significativamente più potenti dei loro predecessori. Nel migliore dei casi, questi processori possono avere 18 core, ma questo ha anche un impatto significativo sul prezzo di acquisto. Con questo processore, anche i programmi più complessi possono essere implementati ancora più velocemente. Questo processore può offrire approcci innovativi, specialmente per animazioni o calcoli scientifici.

La frequenza di clock indica quanto velocemente possono essere eseguiti i comandi. Di solito è espresso in GHz (gigahertz). 1 GHz corrisponde a un miliardo di oscillazioni/processi al secondo.

Più alto è il clock del tuo processore, più importante diventa il raffreddamento. L'elettronica può essere danneggiata dal calore eccessivo. Questo è il motivo per cui vengono utilizzati principalmente ventilatori o sistemi di raffreddamento ad acqua.

Un processore contiene anche un'unità di controllo. Questa unità di controllo memorizza e legge i dati dalla memoria di lavoro. Pertanto, il tipo e la massima frequenza di clock della RAM sono anche influenzati dal processore. La maggior parte dei processori ha già un'unità grafica integrata. Questo di solito è abbastanza sufficiente per il normale funzionamento in "ufficio".

Scheda grafica

Senza una scheda grafica, lo schermo rimane nero. L'unità grafica converte i dati dal processore in modo che possano essere visualizzati su uno schermo. L'unità grafica è anche chiamata GPU (Graphic Processing Unit).

Quanto siano importanti le prestazioni della GPU dipende dall'applicazione specifica. Per i computer da ufficio, il chip grafico integrato nel processore è spesso sufficiente. Per il gioco, non c'è modo di evitare una GPU dedicata.

Per le applicazioni CAD, dovresti utilizzare una GPU speciale che è stata ottimizzata per questa area di applicazione. Per l'editing di immagini o video, una GPU di fascia media è spesso sufficiente.

Fondamentalmente, però, ci sono alcuni fattori con cui puoi confrontare le GPU. Ogni scheda grafica consiste in un processore grafico e una memoria video (VRAM). La frequenza di clock è, come per la CPU, molto importante. Più alta è la frequenza di clock, più veloce è la scheda grafica. La dimensione della VRAM è particolarmente importante nei giochi.

Più alte sono le impostazioni grafiche e la risoluzione, più memoria è necessaria. Per le applicazioni normali 1-2GB sono solitamente sufficienti, per le stazioni di lavoro hai bisogno di 2-4GB. Se vuoi giocare ai giochi attuali con impostazioni grafiche elevate, spesso sono richiesti 6GB e più.

Memoria

Le prestazioni di un computer non dipendono solo dalla CPU e dalla GPU, ma anche dalla memoria. È il collegamento tra la CPU e l'hard disk. La memoria principale è anche chiamata RAM (Random Access Memory).

La connessione tra la CPU e la RAM è molto più veloce della connessione tra la CPU e l'hard disk. Pertanto, la RAM memorizza i dati che sono stati appena elaborati dal processore o carica i dati dal disco rigido che verranno elaborati a breve. Questo rende il sistema molto più veloce.

Un importante criterio di decisione è innanzitutto il tipo di RAM. Attualmente viene utilizzata la RAM DDR4. Tuttavia, c'è anche una versione più vecchia (DDR3). Anche la capacità di memoria è di grande importanza. Per i normali computer da ufficio, 4GB sono spesso sufficienti.

Per l'editing video, tuttavia, 32GB è un grande vantaggio. Fondamentalmente, dovresti assicurarti di avere almeno 2 moduli di RAM installati. Se vuoi 4GB, sarebbero 2 x 2GB. In questo modo benefici di una doppia canalizzazione e la tua velocità di trasferimento dati è estremamente aumentata.

La frequenza di clock in megahertz (MHz) è il prossimo fattore decisivo. Per esempio, ci sono 1600, 2133, 2400, 2666, 3000 e 3200. Più veloce è la frequenza di clock, meglio è. Tuttavia, il tipo e la frequenza di clock devono essere compatibili con il processore e la scheda madre.

Un altro criterio di decisione è la latenza. Se devi scegliere tra una frequenza di clock più alta o una latenza più bassa, dovresti preferire una latenza più bassa. La latenza è rappresentata, per esempio, in questo modo: CL 7-7-7-21 o semplicemente CL7. Più basso è, meglio è.

Tuttavia, la frequenza di clock e la latenza non hanno un'influenza decisiva sulla velocità del PC, tranne forse per i giochi complessi e l'editing video.

Disco fisso

Il sistema operativo e tutti i file del tuo computer sono memorizzati sul disco fisso. Fondamentalmente, puoi distinguere tra tre diversi tipi di hard disk

  • HDD
  • SSD
  • Ibrido

Il più economico dei tre è l'HDD. Questi sono disponibili in capacità di diversi terabyte (TB). Tuttavia, l'HDD non ha una velocità di trasferimento dati particolarmente elevata.

Ecco perché viene utilizzato principalmente come "tomba dei dati" per film, foto, musica e cartelle e programmi più grandi. Gli SSD hanno il vantaggio di avere velocità di trasferimento dati estremamente elevate. Sono quindi anche molto più costosi di un HDD.

Ma dovresti almeno prendere un SSD con 100-250GB. In questo modo puoi installare il sistema operativo e i programmi più importanti sull'SSD. Il tuo computer e i programmi installati si avvieranno molto più velocemente.

Una via di mezzo è il disco rigido ibrido. Questo combina un HDD con una piccola ma veloce memoria flash. I programmi e i dati più importanti sono collocati sulla memoria flash e beneficiano di una maggiore velocità di trasferimento dati.

Ci sono anche diverse dimensioni. Viene fatta una distinzione tra hard disk da 2,5″ e 3,5″. Gli SSD sono disponibili anche sotto forma di schede di espansione. Questi poi usano o uno slot M.2 o uno slot PCIe.

desktop-pc

Un drive HDD (hard disk drive) - come mostrato qui - è più economico di un drive SSD (solid state drive) più veloce. Dato che non contiene parti in movimento, quest'ultimo non è un drive nel vero senso della parola, ma è chiamato tale solo per la sua funzione. (Fonte immagine: pexels.com / Tookapic)

Unità ottica

Se lavori ancora con CD e DVD, un'unità ottica è necessaria. In tempi di Internet, i CD stanno diventando sempre meno importanti. Programmi, driver, film e anche giochi sono sempre più offerti come download o stream. Ecco perché i PC desktop sono sempre meno spesso dotati di un drive ottico.

Se il tuo PC non ne ha uno, ma ne hai comunque bisogno, puoi comprare un disco esterno come alternativa. Puoi comprare un disco esterno per soli 20-30 euro.

Fatti da sapere sui PC desktop

Come posso aggiornare il mio PC desktop con WLAN?

Se il tuo nuovo PC non supporta la WLAN e non vuoi far passare un cavo LAN nella tua stanza, ci sono due modi diversi per abilitare la trasmissione wireless.

  • Scheda WLAN PCIe
  • Chiavetta WLAN

Le schede PCIe possono essere installate sul connettore PCIe sulla tua scheda madre nel PC. In questo modo, le periferiche come le schede WLAN o le schede audio possono essere collegate al PC. Questi possono già essere acquistati ad un prezzo ragionevole. Tuttavia, dovrai pagare di più per l'ultimo standard WLAN.

Tuttavia, dovresti scegliere questa opzione solo se sei sicuro di poter accedere all'hardware del tuo PC. Dato che una scheda PCIe è installata da un sistema plug-in, anche coloro che non sono troppo esperti possono installare una scheda PCIe nel loro PC.

Una chiavetta USB WLAN è il modo più semplice per collegare il tuo PC alla WLAN. Tuttavia, queste chiavette USB non possono raggiungere una lunga portata, quindi sono più adatte agli appartamenti più piccoli. Per appartamenti più grandi o una casa, si raccomanda una scheda WLAN PCIe o un adattatore powerline.

Questa chiavetta USB è facile da installare. Dopo averlo collegato, devi solo installare il driver e sei pronto a connetterti alla tua WLAN.

Qual è il modo migliore per pulire un PC desktop?

Se il tuo PC è più caldo del solito e le prestazioni stanno peggiorando, è il momento di pulire il tuo PC.
La polvere si deposita su e tra le tue ventole, limitando le loro prestazioni e impedendo loro di raffreddare correttamente il tuo PC.

Questo fa sì che la ventola si riscaldi, riducendo la velocità del clock. Un aspirapolvere può rimuovere la maggior parte della polvere con una piccola distanza.

Tuttavia, se vuoi fare una pulizia approfondita, avrai bisogno di uno spazzolino da denti o di una spazzola. Questo rimuoverà anche la polvere più ostinata.

Naturalmente, potresti anche applicare una nuova pasta termica alla CPU, ma questo richiede una certa esperienza, quindi non possiamo raccomandarlo a tutti.

Quale PC desktop consuma meno energia?

In generale, i PC a basso consumo consumano meno energia. Ma certamente non vuoi lavorare con il PC più lento. Pertanto, dovresti prestare attenzione alla certificazione dell'alimentatore.

Esistono le seguenti certificazioni

  • Nessuna certificazione
  • 80 Più
  • 80 Plus Bronzo
  • 80 Plus Argento
  • 80 Plus Oro
  • 80 Plus Platino
  • 80 Plus Titanio

Più alta è la certificazione, migliore è l'efficienza dell'alimentatore. Un alimentatore senza certificazione non può avere alcuna efficienza. Questo significa che l'alimentatore può condurre solo tutta la corrente che vuole. Nella maggior parte dei casi, conduce pochissima corrente, quindi questo alimentatore non può essere raccomandato.

Un alimentatore certificato ha un'efficienza di almeno l'80%. Questo significa che l'80 della corrente raggiunge il tuo computer. La differenza tra le certificazioni è che le certificazioni migliori hanno una migliore efficienza.

Un alimentatore 80 Plus Titan ha ~15% di efficienza in più rispetto ad un alimentatore 80 Plus. Tuttavia, questi alimentatori spesso costano un sacco di soldi e possono essere raccomandati solo a pochi.

In generale, dovresti almeno cercare degli alimentatori 80 Plus Silver. Questi sono adeguati e hanno il miglior rapporto qualità-prezzo.

I PC desktop saranno venduti ancora per molto tempo o presto ci saranno solo notebook?

Un portatile non sarà in grado di sostituire un PC desktop nel prossimo futuro. Questo perché un PC desktop ha un miglior rapporto qualità-prezzo. Inoltre, a causa delle sue dimensioni limitate, un portatile non ha abbastanza spazio per le schede grafiche di fascia alta o per la RAM, il che significa che un PC desktop ha più potenziale di prestazioni.

Nonostante tutto questo, i portatili stanno diventando sempre migliori e possono tenere testa ad alcuni PC. Tuttavia, i computer portatili non sono adatti a tutti i gruppi target. I giocatori, per esempio, hanno bisogno di più potenza e i portatili non riescono a tenere il passo. Certo, ci sono anche portatili per giocatori, ma di solito costano tre volte di più dei PC per giocatori.

In conclusione, i PC desktop saranno venduti ancora per molto tempo. Quindi non devi preoccuparti di comprare tecnologia vecchia.

Sapevi che dal 2005 l'impatto ambientale dei PC è stato riconosciuto e studiato?

Questi impatti ambientali possono essere raccolti a causa delle alte cifre di vendita e dei molti inquinanti nella produzione. L'ambiente è particolarmente colpito intorno ai siti di produzione e dal consumo di energia e materiali. Il campo dell'informatica che si occupa degli aspetti ambientali dell'hardware e dei PC è il Green IT.

Qual è meglio il PC desktop o il notebook?

Non c'è una risposta generale a questa domanda. Il vantaggio dei notebook è certamente che sono molto più mobili. Non hai bisogno di portarti dietro una tastiera o uno schermo esterno.

Il più grande svantaggio rispetto ai desktop è il prezzo. Un notebook con le stesse prestazioni costa molte volte di più di un PC desktop. Inoltre, lo sviluppo della temperatura è molto più grande che con un PC da stand. I componenti sono concentrati in uno spazio molto più piccolo.

Per poter dissipare il calore, hai bisogno di ventole che ruotino più velocemente. Ecco perché i notebook sono di solito un po' più rumorosi dei computer desktop.

La mancanza di aggiornabilità dei notebook è anche uno svantaggio. I componenti sono spesso saldati in modo permanente e non possono essere rimossi facilmente. Questo è spesso molto fastidioso, specialmente con i notebook da gioco. Se la scheda grafica non può più visualizzare gli ultimi giochi senza problemi, devi comprare un nuovo dispositivo.

Come posso rendere il mio vecchio PC di nuovo più veloce?

Segui questi consigli e noterai che il tuo PC diventerà notevolmente più veloce

  • Tieni il tuo PC aggiornato (ultimi aggiornamenti e driver)
  • Disinstalla i programmi e cancella i dati che non ti servono
  • Deframmenta e ottimizza il tuo disco rigido (inserisci semplicemente "defrag" nella ricerca di Windows e avvia il programma)
  • Disattiva i programmi non importanti dall'avvio automatico. Questo farà sì che il tuo PC si avvii molto più velocemente. Fondamentalmente, hai bisogno solo del tuo software antivirus e dei driver più importanti all'avvio del sistema. (puoi trovare l'autostart nel task manager di Windows 10)
  • Metti i collegamenti ai programmi e alle cartelle solo sul desktop. Una grande quantità di dati sul desktop causerà un avvio molto più lento del tuo PC
  • Disinstalla le barre degli strumenti non importanti dal tuo browser. Questi rallentano la tua velocità di navigazione e sono anche abbastanza fastidiosi.

Cosa devo considerare se voglio aggiornare il mio PC?

Se i tuoi componenti hardware sono obsoleti, hai due opzioni. O compri un nuovo PC o sostituisci i singoli componenti. L'opzione più economica è certamente l'aggiornamento.

L'unica cosa che dovresti tenere a mente è che i nuovi componenti hardware devono essere compatibili con il tuo sistema attuale. La scheda madre e l'alimentazione giocano un ruolo decisivo in questo caso. La tua scheda madre deve essere compatibile con i nuovi componenti.

Altrimenti dovrai anche sostituirlo. Con l'alimentatore, è principalmente una questione di prestazioni. Se il tuo nuovo componente richiede molta più potenza di quello vecchio, devi assicurarti che il tuo alimentatore possa fornire anche questa potenza aggiuntiva.

Fonte dell'immagine: Norbert Levajsics / unsplash.com

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni