Ultimo aggiornamento: Agosto 25, 2021
Auch verfügbar in:

Hai traslocato e stai ancora cercando la giusta plafoniera per una stanza o un'altra? O vorresti cambiare il tipo di illuminazione in una stanza? Sei stanco delle tue attuali plafoniere, ma non sai bene quali installare? Allora sei venuto nel posto giusto!

Nel nostro test sulle plafoniere 2022 ti presentiamo informazioni dettagliate sul tema delle plafoniere. Troverai le risposte alle domande più frequenti e i diversi tipi di plafoniere sono presentati in modo più dettagliato. Inoltre, ti forniamo i criteri a cui dovresti assolutamente prestare attenzione quando acquisti.




Sommario

  • Le plafoniere sono disponibili in molte varianti diverse, che hanno anche una forma diversa. Inoltre, il numero di design diversi che puoi acquistare è enorme.
  • Fondamentalmente, le plafoniere occupano poco spazio, il che significa che puoi montarle praticamente ovunque sul soffitto, cosa che non è il caso di un lampadario, per esempio.
  • Le plafoniere sono disponibili con diverse fonti di luce, la maggior parte delle quali può essere sostituita. Con le lampadine, puoi scegliere quanto brillare la lampada e se puoi attenuare la luce.

Plafoniera: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all'acquisto: domande che dovresti farti prima di comprare una plafoniera

Quali funzioni possono avere le plafoniere?

La funzione di una plafoniera è, ovviamente, quella di fornire abbastanza luce dove ritieni opportuno. Ma ci sono funzioni aggiuntive che rendono più facile l'uso di un apparecchio.

Le caratteristiche notevoli e utili che una plafoniera può avere sono:

  • Dimmerabile
  • Rilevatore di movimento
  • Controllo remoto

Se la plafoniera è dimmerabile, puoi regolarla in base alle tue esigenze di luminosità, da una luce molto brillante a una luce fioca.

Il rilevatore di movimento è particolarmente utile per le stanze dove non è facile trovare l'interruttore della luce al buio. I luoghi più popolari per queste plafoniere sono i ripostigli, i bagni pubblici e le trombe delle scale.

Un telecomando può rendere la luce più comoda da usare. Puoi usarlo per accendere e spegnere la luce.

Dove voglio installare la plafoniera?

Prima di comprare una plafoniera, dovresti pensare a dove vuoi appenderla. Se vuoi montare la luce nel tuo salotto, avrai ovviamente bisogno di una luce diversa da quella che vuoi montare nel tuo carport.

Per soffitti diversi hai anche bisogno di viti diverse e così via, dovresti sapere in anticipo qual è la natura del soffitto. C'è un diverso tipo di illuminazione per quasi ogni tipo di stanza. Quindi se ti è chiaro in quale stanza vuoi appenderli, puoi trovare rapidamente quello giusto.

Camera Raccomandazione
Camera da letto Luce soffusa
Soggiorno / Ufficio Luce chiara
Bagno / Cucina Distanza adeguata dalla doccia

È anche estremamente utile sapere su che tipo di soffitto vuoi appendere la luce. Se lo stai montando su un soffitto di legno, te la caverai con poche viti. Se vuoi attaccare la plafoniera ad un soffitto in sheetrock o in cemento, dovrai prestare maggiore attenzione.

A seconda di come usi la stanza, è importante sapere a quale altezza dovrebbe essere appesa la plafoniera. Le luci che producono una luce soffusa sono molto adatte alla tua camera da letto, poiché possono prepararti al sonno.

Tuttavia, ci sono anche plafoniere che hanno una maggiore intensità luminosa, il che le rende adatte al tuo salotto o al tuo ufficio.

Se invece vuoi installare una plafoniera nel tuo bagno o in cucina, dovresti assicurarti che la lampada non venga spruzzata con l'acqua. Per questo motivo, la lampada da soffitto dovrebbe essere posizionata ad una distanza sufficiente dalla doccia, specialmente in bagno.

In linea di principio, le lampade da soffitto sono adatte a tutte le stanze - l'intensità della luce può essere variata secondo le preferenze. (Fonte immagine: unsplash.com / Bernard Hermant)

Quale fonte di luce voglio utilizzare?

La scelta delle lampade è tanto varia quanto quella delle fonti di luce. Quando acquisti una lampada, devi assicurarti che il portalampada sia adatto alla lampada. Dovresti anche considerare il calore generato da alcune lampade, che è notevole. Anche il wattaggio della lampada è un criterio importante. Abbinalo alla lampada e alle dimensioni della stanza.

Ma ci sono molti altri criteri da considerare quando si sceglie una lampada. Anche la scelta del colore della luce è molto importante. Oltre alle fonti di luce colorata, come il rosso, il blu e così via, puoi anche scegliere tra diverse tonalità di colore. Ci sono luci più calde e più fredde, di solito indicate sulla confezione.

Anche il consumo di energia e la longevità sono due fattori importanti. I LED, per esempio, richiedono poca energia e durano a lungo, quindi sono molto più efficienti delle alogene.

Decisione: Quali tipi di plafoniere esistono e qual è quella giusta per te?

Fondamentalmente, possiamo distinguere tra tre tipi di apparecchi a soffitto

  • Luce a soffitto per illuminare
  • Plafoniera per luce indiretta
  • Apparecchio a soffitto per luce mirata

Le plafoniere non sono solo un accessorio elegante per la casa, ma ti offrono anche diverse opzioni. I produttori ti offrono una vasta gamma di prodotti tra cui puoi scegliere per trovare la soluzione perfetta per te e il tuo spazio vitale.

Nella seguente sezione, daremo un'occhiata più da vicino ai suddetti tipi di plafoniere. Con una lista di vantaggi e svantaggi, cercheremo di aiutarti a prendere la tua decisione.

Come funzionano le plafoniere per l'illuminazione e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Lo scopo di una plafoniera illuminante è quello di illuminare l'intera stanza. Non si tratta tanto di creare una luce bella e d'atmosfera, quanto della funzionalità effettiva.

Vantaggi
  • Buona illuminazione
Svantaggi
  • Nessuna luce atmosferica

Questi apparecchi sono particolarmente adatti alle stanze dove si lavora molto. Ma questi apparecchi possono essere utilizzati anche per le cabine armadio. Così puoi vedere in ogni singolo scaffale e scomparto. Questo tipo di lampada può anche fornire molta luce nelle aree di ingresso e nei corridoi perché spesso non ci sono o ci sono solo piccole finestre in queste aree.

Come funzionano gli apparecchi a soffitto per la luce indiretta e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Gli apparecchi a soffitto che devono fornire luce indiretta sono montati a pochi centimetri dal soffitto. Questo permette alla luce di brillare verso il soffitto e crea un'atmosfera piacevole e rilassata. Questo ti fa risparmiare spazio, per esempio, perché non devi prendere una lampada da tavolo extra.

Vantaggi
  • Luce indiretta
  • Atmosferica
  • Salvaspazio
Svantaggi
  • Fonti di luce molto potenti richieste per un'illuminazione completa

Se vuoi utilizzare questi modelli non solo per un'illuminazione atmosferica ma anche per illuminare l'intera stanza, devi utilizzare fonti di luce relativamente potenti. Le lampade a LED sono le più adatte a questo scopo perché sono l'opzione più efficiente dal punto di vista energetico.

Come funzionano gli apparecchi a soffitto per l'illuminazione mirata e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Queste luci sono di solito sotto forma di faretti, lampade alogene o LED. Ti aiutano ad illuminare oggetti specifici nella stanza in modo mirato. Per esempio, le foto sul muro che vuoi mettere in evidenza. Ma puoi anche usarli per ravvivare la tua zona trucco o la superficie di lavoro nella tua cucina.

Vantaggi
  • Luce mirata
Svantaggi
  • Non adatto ad un'intera stanza

Gli spot di solito hanno elementi girevoli. Questo ti permette, per esempio, di dirigere due spot verso un unico spot se necessario. Puoi anche combinarli con altri apparecchi a soffitto per migliorare gli effetti di luce nella tua stanza.

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi usare per confrontare e valutare le plafoniere

Di seguito, vogliamo mostrarti i fattori che puoi usare per confrontare e valutare le plafoniere. Questo dovrebbe renderti più facile decidere se trovi la lampada adatta o meno.

Fondamentalmente, questi sono:

  • Design
  • Dimensioni
  • Consumo energetico
  • Emissione di luce
  • Dimmerabile
  • Temperatura di colore
  • Classe di efficienza energetica
  • Portalampade / basi per lampade
  • Funzioni aggiuntive

Nei paragrafi seguenti, puoi saperne di più sui singoli criteri di acquisto.

Design

La varietà di diverse lampade da soffitto è enorme. Possono avere un aspetto semplice e discreto, un look solido e di alta qualità o un design stravagante, come uno con cristalli.

Una plafoniera dovrebbe essere appesa al soffitto per un certo numero di anni, per questo è importante che si integri perfettamente con l'arredamento della rispettiva stanza. I diversi design vanno dal semplice e moderno all'accogliente e familiare fino allo stravagante. Grazie a questa enorme selezione di lampade da soffitto, è molto probabile che tu ne trovi una che si adatti al tuo stile di vita.

Le lampade da soffitto non solo forniscono luce ma hanno anche una funzione decorativa, perché una lampada da soffitto dal design elegante può essere un vero colpo d'occhio nei salotti.

Dimensioni

Le dimensioni di una plafoniera ti dicono quanto è grande. Di solito non scendono molto in basso quindi non occupano molto spazio sul soffitto e possono essere montati anche in stanze profonde.

La dimensione del prodotto o la misura del prodotto è solitamente data come lunghezza x larghezza x profondità in cm o mm. A volte, invece di lunghezza e larghezza, viene dato semplicemente il diametro, nel qual caso l'informazione appare così: Diametro x altezza.

Sapevi che uno dei lampadari più grandi del mondo si trova nel municipio di Vienna?

Si trova nella sala riunioni del consiglio comunale e pesa 3,2 tonnellate. Il suo diametro è più di cinque metri.

Fu costruito a Parigi nel 1878 e successivamente appeso nel municipio di Vienna.

La dimensione del prodotto ti dà un'idea di quanto sia grande la plafoniera, il che è importante se non hai mai visto il prodotto con i tuoi occhi. Dovresti anche prendere in considerazione questa dimensione se c'è una possibile mancanza di spazio sul soffitto, altrimenti la plafoniera potrebbe non essere adatta in termini di dimensioni.

Consumo energetico

Il consumo energetico dipende non solo dalla plafoniera, ma anche dalle fonti di luce utilizzate. Di solito si fa una distinzione tra lampade a risparmio energetico, lampade alogene e lampade a LED.

Le lampade ad incandescenza, o lampadine, sono in uso da molti decenni. Tuttavia, stanno lentamente uscendo dal mercato a causa della loro bassa efficienza energetica: C'è un divieto sulla loro produzione e vendita.

Attualmente, le lampade a LED sono sempre più utilizzate perché sono molto efficienti dal punto di vista energetico, hanno una lunga durata e inoltre non generano quasi nessun calore. Sono anche dimmerabili. Lo svantaggio è che la luce è abbastanza focalizzata e quindi non è adatta per illuminare uniformemente grandi aree.

Vantaggi
  • A prova di futuro
  • Estremamente efficiente
  • Vita molto lunga
  • Dimmerabile
Svantaggi
  • Solo luce mirata
  • Prezzo d'acquisto relativamente alto

Le lampade a risparmio energetico consumano anche meno elettricità, ma di solito ci mettono un po' a brillare veramente.

Vantaggi
  • Usa meno energia
  • Durata maggiore
Svantaggi
  • La piena emissione di luce non è disponibile immediatamente
  • Ancora relativamente inefficiente
  • Più costoso

Lelampade alogene sono quasi inefficienti come lelampade ad incandescenza in termini di efficienza energetica. Il loro vantaggio, tuttavia, è che durano più a lungo. Sono anche estremamente dimmerabili e la resa dei colori è anche molto buona. Gli svantaggi sono che diventano estremamente caldi perché gran parte dell'energia viene convertita in calore. Hanno anche una durata di vita relativamente breve, anche se durano più a lungo delle lampade ad incandescenza.

Vantaggi
  • Dimmerabilità estremamente buona
  • Grande resa dei colori
Svantaggi
  • Si scalda molto
  • Durata relativamente breve

Ci sono molti siti web su internet che fanno confronti tra diverse fonti di luce. Lì puoi vedere quali sono i diversi valori, a seconda di quale di queste tre fonti di luce usi.

Esistono anche lampade fluorescenti. Sono tra le lampade più efficienti. Sono ideali per illuminare grandi aree in modo uniforme. Hanno anche una vita molto lunga. Gli svantaggi sono che possono sfarfallare, sono anche piuttosto grandi e difficili da regolare.

Vantaggi
  • Molto efficiente
  • Illuminazione uniforme di grandi aree
  • Lunga durata
Svantaggi
  • Può sfarfallare
  • Di solito abbastanza grande
  • Scarsamente dimmerabile

Il consumo energetico di una plafoniera è legato alla sorgente luminosa utilizzata. Le lampade alogene, le lampade a risparmio energetico e le lampade a LED sono le più utilizzate, con le prime che hanno il consumo più alto e i LED il più basso.

Uscita luce

L'uscita della luce indica quanto brillantemente brilla una lampada. Questo è importante perché hai bisogno di una diversa intensità luminosa a seconda della stanza.

L'emissione di luce è espressa in lumen, che è anche l'unità di misura del flusso luminoso. Il lumen è un valore decisivo per la luminosità di una fonte di luce. Nell'era della moderna tecnologia LED, i lumen descrivono la luminosità di una sorgente luminosa meglio dei watt.

Stanze diverse hanno bisogno di luce diversa. Puoi leggere le raccomandazioni di Paulmann Licht riguardo all'illuminazione di base nella tabella qui sotto.

Stanza Valore consigliato
Soggiorno / corridoio 100 lumen/m²
Cucina / bagno 300 lumen/m²

Dimmerabile

Se vuoi variare la luminosità della plafoniera e non lasciarla sempre alla stessa luminosità, allora un prodotto dimmerabile con una sorgente luminosa dimmerabile ti aiuterà.

Abbiamo già detto nella guida perché può essere utile che la plafoniera sia dimmerabile. Dato che può essere molto importante per te, questo punto è anche nei criteri di acquisto.

Se vuoi essere in grado di regolare una lampada da soffitto perché usi una stanza per diversi scopi, allora vale la pena acquistare una lampada da soffitto dimmerabile. Puoi quindi regolare la luce della lampada da soffitto in base alle tue esigenze in qualsiasi momento.

Per esempio, è necessaria una luce diversa per una serata di giochi con i colleghi che se vuoi avere conversazioni rilassate con alcuni amici. Si prega di notare che non tutte le lampade sono dimmerabili.

Le lampade LED sono contrassegnate sulla confezione se sono dimmerabili o meno. Le lampade ad incandescenza e le lampade alogene sono generalmente dimmerabili, ma le lampade a risparmio energetico di solito non lo sono.

Temperatura di colore

La temperatura di colore è espressa in Kelvin e ti dice quali colori di luce emette una lampada.

Le tonalità di colore possono essere divise principalmente in tre livelli: bianco luce del giorno, bianco neutro e luce bianca calda. Inoltre, le temperature di colore delle lampade influenzano il modo in cui ci sentiamo, proprio come la luce del sole.

Tipo di luce Valore corrispondente Luogo adatto
Bianco luce diurna Da 5300 Kelvin Luogo di lavoro / pavimento della fabbrica
Bianco neutro Da 3300 a circa 5300 Kelvin Cucina / bagno
Bianco caldo Da 2700 a circa 3300 Kelvin Soggiorno

Più il valore scende sotto 2700 Kelvin, più la luce è calda e accogliente. Una candela brilla con un valore di 1500 Kelvin.

La gamma di luce bianca calda è compresa tra 2700 e 3300 Kelvin. Questa luce, che è simile al sole della sera, è meglio usata per le stanze dove vuoi un'atmosfera rilassata.

Il bianco neutro è compreso tra 3300 e 5300 Kelvin e crea un'atmosfera più professionale. Questa luce è particolarmente adatta a cucine e bagni.

Tutti i valori sopra i 5300 Kelvin sono simili alla luce del sole a mezzogiorno. Questo ha un effetto positivo sul tuo benessere e aiuta a migliorare la tua concentrazione. È quindi ideale per i luoghi di lavoro.

Classe di efficienza energetica

Le classi di efficienza energetica descrivono quanto bene le rispettive lampade possono convertire l'energia che consumano in luce. Le classi attuali vanno da "A++" a "E", quindi le lampade e le lampadine con una valutazione "A++" hanno la massima efficienza.

Per illustrare cosa si intende, abbiamo preparato un piccolo esempio: Una lampada a incandescenza da 60 Watt crea un'efficacia luminosa di 710 lumen. In confronto, una lampada a LED di due watt o più crea un'efficacia luminosa tra 700 e 750 lumen.

La differenza è dovuta al fatto che la lampada ad incandescenza converte più energia in calore invece che in luce. Questo non è il caso delle lampade a LED, quindi hai bisogno di molta meno energia per ottenere la stessa luminosità.

Lumen indica quanto è alto il flusso luminoso e quindi la luminosità della lampada. Più lumen ci sono, più è luminoso.

Portalampade/ basi per lampade

Potremmo facilmente scrivere una guida separata per questa sottovoce basata sulle informazioni disponibili. Una breve distinzione: Il portalampada è la parte incorporata nella lampada, la base della lampada è la parte sulla lampada. I più comunemente usati sono i filetti E27 ed E14.

Tutte le prese e le basi "E" risalgono a Thomas Alva Edison e sono le versioni più antiche. Le lampadine sono semplicemente avvitate nella lampada.

Anche le prese "G" e "GU" sono molto comuni. Queste sono basi a perno bipenne e le lampadine sono inserite nella lampada. Nel caso del portalampada "GU10", la lampada è inoltre fissata da un blocco a rotazione.

Se vuoi cambiare una lampada e non sai di quale portalampada hai bisogno, ti consigliamo di portare la vecchia lampada in un negozio. Il personale di solito può aiutarti.

Funzioni aggiuntive

Quando si tratta di funzioni aggiuntive, la gamma ora va ben oltre il ventilatore. A seconda delle tue esigenze, puoi trovare lampade con telecomandi, dimmer o sensori di movimento. Anche le fonti di luce stanno diventando sempre più sofisticate.

Sono possibili sorgenti luminose con due temperature di luce o con spazio colore RGB, dove puoi scegliere tra 16 milioni di tonalità di colore. Come già detto, dipende dalle tue esigenze se hai bisogno di funzioni aggiuntive per la tua plafoniera o meno. Ci sono molte possibilità.

Fatti che vale la pena conoscere su apparecchi e lampade da soffitto

Problemi causati dall'illuminazione - lampade e il loro ambiente

Inquinamento luminoso

L'inquinamento luminoso significa che il cielo notturno è illuminato dalla luce artificiale. Il miglior esempio di questo è il cielo stellato; più grande è la città in cui ti trovi, meno stelle puoi vedere nel cielo.

Tuttavia, non sono solo gli astronomi ad essere colpiti, ma anche la flora e la fauna.

  • Le piante sono colpite nei loro cicli di crescita. Perdono le foglie troppo tardi, causando danni da gelo
  • L'orientamento degli uccelli migratori è influenzato, facendoli volare contro gli edifici
  • Le tartarughe marine appena nate non riescono a trovare l'acqua a causa della troppa luce

Problemi fisici causati dall'illuminazione

Oltre all'inquinamento luminoso, il tuo corpo è influenzato anche dal colore della luce. A seconda del colore della luce, il tuo equilibrio di melatonina è disturbato.

Questo di solito aumenta quando fuori fa buio, rendendoti stanco. Quando sei in una stanza molto illuminata, viene rilasciata meno melatonina, il che significa che non sei più stanco.

Potresti anche avere problemi a dormire. Il tuo sonno non è più così profondo perché non c'è abbastanza melatonina nel tuo corpo. Di conseguenza, anche la tua memoria ne risente, perché un sonno sufficientemente riposante è importante per una memoria funzionante e per la tua capacità di imparare.

Fluttuazioni di luce impercettibili possono anche farti soffrire di nervosismo. Qui abbiamo preparato un'altra lista di problemi che le persone possono avere a causa dell'illuminazione

  • Disturbo del ciclo giorno-notte
  • Interruzione del ciclo mestruale nelle donne
  • Carenza di melatonina
  • Problemi di sonno dovuti a un sonno troppo leggero
  • Memoria e capacità di apprendimento compromesse
  • Nervosismo

Consumo di energia

In tutto il mondo, circa il 19% dell'elettricità generata viene utilizzata per l'illuminazione. Ciò significa che quasi un quinto di tutta l'energia viene utilizzata per questo scopo.

Sapevi che le lampadine a incandescenza e le lampade alogene sono vietate dalla Commissione Europea?

Le lampadine a incandescenza e le lampade alogene non sono quasi più disponibili sul mercato. Non è più permesso produrli.

Il divieto serve ad un buon scopo, risparmiare energia in Europa. In confronto, le lampade a LED risparmiano i costi dell'elettricità fino al 90%.

Quindi anche qui c'è un enorme potenziale per risparmiare molta energia. Se cambi solo una lampada a incandescenza con una a LED, questo significa un risparmio energetico dell'80%. Inoltre, potresti ridurre i tuoi costi energetici dal 44% al 56%.

La lampada più costosa del mondo?

La lampada più costosa del mondo è stata venduta per 2,8 milioni di dollari. È il "Loto rosa" di Louis Comfort Tiffany.

Da quando esiste la luce elettrica?

Thomas Alva Edison registrò il brevetto per la lampada ad incandescenza nel 1879. In questo modo pose le basi per l'utilizzo dell'elettricità per l'illuminazione.

Perché gli apparecchi a soffitto con luce diurna sono vantaggiosi?

Le plafoniere classiche di solito stancano gli occhi nel tempo perché la luce è di solito abbastanza innaturale. Una lampada a luce diurna sul soffitto, invece, è più salutare per gli occhi perché la sua luce imita la luce solare naturale. La cosa più vicina alla luce del giorno sono le lampade a luce diurna a pieno spettro sul soffitto.

Fondamentalmente, le lampade da soffitto occupano poco spazio, il che significa che puoi montarle praticamente ovunque sul soffitto, cosa che non è il caso di un lampadario, per esempio. (Fonte immagine: unsplash.com / Waldemar Brandt)

Una lampada a luce diurna sul soffitto simula la luce naturale del sole e ha anche le sue proprietà positive. Una tale lampada può aumentare le prestazioni e la concentrazione allo stesso tempo.

Inoltre, tale lampada da soffitto può rafforzare il sistema immunitario come effetto collaterale. È particolarmente benefico nei mesi invernali quando fuori c'è poca o nessuna luce solare e le giornate sono più corte.

Quali alternative ci sono alle luci a soffitto?

In generale, si può fare una distinzione tra le seguenti alternative di apparecchi a soffitto

  • Lampada da parete
  • Lampada a sospensione e a sospensione
  • Lampadario
  • Lampada da terra
  • Lampada da tavolo

Se una stanza non ha una connessione elettrica al soffitto, cosa che può succedere soprattutto nei vecchi edifici, un apparecchio a parete è una buona opzione. Questo può illuminare la stanza allo stesso modo.

Se vuoi una lampada al tavolo da pranzo che non solo metta il cibo in tavola nella giusta luce ma che serva anche da richiamo per gli occhi, una lampada a sospensione o a sospensione è una buona scelta, anche se gli esperti discutono sulle differenze tra questi due termini. Il fatto è che entrambi pendono dal soffitto su corde o catene.

Se vuoi appendere una lampada in una stanza molto alta, potresti optare per un lampadario. Questi possono illuminare molto bene una grande stanza e spesso creano un aspetto lussuoso nella stanza e sono di conseguenza più costosi.

Per ottenere una luce brillante in un punto molto specifico di una stanza, puoi aggiungere una lampada da terra o da tavolo ad una scrivania o ad un tavolo da ufficio. Queste ti danno più luce di una lampada da soffitto e sono buone per leggere, ma coprono un'area più piccola.

In questa pagina, distinguiamo tra lampade da soffitto e lampadari o lampade a sospensione, come fanno alcuni negozi online. Per plafoniere, intendiamo lampade che sono montate direttamente sotto il soffitto senza essere "sospese" nella stanza con una corda, una catena o un'asta aggiuntiva.

Cosa significa luce indiretta o diffusa?

Luce diffusa significa luce "sparsa", cioè la luce è distribuita uniformemente nella stanza e ha solo un leggero effetto ombra. In questo caso, l'apparecchio da soffitto di solito ha un paralume fatto di vetro o carta non completamente trasparente, attraverso il quale viene prodotta una luce diffusa.

Con la luce indiretta, la luce della lampada da soffitto viene emessa verso l'alto. Questo fornisce una luce indiretta, piacevole e non accecante. Ma se vuoi che brilli abbastanza, hai bisogno di fonti di luce potenti.

Fonte immagine: Pixabay.com / bluesboyrules

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni