Ultimo aggiornamento: Agosto 26, 2021

Il nostro metodo

15Prodotti analizzati

30Ore trascorse

10Articoli valutati

95Recensioni degli utenti

Le pompe solari possono essere utilizzate in molti modi diversi. La loro funzionalità in mini stagni, ruscelli o come fontane riflette solo una frazione del loro campo di applicazione.

Non sono solo una buona scelta in termini di aspetto, ma anche in termini di sostenibilità e costi. A differenza delle alternative elettriche o a batteria, non hai bisogno di una connessione elettrica e di lunghi cavi che rovinano il look.

Con il nostro test della pompa solare 2021, vogliamo aiutarti a trovare la migliore pompa solare per i tuoi scopi. Abbiamo confrontato le pompe solari per l'acqua e il riscaldamento così come per progetti con scopi decorativi e abbiamo elencato i vantaggi e gli svantaggi.

In questo modo, vorremmo guidarti attraverso la tua decisione di acquisto e renderla il più piacevole possibile per te.




Sommario

  • Una pompa solare utilizza l'energia solare per servire una varietà di scopi. Vengono spesso utilizzate in giardino come pompa di aerazione, come caratteristica dell'acqua in un laghetto o come pompa per ruscelli. Un vantaggio decisivo di questa tecnologia è che non è richiesta alcuna connessione elettrica.
  • Fondamentalmente, si fa una distinzione tra pompe solari per l'irrigazione, scopi decorativi e riscaldamento. Ognuna di queste varianti è disponibile in diverse fasce di prezzo e con diversi add-on.
  • Tutte le pompe solari sono facili da usare, ma dovresti sapere in anticipo per cosa vuoi usare la tua pompa solare, in modo che la funzionalità non sia compromessa e tu possa beneficiare della tua pompa solare per molto tempo.

Pompa solare: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Per sostenerti nella tua ricerca di una pompa solare adatta e di alta qualità e per guidarti attraverso la grande selezione di pompe solari, abbiamo compilato una panoramica delle migliori pompe solari.

Pompe solari: criteri di acquisto e di valutazione

Potrai godere ogni giorno di una pompa solare che soddisfi pienamente i tuoi desideri e le tue esigenze. Prima di decidere su una pompa solare, dovresti quindi considerare le seguenti caratteristiche di una pompa solare:

L'uso previsto è il punto di partenza per ogni considerazione. Nei paragrafi seguenti ti spiegheremo cosa è importante nei singoli criteri.

Consumo energetico

Il consumo energetico si riferisce alla potenza elettrica di un dispositivo ed è espresso in watt. Questa unità di misura è il prodotto della tensione (volt) e della corrente (ampere).

Nel caso di una pompa solare, questo indica la produzione di energia del pannello solare. Il consumo di energia dei diversi tipi di pompe solari varia tra i 3 e i 25 watt.

Le pompe solari utilizzate per il riscaldamento negli edifici richiedono circa 10 watt. Per una fontana ornamentale, un mini stagno o un getto d'acqua, è meglio scegliere una pompa solare con un consumo energetico di circa 5 watt. Per stagni o piscine più grandi, è richiesto un consumo energetico maggiore.

Il consumo approssimativo di energia che dovresti utilizzare per un laghetto, per esempio, può essere determinato utilizzando la seguente regola empirica: Consumo energetico ≈ lunghezza * larghezza * (profondità / 2).

Prevalenza

La pressione richiesta nel sistema della pompa solare è chiamata prevalenza e descrive le prestazioni di una pompa. La testa di erogazione non si riferisce all'altezza del sistema, come spesso si presume erroneamente.

Sono necessarie diverse teste di erogazione a seconda dell'area di applicazione. Per un piccolo stagno da giardino, una testata di 50 cm è sufficiente. In confronto, una pompa a flusso ha un'altezza di mandata di circa 2,2 metri.

Le pompe solari di solito non sono adatte a grandi corpi d'acqua con pesci a causa della loro capacità di pompaggio relativamente bassa. L'acqua non può essere sufficientemente pulita e fatta circolare dalla pompa solare.

Secondo una regola empirica, una pompa dovrebbe far circolare completamente l'acqua in un laghetto una volta entro due ore.

Circolazione significa che l'acqua circola costantemente. Questo arricchisce l'acqua di ossigeno, che è vitale per i pesci.

Portata

La portata determina significativamente l'efficienza della tua pompa solare. Questo parametro è anche chiamato portata o flusso volumetrico e descrive quanto volume del fluido solare scorre attraverso una sezione trasversale definita per un periodo di tempo.

La portata di una pompa solare dipende dal tipo di sistema. Nei sistemi a basso flusso, il flusso volumetrico è spesso inferiore a 10 litri all'ora e per metro quadrato del pannello solare. Il fluido solare di conseguenza scorre lentamente attraverso il pannello solare e quindi assorbe molto calore. Questo significa che il tuo sistema può produrre un buon rendimento già con una bassa radiazione solare.

Nei sistemi ad alto flusso, è possibile un flusso di volume maggiore di circa 40-50 litri all'ora e per metro quadrato. Il fluido solare rimane nel pannello solare solo per poco tempo e si riscalda meno, in modo che il calore possa essere trasportato all'accumulatore di calore più velocemente e uniformemente.

Questo accumulatore è utilizzato per immagazzinare il calore in eccesso ed è presente solo nei sistemi solari che vengono utilizzati per il riscaldamento. Altrimenti, è possibile alimentare l'energia in eccesso in una batteria come elettricità.

I sistemi Matched-flow regolano dinamicamente la portata per ottenere sempre un flusso di volume ottimale.

Detto più semplicemente, un sistema a flusso combinato si comporta come un sistema a basso flusso quando la radiazione solare è bassa e come un sistema ad alto flusso quando la radiazione solare è alta. Questo per evitare il funzionamento relativamente lento dei sistemi ad alto flusso a basse temperature.

Batteria

Nei giorni con molta luce solare, una pompa solare con batteria alimenta l'energia inutilizzata nella batteria. Nelle giornate uggiose, la pompa solare passa al funzionamento a batteria - puoi utilizzare la pompa solare anche quando c'è poca luce solare.

La conservazione della batteria è anche utile se vuoi utilizzare la pompa solare dopo il tramonto. La batteria è particolarmente importante per una pompa solare che vuoi utilizzare per un laghetto con pesci o un acquario. Senza la batteria, la pompa non garantirebbe un sufficiente contenuto di ossigeno in questo caso.

A seconda delle stagioni, potrebbe essere necessario riallineare il pannello solare.

Quando installi il pannello solare, dovresti assicurarti che riceva abbastanza luce solare. Se il pannello solare è in ombra parziale, per esempio, la pompa potrebbe spegnersi.

Questo significa anche che la batteria non può più caricarsi e le cascate d'acqua o il beccuccio dell'acqua dopo il tramonto non possono essere azionati dalla pompa.

Le stagioni influenzano non solo la durata ma anche gli angoli in cui la terra è irradiata dalla luce del sole. In estate, puoi orientare il pannello solare quasi orizzontalmente rispetto al terreno (da 0 a 27°); in inverno, da 54 a 75° risulterà in una prestazione adeguata della pompa solare.

Illuminazione

Per esempio, se vuoi più colore nella tua fontana ad energia solare, l'illuminazione a LED è proprio quello che ti serve. L'illuminazione rende il prezzo di acquisto un po' più alto, ma ne vale la pena se passi molto tempo nel tuo giardino la sera.

Una fontana solare illuminata per il tuo giardino o la tua piscina all'aperto è un vero colpo d'occhio.

Se vuoi usare l'illuminazione, dovresti anche scegliere una pompa solare con una batteria ricaricabile, dato che l'illuminazione è solitamente desiderata dopo il tramonto. Questo non è possibile senza una batteria ricaricabile.

La maggior parte delle pompe solari offre una scelta di illuminazione bianca, monocolore o multicolore. Puoi scegliere di far lampeggiare la luce multicolore o di far apparire tutti i colori allo stesso tempo, come un arcobaleno. Per lo spegnimento automatico, puoi spesso selezionare una funzione timer tra 2 e 6 ore.

Timer control

Un timer è un orologio che accende o spegne un contatto elettrico ad orari prestabiliti. I tempi di commutazione possono essere impostati individualmente. Con l'aiuto di un timer, la pompa funziona solo in determinati orari una volta impostata. In questo modo non devi accendere e spegnere manualmente la pompa solare ogni volta.

Con una pompa solare con batteria ricaricabile, usi il timer per determinare il periodo di tempo in cui la pompa passa al funzionamento a batteria. Puoi determinare quando la pompa solare dovrebbe fornire energia alla batteria e quando la batteria dovrebbe azionare la pompa solare come fonte di energia.

Puoi anche controllare l'illuminazione con il timer e impostare diversi tempi di funzionamento per diversi periodi di tempo (settimane, mesi).

Ci sono timer analogici e digitali.

Entrambi i tipi hanno vantaggi e svantaggi - quale sia il migliore per te dipende dalle tue preferenze.

I timer analogici hanno un consumo energetico inferiore. In genere, consumano circa un watt all'ora.

Questi timer sono molto più facili da programmare e hanno un prezzo di acquisto inferiore. Tuttavia, ticchettano in modo udibile, il che è spesso percepito come fastidioso. Inoltre, i timer analogici di solito possono essere programmati solo per intervalli di almeno un quarto d'ora.

Il vantaggio dei timer digitali è che puoi impostare molti più tempi e anche tempi che cambiano ogni giorno. I modelli digitali sono molto più silenziosi ed è possibile controllarli tramite il tuo cellulare.

Tuttavia, sono più costosi da acquistare e consumano circa 6 watt all'ora. È più probabile che i timer digitali siano difficili da impostare rispetto ai modelli analogici.

Pompe solari: domande e risposte frequenti

Ora che sai cosa cercare quando acquisti, ecco una raccolta di domande importanti per la tua comprensione delle pompe solari.

Cos'è una pompa solare?

Una pompa solare utilizza un pannello solare per ottenere l'energia necessaria al suo funzionamento. Il pannello consiste in celle solari collegate in serie o in parallelo. La pompa solare ecologica funziona in funzionamento diretto solo quando il sole splende sul pannello solare.

Per assicurare che la tua pompa solare funzioni anche quando c'è poco sole, molti modelli hanno una batteria ricaricabile o un'unità di stoccaggio. Una volta che hai acquistato la tua pompa solare, non ci sono costi energetici.

Una pompa solare può essere utilizzata in molti modi ed è quindi adatta a quasi tutte le famiglie. (Fonte immagine: PALIDA CHANKARUN / 123rf)

Il pannello solare genera energia dai raggi del sole, che è necessaria per far funzionare la pompa solare. Questa elettricità aziona il motore della pompa, che aspira l'acqua e la restituisce al laghetto, per esempio sotto forma di una fontana. L'acqua viene così fatta circolare e arricchita di ossigeno.

Le pompe solari non sono solo popolari perché non hanno costi di gestione, ma anche perché sono facili da installare e gestire. Le pompe solari sono spesso offerte come set completi che sono pronti per il funzionamento dopo pochi semplici passi.

Il set completo della pompa solare consiste nella pompa solare vera e propria, che di solito viene installata nell'acqua. Inoltre, c'è un pannello solare che è fissato vicino alla pompa solare con un picco di terra e collegato alla pompa tramite un cavo corto. Il set completo di solito include anche vari accessori per la fontana per la pompa o una batteria ricaricabile.

Quali tipi di pompe solari esistono?

Le pompe solari si differenziano per la loro destinazione d'uso:

Tipo Vantaggi Svantaggi
Pompe solari per corpi idrici Non è richiesto alcun collegamento alla rete elettrica e non vi è alcun rumore di funzionamento fastidioso e rumoroso L'uso dipende dalla luce del sole. La luce del sole deve cadere sul pannello solare il più possibile senza ostacoli.
Pompe solari decorative Nessun costo di elettricità per il funzionamento Prezzo di acquisto solitamente più alto dei modelli convenzionali.
Pompe solari per il riscaldamento Il riscaldamento a energia solare è più ecologico di una pompa di riscaldamento tradizionale e fa risparmiare sui costi I pannelli solari possono essere danneggiati dalla grandine o dalle tempeste.

Le pompe solari per l'acqua sono utilizzate, per esempio, in stagni da giardino, vasche, piscine, ruscelli e acquari, ma anche per barili di pioggia.

Per scopi decorativi, si possono trovare, per esempio, nelle pietre della sorgente, nelle cascate e nelle cannelle.

Le pompe solari possono essere utilizzate anche in casa. Qui sono utilizzati per riscaldare la doccia e l'acqua del rubinetto e per riscaldare i salotti.

Quali sono le alternative ad una pompa solare?

Ci sono alternative alle pompe ad energia solare. Ha senso che tu ti informi anche su altre pompe in modo da poter finalmente trovare la pompa ottimale a seconda dell'uso previsto e tenendo conto dei costi.

Alternativa descrizione
Pompa azionata da un generatore di corrente I generatori di elettricità possono funzionare a benzina, diesel o gas.
Pompe a batteria Le pompe a batteria funzionano senza cavo, ma la batteria deve essere caricata. Durante questo periodo non si può usare la pompa.
Pompa alimentata da pile a combustibile (applicazione rara) le pile a combustibile sono spesso alimentate da idrogeno e ossigeno.

Rispetto alle alternative menzionate, una pompa solare ha alcuni vantaggi chiave: Non c'è bisogno di elettricità o carburante per far funzionare le pompe solari. Sono ecologici e facili da usare. Inoltre, non causano alcun costo di gestione.

Quando si accende una pompa solare?

Le pompe solari fondamentalmente si accendono non appena la luce del sole cade sul pannello solare ad esse collegato. Alcune pompe solari possono anche essere controllate ulteriormente.

La caratteristica speciale di queste pompe solari è che sono controllate da un controller solare. Questo significa che la pompa solare si avvia solo quando è veramente necessario.

La pompa solare si accende quando la temperatura nel collettore solare (pannello solare) è più alta di una temperatura di riferimento che hai impostato e si spegne nuovamente quando la temperatura nel collettore solare scende sotto la temperatura di riferimento.

Con le pompe moderne, puoi anche impostare quanto forte deve essere la circolazione. Questo significa che la pompa lavora solo quanto è necessario. Questo evita un carico operativo troppo pesante, risparmia energia e previene un'usura inutile.

Come si può regolare la portata su una pompa solare?

Con una pompa a flusso combinato, non è necessario regolare manualmente la portata. La pompa regola dinamicamente la portata all'energia solare incidente.

Con una pompa ad alto flusso (tra 40 e 50 litri all'ora e per metro quadrato) o una pompa a basso flusso (circa 10 litri all'ora e per metro quadrato), devi prima impostare la portata massima manualmente quando usi la pompa per la prima volta.

Dopo aver stabilito una portata costante, ora puoi ridurre la portata secondo necessità. Una volta che hai impostato la portata, puoi controllare di tanto in tanto se la portata soddisfa ancora i tuoi requisiti.

Si può utilizzare una pompa solare in inverno?

Per poter utilizzare la tua pompa solare all'aperto in inverno, deve essere posizionata in un luogo dove sia protetta dal gelo. Se la pompa solare è in acqua, lo strato di ghiaccio non deve raggiungere la pompa solare.

Nella maggior parte dei casi, dovresti rimuovere la pompa dal laghetto verso ottobre per evitare danni alla pompa solare. I piccoli stagni in particolare si congelano rapidamente.

Solarpumpe

Con un'attenta considerazione delle influenze esterne, una pompa solare può essere utilizzata anche in inverno. (Fonte foto: J.A. Dunbar / shutterstock)

Con una pompa solare circolante c'è una miscelazione degli strati d'acqua. In inverno, lo strato d'acqua più basso e caldo dello stagno non dovrebbe mescolarsi con quello più freddo della superficie dell'acqua, poiché alcuni animali vanno in letargo negli strati d'acqua più caldi.

A seconda delle istruzioni del produttore, devi tenere la pompa solare in un secchio d'acqua o asciugarla dopo la pulizia. Non appena è abbastanza caldo in primavera in modo che il tuo laghetto non si ghiacci più, puoi usare di nuovo la pompa.

Alcune pompe solari hanno una protezione antigelo incorporata fin dall'inizio. Non richiedono particolari attenzioni in inverno. Puoi anche far funzionare una pompa ad energia solare al chiuso in inverno. In questo caso, però, l'isolamento dei tubi è importante, tra le altre cose.

Conclusione

Con l'aiuto di una pompa solare puoi trasformare la tua casa e il tuo giardino in un luogo di benessere. A differenza di altre pompe, non hai bisogno di un cavo di alimentazione, non hai bisogno di carburante e sei rispettoso dell'ambiente.

Quando compri una pompa solare, decidi se vuoi usarla per un progetto decorativo o per uno scopo pratico come l'irrigazione o il riscaldamento.

Un uso decorativo migliora l'aspetto del tuo giardino e crea un'atmosfera di benessere. L'irrigazione e il riscaldamento possono essere utilizzati in modo efficiente, ecologico e a basso costo grazie alla pompa solare.

Una volta che hai deciso per una pompa solare, tutto quello che devi fare è sederti e lasciare che le cose facciano il loro corso.

Fonte immagine: Michele Ursi / 123rf

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni