Ultimo aggiornamento: Agosto 26, 2021

Il nostro metodo

21Prodotti analizzati

24Ore trascorse

13Articoli valutati

86Recensioni degli utenti

Benvenuto al nostro test del grande rastrello 2021. Qui presentiamo tutti i rastrelli che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare il miglior rastrello per te.

Nella nostra guida troverai anche le risposte alle domande più frequenti. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti che dovresti conoscere se vuoi comprare un rastrello.




I fatti più importanti in breve

  • Un rastrello è uno strumento manuale utilizzato per il giardinaggio e il lavoro nei campi per lisciare il terreno o spazzare le foglie. Questo è raccomandato in combinazione con un arieggiatore di prato.
  • Fondamentalmente, ci sono rastrelli fatti di plastica, alluminio o acciaio. Anche il materiale del manico è variabile. Ogni materiale ha i suoi vantaggi e svantaggi individuali.
  • Quando prendi la tua decisione finale di acquisto, dovresti prestare attenzione non solo al materiale ma anche al peso, alla larghezza di lavoro e ad altre caratteristiche speciali.

Rastrello: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare un rastrello

Gartenwerkzeug Rechen

Troppe foglie sul prato lo privano della possibilità di respirare e quindi di crescere correttamente. È quindi consigliabile utilizzare un rastrello per rastrellare le foglie più grossolane dal prato. (Foto: skdunning / pixabay.com)

Quali sono i rastrelli speciali?

Ora devi assolutamente pensare a che tipo di rastrello vuoi comprare. Puoi scegliere tra rastrelli di ferro e rastrelli di plastica. Naturalmente, dipende da quanto robusto o stabile deve essere il tuo rastrello.

In altre parole, si tratta di capire se vuoi solo rastrellare le foglie e l'erba morta o se vuoi anche rimuovere il muschio ostinato, simile alla scarificazione o all'aerazione.

Sapevi che esiste un rastrello manuale per le foglie?

Questo pratico strumento rende facile la rimozione delle foglie tra le piante nelle aiuole e nei giardini.

Inoltre, per i giovani giardinieri ci sono: rastrelli da giardino junior e rastrelli primaverili junior.

Poi devi anche decidere la forma. Vuoi un rastrello lungo che sia più adatto a rimuovere il muschio o uno che sia più largo nella parte anteriore? Questo è più adatto per rastrellare le foglie.

Qui troverai una divisione approssimativa nelle diverse aree di utilizzo di un rastrello.

Tipo di rastrello Materiale Uso o effetto
Rastrelli a denti stretti Di solito in metallo Questo tipo di rastrello è adatto per foglie più piccole e rifiuti del giardino. Scarificando (tagliando la cicatrice del giardino), il tuo terreno da giardino viene aerato e il muschio viene rimosso.
Rastrelli a denti larghi Di solito fatti di legno Un rastrello a denti larghi dovrebbe essere usato specialmente per terreni ostinati. Questo permette di sfidare l'insorgere della crescita eccessiva e di lavorare più facilmente su piante dalla crescita particolarmente densa.

Tuttavia, la divisione tra angoli stretti e angoli larghi può essere suddivisa ulteriormente. Qui puoi vedere una divisione nei singoli tipi di calcolo. Più in basso troverai informazioni più dettagliate su ogni rake (a parte il rake, ovviamente), così come i vantaggi e gli svantaggi di ogni rake.

Questa è una questione controversa. Ci sono argomenti a favore e argomenti contro il rastrellamento delle foglie. Questo diventa particolarmente interessante quando ci sono molte foglie sul terreno, cioè in autunno.

In linea di principio, le foglie sparse non sono un male perché sono un ottimo fertilizzante. E soprattutto con le piante, non dovresti rastrellare anche uno strato più grande di foglie. Questi servono come copertura in inverno, così le piante sopravvivono bene e non muoiono di freddo.

Tuttavia, dovresti evitare di lasciare troppe foglie sul prato. Altrimenti il tuo prato morirà perché privato dell'ossigeno. Tuttavia, le foglie sparse non sono affatto una cosa negativa, anzi, sono un buon fertilizzante naturale.

Ci sono argomenti a favore e contro il rastrellamento delle foglie. Alla fine, ognuno deve decidere da solo. (Foto: Paul Grecaud / 123RF.com)

Quanto spesso dovresti rastrellare?

In linea di massima, ogni volta che noti che troppo fogliame sta coprendo il prato e che il prato non riceve abbastanza ossigeno. In autunno, ovviamente, dovresti rastrellare più spesso, possibilmente anche più volte al giorno.

In estate e in inverno, hai il vantaggio di non dover rastrellare le foglie e di avere un bel prato. In estate, usi il tuo rastrello più per i ritagli delle piante o i resti del tosaerba.

Quanto costano i rastrelli?

I rastrelli sono a volte disponibili per pochi soldi e sotto i 10€. Tuttavia, se vuoi comprare un rastrello più grande e di qualità superiore, sarai comunque sotto i 20€, il che è perfettamente accettabile. Tuttavia, devi stare attento, perché a volte non c'è nessun manico incluso, che costa anche circa 10€.

Laub auf Rasen

È particolarmente vantaggioso rastrellare regolarmente il tuo prato in autunno, quando molte foglie causano problemi. Durante il resto dell'anno, puoi goderti il tuo prato sano. (Foto: Arcaion / pixabay.com)

Quali sono gli extra speciali?

C'è un ottimo sistema di Gardena, il Combisytem. Questo è un sistema a innesto che ti permette di attaccare individualmente diversi rastrelli (parti anteriori) a diversi manici.

Per esempio, hai bisogno di un solo manico e puoi attaccarci diversi utensili. Lo stesso vale viceversa, cioè puoi attaccare diverse maniglie ad un articolo, a seconda del materiale di cui vuoi che sia fatta la tua maniglia.

Decisione: Quali tipi di rastrelli esistono e qual è quello giusto per te?

Vuoi rinnovare le tue aiuole da giardino e, per esempio, allentare il terreno e aggiungere compost o humus? Se è così, non dovresti usare un rastrello, ma piuttosto optare per un rastrello con denti affilati e robusti. È l'attrezzo da giardino più adatto per questo lavoro.

Tuttavia, se vuoi solo riordinare i rifiuti del giardino, allora sarai soddisfatto con un rastrello per foglie. A differenza di un rastrello, un rastrello per foglie è utilizzato principalmente per spazzare ("rastrellare") foglie e potature. Tuttavia, poiché i suoi denti sono flessibili, la superficie sottostante non viene danneggiata.

Fondamentalmente, si può fare una distinzione tra tre tipi di rastrello

  • Rastrello per il fieno
  • Rastrello a foglie
  • Scopa a rastrello

Tutti i tipi di rastrello possono essere usati come una scopa "estesa" in giardino. Il rastrello da fieno ha una lunga tradizione ed è particolarmente adatto per rimuovere le talee secche del giardino e il muschio. Il rastrello per foglie scivola facilmente su qualsiasi superficie, raccogliendo infallibilmente le foglie cadute. La scopa a rastrello è una forma ibrida.

Nella seguente sezione, ti daremo una chiara panoramica di tutti i tipi di rastrelli. Una lista dei singoli vantaggi e svantaggi dovrebbe renderti più facile decidere quale rake è giusto per te.

Come funziona un rastrello da fieno e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Il rastrello da fieno era già utilizzato dai Romani ed è tradizionalmente fatto di legno. Il suo manico termina con una barra trasversale, chiamata anche barra del rastrello. I denti sono uniformemente distanziati e abbastanza larghi, e piegati ad angolo retto rispetto al manico.

A seconda del materiale, questo tipo di rastrello può essere utilizzato per diverse applicazioni. I denti di legno, per esempio, sono particolarmente bravi a raccogliere l'erba morta e i rami più piccoli sul tuo prato. I denti di metallo sono un po' più stabili e sono anche adatti per rimuovere muschio, piccole pietre e feltro da prato, o per tirare i canali di semina nel terreno morbido.

Tuttavia, il rastrello da fieno può essere utilizzato solo su superfici piane, poiché i denti stabili non possono adattarsi alle irregolarità. Un altro svantaggio sono i suoi denti larghi, che non possono catturare i rifiuti più piccoli del giardino.

Vantaggi
  • Per foglie secche ed erba tagliata
  • Per rimuovere muschio, pietre e feltro da prato
  • Fase preliminare del rastrello da giardino
Svantaggi
  • Può essere usato solo su superfici piane
  • Il materiale più fine cade attraverso i denti larghi

Come funziona un rastrello per foglie e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Un rastrello a foglia non ha la classica barra del rastrello. Invece, ci sono dei denti elastici disposti a ventaglio dal manico, con una curvatura in basso. Dato che questi rebbi sono disposti in modo ravvicinato, anche i vagli più fini possono essere facilmente rimossi di nuovo e non rimangono impigliati.

Questo tipo di rastrello è ideale per rimuovere le foglie perché possono essere spazzate facilmente ed efficacemente, proprio come con una scopa. Per fare questo, muovi il rastrello per le foglie sul terreno senza pressione e con poco sforzo. In questo modo puoi costruire rapidamente un mucchio di foglie e piccoli rametti.

Il rastrello a foglia ha un chiaro vantaggio rispetto al rastrello da fieno, specialmente quando si tratta di condizioni del terreno. Le elevazioni e le gobbe nel terreno non sono un ostacolo per i denti elastici e quindi non hanno bisogno di essere livellate. Sfortunatamente, i denti più morbidi si piegano di tanto in tanto come risultato.

Inoltre, il rastrello può essere tirato sul terreno con un angolo piatto. Se usato frequentemente, questo non solo protegge il prato quando spazza le vecchie foglie secche, ma mantiene anche il livello di rumore entro i limiti lavorando sulla superficie.

Vantaggi
  • Per piccoli rifiuti da giardino
  • I residui possono essere facilmente raschiati via
  • Delicato sui prati
Svantaggi
  • Non per il muschio
  • Non per rifiuti da giardino bagnati o pesanti
  • I denti si piegano facilmente

Come funziona una scopa a rastrello e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Come il rastrello da fieno, la scopa a rastrello ha una barra di rastrello con denti disposti orizzontalmente, ma come il rastrello da foglie, questi sono strettamente disposti e curvati alle estremità inferiori.

Da un lato, i denti non sono quindi così sensibili e facili da piegare come su un rastrello da fieno, ma dall'altro lato non sono nemmeno così distanziati per permettere al materiale più fine di passare facilmente.

Vantaggi
  • Per tagliare erba, arbusti e siepi
  • Robusto e resistente
  • I residui possono essere facilmente rimossi
Svantaggi
  • Non per rifiuti da giardino umidi e pesanti
  • Non per il muschio
  • Delicato sui prati

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi usare per confrontare e valutare i rastrelli

Di seguito vogliamo mostrarti i fattori che puoi usare per confrontare e valutare i rastrelli. Questo ti renderà più facile decidere se un certo prodotto è adatto a te o no.

In sintesi, questi sono:

  • Materiale
  • Peso
  • Larghezza di lavoro
  • Altro

Nei paragrafi seguenti puoi leggere i singoli criteri di acquisto e come puoi classificarli.

Materiale

Quando si tratta del materiale, dovresti essere consapevole della qualità che vuoi. Da un lato, ci sono i rastrelli più economici, che di solito sono fatti di plastica. D'altra parte, ci sono i rastrelli più costosi fatti di alluminio o anche di acciaio, che sono di qualità superiore.

Lo sapevi che esiste un rastrello stradale EURO?

Questo significa che il rastrello è un pezzo di rastrello stradale in acciaio forgiato di "qualità EURO".

Naturalmente, i rastrelli fatti di plastica sono perfettamente adeguati per rastrellare le foglie. Tuttavia, le versioni in acciaio offrono più stabilità, specialmente se vuoi rastrellare o scavare non solo foglie ma anche terra o simili.

Peso

Il peso della maggior parte dei rastrelli non è molto diverso. Tuttavia, ci sono delle differenze. Se il rastrello completo, cioè sia la scopa o la parte anteriore che il manico sono fatti di plastica, è ovviamente più leggero che se è fatto di legno, alluminio o acciaio. In generale, comunque, la differenza di peso è spesso minima e non vale la pena menzionarla.

Larghezza di lavoro

Come per l'arieggiatore da prato, la larghezza di lavoro è di grande importanza. Ti dà un'idea del tuo raggio d'azione. Con una larghezza di lavoro ridotta, non vorrai rastrellare molte foglie, perché probabilmente ci vorrà più tempo.

D'altra parte, se hai dei letti più piccoli, è meglio avere una larghezza di lavoro minore in modo da poter lavorare in modo preciso e ordinato. Una grande parte anteriore del rastrello è poco utile qui. Come puoi vedere, la larghezza di lavoro dipende anche dall'occasione, cioè per cosa vuoi usare il rastrello alla fine.

Altro

Questo punto è per annotare qualsiasi caratteristica speciale. Questo punto ti dice anche se una maniglia è inclusa nella fornitura o se devi ordinarla separatamente, dato che questo varia da prodotto a prodotto.

È difficile dire come questo influenzerà alla fine la tua decisione di acquisto. Naturalmente, c'è spesso una parte posteriore abbinata per ogni parte anteriore, cioè la maniglia abbinata in diverse versioni. Lo svantaggio è che devi ordinare due volte e non hai tutto in un unico pacchetto. D'altra parte, potrebbe essere più economico ordinarli separatamente.

Fatti da sapere sui rastrelli

Cos'è un rastrello in un impianto di trattamento delle acque reflue?

I vagli sono utilizzati anche negli impianti di trattamento delle acque reflue. Qui rappresentano la prima fase di purificazione. Servono a trattenere le sostanze più grandi dall'acqua di scarico. I vagli sono quindi assolutamente indispensabili negli impianti di trattamento delle acque reflue.

Cos'è un rastrello in una centrale idroelettrica?

Gli schermi, i cosiddetti schermi flotsam, sono utilizzati anche nelle centrali idroelettriche. Logicamente, lo scopo di questi è quello di fermare le parti più grandi che galleggiano nell'acqua in modo che possano essere estratte.

Fonte immagine: pixabay.com / utroja0

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni