Ultimo aggiornamento: Agosto 30, 2021

Il nostro metodo

18Prodotti analizzati

33Ore trascorse

16Articoli valutati

86Recensioni degli utenti

La tendenza digitale non si ferma alle foto. Da diversi anni la digitalizzazione è sempre più sotto i riflettori e le foto analogiche sono ormai quasi un ricordo del passato.

Al giorno d'oggi, le foto di famiglia e i ricordi delle vacanze sono principalmente condivisi con amici e familiari tramite i social network o in forma digitale. Il macchinoso processo di sviluppo delle foto analogiche ha già fatto molta strada negli ultimi anni e continuerà a farlo.

I nostri preziosi ricordi e le vecchie foto andranno ora persi? No! In questa guida ti mostreremo come digitalizzare le vecchie foto, cosa è importante quando si acquista uno scanner fotografico e cos'altro considerare prima dell'acquisto. Speriamo che questo renda più facile la tua decisione di acquisto.




Sommario

  • Gli scanner fotografici sono ideali per digitalizzare le foto e salvarle dal degrado. Ma anche i documenti importanti o le ricevute possono essere scannerizzati bene.
  • Grazie ad un'unità di trasparenza, che molti scanner hanno, anche le diapositive e i negativi possono essere facilmente digitalizzati oltre alle foto e ai documenti.
  • Ci sono fornitori di servizi professionali che digitalizzano le foto analogiche. Inoltre, di solito offrono il servizio di editing e ottimizzazione delle foto digitali.

Scanner fotografici: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Foto scanner: criteri di acquisto e recensioni

Non è sempre facile prendere una decisione, specialmente con così tanta scelta. Dato che non tutti i dispositivi hanno le stesse prestazioni, l'acquisto si basa principalmente sull'uso personale previsto.

Per evitare spiacevoli sorprese, ti consigliamo di includere i seguenti criteri nella tua decisione di acquisto.

Risoluzione ottica (dpi & bit)

La risoluzione ottica è la distanza minima che due punti o strutture devono avere tra loro per essere percepiti separatamente. Vorremmo spiegare la differenza tra le due unità di misura e ciò che deve essere considerato più in dettaglio nei paragrafi seguenti.

Più alta è la densità dei punti, più alta è la risoluzione della stampa o della scansione.

Dpi sta per "punti per pollice" ed è un'unità di misura. Indica la risoluzione di un documento stampato o scansionato. I dpi indicano quanti pixel ci sono per pollice (circa 2,54 cm). Le foto di solito hanno un valore di dpi da 300 a 600. Un valore inferiore a 300 tende ad indicare una scarsa qualità dell'immagine. Per gli ingrandimenti a posteriori, si raccomanda un valore dpi di 1000 o più.

La profondità di colore o intensità di colore, d'altra parte, è data in bit. Indica quante gradazioni di colore e luminosità per colore contiene una foto. Questo significa che anche i dispositivi con un valore di dpi più basso ma con un'ottica di alta qualità possono fornire un buon risultato.

La profondità di colore gioca un ruolo importante se intendi ingrandire le foto scansionate. Una profondità di bit di 24 bit si avvicina di più alla visione umana dei colori e quindi assicura una qualità d'immagine ottimale.

Tipi di scanner

A questo punto vorremmo parlarti dei diversi tipi di scanner e di come funzionano. Puoi scoprire di più sui vantaggi e gli svantaggi di ogni tipo nella nostra sezione consigli qui sotto.

  • Lo scanner piano è probabilmente il tipo più comune di scanner fotografico. Questo e il multi-scanner sono simili a uno scanner normale con la differenza che entrambi gli scanner fotografici hanno sensori di alta qualità per la profondità del colore e una risoluzione più alta. La pagina fotografica è posta su una lastra di vetro e il processo di scansione è gestito tramite pulsanti.
  • Uno scanner fotografico con alimentatore, come suggerisce il nome, ha un alimentatore automatico. La foto viene posta nell'alimentatore e viene trasportata automaticamente dai rulli del dispositivo.
  • Lo scanner per pellicole è più un prodotto di nicchia tra i tipi, dato che poche persone possiedono ancora vecchi rullini. Questo tipo è spesso menzionato nella stessa frase degli scanner per diapositive, dato che la maggior parte dei dispositivi può digitalizzare entrambi i supporti. Gli scanner sono costruiti in modo compatto e dotati di una guida o di una bobina e assomigliano ai vecchi proiettori di diapositive. Per digitalizzare la pellicola, raccomandiamo uno scanner con una bobina. Qui, la pellicola può essere bloccata come in un proiettore e scansionata automaticamente ad una velocità costante. Questo permette di risparmiare le correzioni che richiedono tempo in seguito.
  • Gli scanner portatili sono di solito dispositivi a forma di bastone. Sono dotati di sensori di luce sul lato inferiore. Il processo di scansione avviene muovendo manualmente la bacchetta sul documento.
  • Gli scanner mobili sono particolarmente compatti e rapidamente pronti all'uso. A questo scopo, un software o un'applicazione viene installato sul telefono cellulare o sul tablet. Il processo di scansione viene attivato tramite il rilascio dell'otturatore della fotocamera del dispositivo finale e trascinato sulla foto da scansionare. Alcune app hanno un processo di scansione che minimizza i riflessi. Google Foto, per esempio, ha questa procedura. La particolarità è che la foto da scansionare non viene solo fotografata, ma viene catturata in diversi passaggi dalla fotocamera del dispositivo finale per ottenere il minor numero possibile di riflessi.

Velocità di scansione

La velocità di scansione è particolarmente importante quando si scansiona un gran numero di immagini o documenti. Gli scanner piatti e i multi-scanner sono in grado di eseguire la scansione in pochi secondi. Inoltre, questi tipi di scanner offrono la possibilità di scansionare più immagini allo stesso tempo.

Interfaccia

Gli scanner moderni sono di solito scanner stand-alone. Questo significa che un PC non ha più bisogno di essere collegato per il processo di scansione. Alcuni scanner fotografici hanno anche una connessione WLAN.

Le impostazioni e la memorizzazione sono fatte sullo scanner stesso. I dati vengono poi trasferiti tramite un'interfaccia USB o una scheda SD, permettendo alle immagini o ai documenti scansionati di essere modificati, ordinati e salvati se necessario.

Formato di scansione

Il formato massimo di scansione è particolarmente importante quando si digitalizzano foto o documenti di dimensioni non standard. La maggior parte degli scanner sono in grado di scansionare fino al formato A4 e 13x18.

Per i supporti più grandi, dovresti prestare molta attenzione alla descrizione del prodotto o, se necessario, commissionare la digitalizzazione ad un fornitore di servizi.

Scanner fotografici: domande e risposte frequenti

Ora che abbiamo presentato alcuni scanner fotografici in modo più dettagliato e ti abbiamo informato sui criteri più importanti, vorremmo rispondere alle domande più frequenti sull'argomento qui sotto.

Per chi è adatto uno scanner fotografico?

Gli scanner fotografici sono ideali per digitalizzare documenti, diapositive, negativi o foto. Questo salva i media dal decadimento e permette di modificarli e ottimizzarli.

Gli scanner fotografici sono in grado di elaborare diversi supporti, ma non tutti i dispositivi possono fare lo stesso. La scelta dello scanner fotografico dipende quindi dall'uso che se ne deve fare. Ci sono scanner sia per uso personale che professionale.

Per qualcuno che scannerizza frequentemente e in grandi quantità, comprare uno scanner fotografico è un investimento sensato. Tuttavia, dovresti essere consapevole che lo smistamento e l'elaborazione dei supporti scansionati richiede molto tempo. Uno scanner fotografico con un alimentatore automatico si occupa di una parte del lavoro. Questo fa risparmiare tempo e rende il progresso più veloce.

Fotoscanner

Vecchie diapositive e negativi sono digitalizzati con l'aiuto di un aiuto per la trasparenza. (Fonte immagine: Jason Leung / Unsplash)

Se vuoi principalmente digitalizzare vecchie diapositive e negativi, hai bisogno di uno scanner fotografico con un'unità per trasparenze. Questo rende possibile illuminare i media dal retro. Questo è l'unico modo per creare un'immagine digitale della diapositiva o del negativo.

Se usi il tuo scanner solo occasionalmente, dovresti considerare di assumere un fornitore di servizi per questo lavoro. I costi di solito non sono così alti come potresti pensare. Inoltre, il fornitore di servizi può anche occuparsi dell'elaborazione e dell'ottimizzazione delle immagini a pagamento. In questo modo, puoi risparmiare sui costi di acquisizione e sul tempo di lavoro.

Quali tipi di scanner fotografici esistono?

Con la tendenza alla digitalizzazione, anche il mercato degli scanner è cresciuto negli ultimi anni. Con così tanti scanner e le loro varie funzioni, è facile perdere il conto di tutti.

Non è nemmeno facile decidere quale scanner comprare, nonostante la vasta gamma di criteri. Ti abbiamo già dato una breve panoramica dei diversi tipi di scanner qui sopra. Qui vedremo i vantaggi e gli svantaggi di ogni tipo.

[ tr] Scanner con alimentatore; Alimentatore automatico, acquisizione completa dell'immagine, basso carico di lavoro, adatto per documenti; Foto lisce che scivolano durante l'alimentazione, copertura inchiostro errata, difficoltà con foto irregolari nell'alimentatore [/tr]

Tipo Vantaggi Svantaggi
Scanner multifunzione Scansiona più supporti contemporaneamente, maneggevolezza, acquisizione dell'immagine compreso il bordo Esposizione difficile da controllare, profondità di campo non sempre ottimale, elevata dispendio di tempo
Scanner piano Acquisizione immagini completa, funzionamento semplice, adatto per documenti Colorazione errata, esposizione difficile da controllare, profondità di campo non sempre ottimale, dispendio di tempo elevato
Scanner mobile Gratuito o poco costoso, sempre a portata di mano e utilizzabile, funzionamento semplice, elaborazione diretta delle immagini Risoluzione mediocre, errori di rilevamento con foto non uniformi, a seconda del livello della batteria
Scanner portatile Leggero e maneggevole, adatto per documenti Alto rischio di sfocatura, dispendio di tempo

Anche se la lista è un po' più lunga, mostra ancora molto bene come i diversi tipi differiscono. Sono mostrate anche funzioni simili o sovrapposte. Così hai le informazioni più importanti a colpo d'occhio e puoi decidere quale scanner fotografico fa per te.

Se non sei ancora riuscito a decidere, ci sono altre opzioni. Uno di questi è assumere un fornitore di servizi. Puoi scoprire quali altre opzioni ci sono nella guida qui sotto.

Quali sono le alternative allo scanner fotografico?

Lo scanner fotografico è l'alternativa moderna alle foto analogiche, diapositive o negativi. Esiste un'alternativa diretta allo scanner fotografico, ma non è necessariamente raccomandabile. I risultati spesso non sono ottimali e non corrispondono all'originale. Per questo motivo, abbiamo anche selezionato alcune alternative all'acquisto di uno scanner fotografico.

Alternativa Descrizione
Scatta una foto I riflessi risultanti compromettono la qualità dell'immagine. Inoltre, è difficile trovare la giusta prospettiva, il che porta a proporzioni distorte.
Scansione tramite un normale scanner La qualità della foto scansionata sarà notevolmente inferiore perché questo scanner non ha la stessa sensori come ha uno scanner fotografico.
Noleggia Immagini digitalizzate senza grandi costi di acquisizione e perdita di qualità. Tuttavia, è più probabile che questo servizio venga offerto nelle grandi città.
Fornitori di servizi Negozi di fotografia o fornitori di servizi online speciali offrono la digitalizzazione di foto analogiche, diapositive e negativi. Offrono anche l'editing di foto digitali.
Copisteria Alcune copisterie hanno scanner fotografici e offrono la digitalizzazione delle foto.

Come già detto, alcune delle alternative elencate non sono un sostituto, ma una buona alternativa da acquistare. Un tale investimento dovrebbe essere ben considerato, anche se il prezzo di acquisto non è troppo alto.

Come si pulisce uno scanner fotografico?

Lo stesso scanner fotografico non richiede una pulizia approfondita. Tuttavia, alcune cose dovrebbero essere considerate prima dell'uso. La cura e la pulizia degli scanner è leggermente diversa. Il supporto stesso può anche essere preparato in modo ottimale per la scansione con alcuni trucchi e aiuti.

Gli scanner multifunzione e gli scanner piani hanno una piastra di vetro come alcuni. Questo è a diretto contatto con i media e dovrebbe essere sempre libero da polvere e particelle di sporco. Tutto ciò che si trova tra la lastra di vetro e la foto o il documento viene anch'esso scansionato e distorce il risultato della scansione.

Per pulire la piastra di vetro, è sufficiente un panno in microfibra o un panno per lucidare il vetro. Questo è anche un buon metodo per gli scanner portatili. (Fonte immagine: pixabay / anncapictures)

Gli scanner fotografici con alimentatori o scanner a bobina non hanno molto contatto. Almeno non nello stesso senso degli scanner di cui sopra. Ecco perché un soffietto o una spazzola morbida per la pulizia sono più adatti in questo caso. Il calore operativo attira la polvere, che si raccoglie negli angoli e nei bordi e può entrare nello scanner con il supporto.

Ma anche il supporto stesso può essere preparato per una scansione ottimale e un ottimo risultato. Per prima cosa, c'è uno spray di pulizia per foto di carta, diapositive e negativi. Lo spray pulisce delicatamente i supporti e allo stesso tempo ha un effetto antistatico. In secondo luogo, i guanti di cotone possono essere utili quando si maneggiano i media. Prevengono le fastidiose impronte digitali.

Conclusione

Fare la scelta giusta non è facile con una selezione così ampia. Principalmente, però, la scelta dipende da ciò per cui lo scanner deve essere utilizzato. I criteri secondari sono l'ottica, la velocità di scansione e l'interfaccia. Se vuoi principalmente digitalizzare le foto su carta, uno scanner piano o multifunzione è una buona scelta. Per i negativi o le diapositive, invece, è necessario un dispositivo con un'unità di trasparenza.

Non sei ancora sicuro? Forse un fornitore di servizi professionale è la scelta giusta. I diversi tipi e opzioni hanno tutti i loro vantaggi e svantaggi. Pertanto, la decisione di acquisto spetta a te.

Fonte dell'immagine: Roman Kraft / Unsplash

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni