Ultimo aggiornamento: Agosto 28, 2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

39Ore trascorse

9Articoli valutati

140Recensioni degli utenti

Benvenuto nel nostro grande test della stazione sonora 2021. Qui presentiamo tutte le Soundstation che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare la migliore stazione sonora per te.

Nella nostra guida troverai anche le risposte alle domande più frequenti. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai alcune informazioni importanti che dovresti conoscere se vuoi comprare una stazione sonora.




Sommario

  • Si possono definire due sottotipi di stazioni sonore: Stazioni sonore cablate per uso interno e sistemi sonori mobili per uso esterno
  • In termini di qualità del suono e di potenza di uscita, la maggior parte delle stazioni audio si distingue chiaramente dagli altri carillon
  • I sistemi audio mobili in particolare sono di solito dotati di una varietà di diverse funzioni aggiuntive e opzioni di connessione.

Soundstation: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare le Soundstation

Per quali usi sono adatti i sistemi audio?

Grazie al loro volume sonoro e alla convincente potenza di uscita, le stazioni sonore - sia mobili che cablate - sono perfette per le stanze più grandi, poiché le loro caratteristiche sonore permettono loro di riempirle di suono molto meglio di altri carillon compatti.

Sapevi che ci sono già stati tentativi negli anni '80 di sviluppare una variante wireless per la riproduzione audio? Tuttavia, lo svantaggio della tecnologia a infrarossi o wireless era che c'era poca flessibilità in termini di distanza spaziale tra l'altoparlante e il dispositivo di uscita . Le possibili applicazioni sono estremamente varie.

Se stai cercando un sistema audio per il salotto o un carillon con molta potenza per la prossima festa o evento, le stazioni audio possono essere la soluzione perfetta. Le stazioni sonore mobili in particolare sono perfette anche per le feste con karaoke o per le conferenze in sale più piccole, grazie alle connessioni multiple del microfono. Nonostante il loro design compatto, tuttavia, la maggior parte dei modelli sono mobili solo in misura limitata.

Per esempio, mentre la maggior parte degli altoparlanti Bluetooth entrano facilmente in qualsiasi zaino o borsa, questo non è possibile con le stazioni audio a causa delle loro dimensioni e peso. Tuttavia, possono essere facilmente trasportati da A a B in macchina e montati e pronti all'uso in pochi secondi.

Le stazioni audio sono disponibili in un'ampia varietà di design con una grande varietà di opzioni di connessione.

Quali caratteristiche tecniche hanno le stazioni audio?

Come per la maggior parte degli altri tipi di altoparlanti compatti, si possono definire tre componenti principali per le stazioni audio:

Costruzione

I modelli mobili in particolare sono caratterizzati da una costruzione estremamente robusta con un involucro fatto di materiali estremamente resistenti. Questo non solo li protegge dagli urti e dalle vibrazioni durante il trasporto, ma permette anche di utilizzarli all'aperto. Grazie alle coperture in gomma resistente, plastica o gomma dura, la maggior parte dei modelli non solo resiste allo sporco e al vento, ma in molti casi è addirittura impermeabile.

Altoparlanti

Come per la maggior parte degli altoparlanti compatti, il tipo di altoparlante incorporato e quindi la qualità del suono delle stazioni sonore - siano esse mobili o cablate - dipende spesso dall'alloggiamento. Mentre, per esempio, con gli altoparlanti Bluetooth o le docking station, i produttori sono fortemente limitati nell'installazione degli altoparlanti a causa del design estremamente compatto, la maggior parte delle stazioni audio offre molto più spazio per componenti potenti e di alta qualità.

La maggior parte delle stazioni audio sono dotate di un sistema di altoparlanti a 2 vie composto da tweeter e woofer. Gli altoparlanti di fascia media sono anche disponibili come opzione.

Opzioni di connessione

Anche le opzioni di connessione sono estremamente generose sulla maggior parte dei modelli e quindi offrono l'interfaccia giusta per quasi tutte le fonti audio. Le interfacce Bluetooth e AUX per smartphone, tablet e lettori MP3, gli slot USB e SD per i supporti di memorizzazione e le connessioni jack e RCA per i microfoni o i controller DJ sono standard su molti modelli. Per coloro che preferiscono affidarsi a fonti audio collaudate, ci sono anche sistemi audio con lettori CD integrati o funzioni radio.

Com'è la qualità del suono delle stazioni audio?

Quando si tratta di qualità del suono, la maggior parte delle stazioni audio si distingue chiaramente dagli altri carillon. Da un lato, un buon suono richiede volume e una cassa acustica accattivante. Entrambi sono chiaramente presenti nella maggior parte dei modelli grazie alle loro dimensioni e all'alloggiamento robusto. In secondo luogo, la qualità e le prestazioni degli altoparlanti integrati sono chiaramente migliori rispetto alla maggior parte degli altri carillon.

Questo perché gli altoparlanti Bluetooth, per esempio, di solito hanno solo semplici altoparlanti full-range incorporati, che offrono solo un'esperienza sonora piuttosto media. La maggior parte delle stazioni audio, invece, hanno potenti sistemi di altoparlanti a 2 o 3 vie incorporati. Questi di solito consistono in tweeter e woofer, con l'aggiunta di altoparlanti mid-range come opzione. Anche la dimensione degli altoparlanti integrati è notevole, fino a 10 pollici e oltre. Inoltre, molti modelli presentano potenze di uscita fino a 300 watt e oltre.

Questo pacchetto di qualità, potenza e dimensioni dei componenti integrati aiuta a garantire che anche le frequenze estremamente alte e basse siano riprodotte in modo chiaro, forte e potente.

Principalmente grazie agli altoparlanti più grandi e alla cassa acustica robusta, le stazioni sonore raggiungono un volume sonoro molto più potente della maggior parte degli altri carillon.

Quali funzioni aggiuntive offrono i sistemi audio più popolari?

Specialmente con le stazioni audio, la portata delle funzioni aggiuntive dovrebbe essere considerata. Fondamentalmente, più funzioni aggiuntive ci sono, più gli
altoparlanti sono versatili.

Con le stazioni audio cablate, tuttavia, le funzioni aggiuntive sono spesso gestibili; solo nell'area delle opzioni di connessione e della qualità della riproduzione ci sono di solito caratteristiche aggiuntive. La qualità del suono può essere adattata alle condizioni della stanza, per esempio, attraverso speciali impostazioni software come le modalità dell'equalizzatore, e quindi portata ad un altro livello. I sistemi audio mobili, d'altra parte, offrono spesso una vasta gamma di funzioni aggiuntive che possono trasformare un normale altoparlante in un sistema da festa assoluto.

Questi di solito vanno dall'illuminazione speciale a LED alle opzioni di connessione alternative per il microfono e le attrezzature DJ fino ai controller DJ installati in modo permanente. Nonostante questa moltitudine di caratteristiche aggiuntive, la maggior parte dei modelli rimane compatta e relativamente facile da trasportare.

Sia che tu preferisca riprodurre la musica dal tuo smartphone, tablet o controller DJ, la maggior parte delle stazioni audio offre diverse opzioni di connessione. (Fonte immagine: pixabay.com / StockSnap)

Decisione: Quali tipi di stazioni sonore ci sono e qual è quella giusta per te?

Come per molti altri altoparlanti e sistemi audio compatti, ci sono anche modelli speciali nell'area delle stazioni audio che sono difficili da assegnare a un tipo a causa delle loro diverse caratteristiche. Tuttavia, si possono definire approssimativamente due tipi primari di stazioni sonore

  • Stazioni sonore cablate per uso interno
  • Sistemi audio mobili per la strada

Entrambi i tipi hanno i loro vantaggi e svantaggi, ma differiscono significativamente in termini di aree di applicazione e caratteristiche funzionali. Pertanto, dovresti essere chiaro fin dall'inizio su ciò per cui vuoi acquistare una sound station. Di seguito ti presenteremo i due tipi con le loro caratteristiche e i loro vantaggi e svantaggi, il che dovrebbe renderti più facile prendere la decisione giusta.

Cosa sono le stazioni audio cablate e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Come suggerisce il nome, le stazioni audio cablate richiedono una connessione alla rete elettrica e sono quindi destinate principalmente all'uso interno. Anche perché la costruzione piuttosto fragile rende difficile il funzionamento all'aperto o il trasporto da A a B.

D'altra parte, questi modelli hanno spesso un design molto accattivante ed elegante. Inoltre, queste stazioni audio possono spesso essere facilmente ampliate con altoparlanti aggiuntivi e quindi aggiornate a un sistema audio 5.1 o 7.1, per esempio. Nella maggior parte dei casi, questi sistemi di altoparlanti impressionano con un suono surround convincente. Tuttavia, in termini di qualità del suono, la maggior parte dei modelli non si avvicina ai classici sistemi home cinema o surround.

Vantaggi
  • Buona qualità del suono
  • Facilmente espandibile in un sistema 5.1 o 7.1
  • Costruzione e design attraente
Svantaggi
  • Richiedono una connessione alla rete elettrica
  • Comparativamente più costoso delle stazioni audio mobili
  • Spesso richiede un amplificatore aggiuntivo

Dovresti anche notare che la maggior parte dei modelli richiede un amplificatore aggiuntivo. Se vuoi collegare la tua stazione audio alla TV, per esempio, avrai probabilmente bisogno di un ricevitore AV aggiuntivo. Dovresti anche considerare il prezzo di questi tipi di altoparlanti. Rispetto alle stazioni audio mobili, i modelli cablati sono spesso molto più costosi. Per i modelli di alta qualità, dovrai pagare 500 euro o più.

Cosa sono le stazioni sonore mobili e quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Le stazioni sonore mobili stanno diventando sempre più popolari e possono essere trovate molto più spesso delle loro controparti cablate, perché le stazioni sonore mobili hanno potenti batterie ricaricabili e quindi non sono permanentemente dipendenti da una fonte di alimentazione.

I tempi di autonomia delle batterie sono notevoli: nonostante i requisiti energetici relativamente alti, molti modelli possono funzionare fino a 8 ore a piena potenza. Inoltre non sono affatto inferiori alle loro controparti cablate in termini di potenza di uscita e qualità del suono.

Al contrario: grazie ad altoparlanti speciali, una cassa acustica robusta e un'alta potenza di uscita, la maggior parte dei modelli raggiunge volumi più alti della maggior parte dei sistemi cablati. I modelli migliori raggiungono fino a 120 decibel.

Vantaggi
  • Batteria e potenza di uscita elevate
  • Costruzione robusta e resistente
  • Molte utili funzioni aggiuntive
Svantaggi
  • Grande e pesante e quindi mobile solo in misura limitata
  • Modelli con una buona qualità del suono spesso costosi
  • In molti casi, sono necessari stand aggiuntivi

Un altro vantaggio delle stazioni audio mobili: la maggior parte dei modelli sono altoparlanti attivi, il che significa che non è necessario un amplificatore aggiuntivo. Grazie ai fattori sopra menzionati, le stazioni sonore mobili non sono solo adatte alle stanze più grandi; grazie alla loro costruzione robusta e in gran parte resistente alle intemperie, non c'è nulla che impedisca loro di essere utilizzate anche all'esterno.

Tuttavia, le dimensioni e il peso di tali altoparlanti dovrebbero essere presi in considerazione. La maggior parte dei modelli pesa tra i 10 e i 15 chilogrammi. Questo li rende mobili solo in misura limitata. Tuttavia, possono essere facilmente trasportati da A a B in auto e montati in pochi secondi. Tuttavia, dovresti notare che molti altoparlanti richiedono degli stand, che di solito non sono inclusi nel prezzo.

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi utilizzare per confrontare

e valutare le stazioni sonore
In questa sezione, vogliamo mostrarti i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare le stazioni sonore. In questo modo, vorremmo renderti più facile trovare il dispositivo che fa per te.

Dovresti considerare le seguenti caratteristiche prima di acquistare

  • Qualità del suono e volume
  • Potenza in uscita
  • Opzioni di connessione e connettività
  • Prestazioni della batteria rispetto al consumo di energia
  • Costruzione e idoneità all'esterno
  • Mobilità
  • Prezzo
  • Funzioni aggiuntive

Qualità del suono e volume

La qualità del suono e il volume dipendono principalmente da due fattori: Il tipo e la qualità degli altoparlanti integrati e il numero di watt. Soprattutto se vuoi riprodurre i bassi e gli alti in modo chiaro e potente anche ad alti volumi, assicurati che almeno un tweeter e un woofer siano integrati nel cabinet, oltre al numero di watt.

Ci sono altri due valori da considerare quando si calcola il numero di watt: Potenza RMS e di picco. Orientati sul valore RMS, poiché questo fornisce informazioni sulla potenza a carico normale.

Potenza d'uscita

A seconda dell'uso per il quale vuoi acquistare una Soundstation, la potenza d'uscita può anche essere un criterio decisivo.

Un wattaggio più alto può essere utile, specialmente se l'altoparlante è destinato a fornire un suono in stanze più grandi o in aree esterne. Una maggiore potenza di uscita aiuta a garantire che le frequenze siano ancora riprodotte in modo chiaro e potente anche a volumi più alti.

Se vuoi collegare un controller DJ o un lettore speciale alla tua sound station, per esempio, di solito hai bisogno di una connessione jack o RCA. (Fonte immagine: pixabay.com / Taken)

Opzioni di connessione

Che siano mobili o cablate, le stazioni audio offrono un'ampia gamma di opzioni di connessione. Queste vanno dalle interfacce Bluetooth e AUX per smartphone, tablet e lettori MP3 agli slot USB e SD per i supporti di memorizzazione e alle connessioni jack e RCA per microfoni o controller DJ.

Inoltre, molte unità sono anche dotate di lettore CD e funzione radio. I modelli attuali offrono quindi un'opzione di connessione adatta a quasi tutte le fonti audio. Tuttavia, se vuoi collegare speciali controller o lettori DJ, per esempio, dovresti informarti meglio in anticipo. In molti casi, questi richiedono connessioni speciali o adattatori.

Sapevi che le distanze fino a 100 metri possono essere superate con le connessioni Bluetooth?

Tuttavia, a seconda delle condizioni dell'area di utilizzo, questa distanza può anche essere dimezzata (ad esempio un alto numero di muri).

Prestazioni della batteria rispetto al consumo energetico

Le prestazioni della batteria sono un criterio importante per le stazioni audio mobili, specialmente se l'altoparlante viene utilizzato spesso all'aperto. Soprattutto con i modelli più recenti, non devi preoccuparti di questo. Con un'autonomia della batteria fino a 8 ore, la maggior parte dei dispositivi può sopravvivere anche ad una lunga notte di festa.

Tuttavia, dovresti anche prestare attenzione al tempo di ricarica: nella maggior parte dei casi, anche questo è di diverse ore. Se vuoi andare sul sicuro, la maggior parte degli altoparlanti mobili offre anche una connessione opzionale per l'alimentazione.

Come per le stazioni audio cablate, il consumo energetico dipende da diversi fattori, come il numero di watt e il carico.

Design e idoneità all'esterno

Il design dell'altoparlante è un altro criterio importante che dovresti assolutamente considerare. Da un lato, determina il volume del suono. Dopo tutto, un buon suono richiede un volume sufficiente. Il tipo di altoparlante incorporato è anche determinato in ultima analisi dal cabinet.

In secondo luogo, il tipo di costruzione determina la misura in cui l'altoparlante è adatto all'uso esterno. Questo è particolarmente importante per le stazioni sonore mobili. Tuttavia, la maggior parte dei modelli sono già costruiti con una gomma dura prevalentemente robusta.

Inoltre, alcuni modelli presentano anche speciali coperture in gomma e tessuto. Questo significa che non solo resistono allo sporco, al vento e alle intemperie, ma rendono anche più facile il trasporto, dato che sono prevalentemente resistenti agli urti.

Mobilità

Anche se la maggior parte delle stazioni sonore mobili hanno un design molto compatto e non richiedono necessariamente una connessione alla corrente, sono mobili solo in misura limitata. Con un'altezza media di circa mezzo metro e un peso di 10-15 chilogrammi, sono portatili solo in misura limitata, nonostante le speciali cinghie di trasporto.

Tuttavia, possono essere facilmente trasportati da A a B in auto, per esempio, e montati in pochi secondi. Ci sono anche altoparlanti che sono già saldamente fissati ad un telaio con ruote. Questo è perfetto per le distanze più brevi, dato che puoi tirare il tuo jukebox come una valigia da viaggio.

Anche se la maggior parte delle stazioni audio sono mobili solo in misura limitata a causa delle loro dimensioni e del loro peso, possono essere installate e pronte all'uso in pochi secondi.

Funzioni aggiuntive

Come le opzioni di connessione e connettività, anche le funzioni aggiuntive delle stazioni audio sono estremamente varie. Alcuni modelli sono perfetti per la prossima festa di karaoke, per esempio, grazie a diverse connessioni per il microfono.

Altri dispositivi si distinguono, per esempio, con la loro sorprendente illuminazione a LED. Altri hanno funzioni speciali di equalizzatore che permettono di adattare in modo ottimale la modalità di riproduzione all'ambiente.

Fonte immagine: unsplash.com / Adi Goldstein

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni