Ultimo aggiornamento: Agosto 28, 2021

Il nostro metodo

18Prodotti analizzati

22Ore trascorse

9Articoli valutati

40Recensioni degli utenti

Le spazzole per gatti non possono essere utilizzate solo per la toelettatura, ma possono anche fornire un effetto massaggio. In questo modo, la toelettatura quotidiana del tuo gatto può essere trasformata in una sessione di coccole. Spazzolando il tuo gatto regolarmente, ingoierà meno peli e avrà meno grovigli nel suo pelo.

Come effetto collaterale, i tuoi mobili e vestiti non saranno più coperti da peli di gatto. Con la nostra grande guida vogliamo aiutarti a trovare la giusta spazzola per gatti per il tuo amico a quattro zampe. Confrontiamo i pettini di metallo, le spazzole per spennare, le spazzole per capelli naturali e così via per rendere la tua decisione di acquisto il più semplice possibile.




Sommario

  • Le spazzole per gatti ti permettono di pulire il pelo del tuo gatto. Inoltre, molte spazzole hanno anche un effetto massaggio sul tuo gatto.
  • Si fa una distinzione di base tra spazzole per gatti a pelo lungo e spazzole per gatti a pelo corto, sebbene ci siano anche varianti che possono essere utilizzate per entrambi.
  • È importante strigliare il pelo del tuo gatto regolarmente per evitare la formazione di materassi. Questo manterrà il pelo del tuo gatto sano.

Spazzola per gatti: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare una spazzola per gatti

Quali alternative ci sono alla spazzola per gatti?

Non tutti i gatti amano essere spazzolati - alcuni possono anche avere paura della spazzola. Per questo motivo, ci sono altri modi per pulire il pelo del tuo amico a quattro zampe:

Tipo Descrizione
Arco depilatorio Con un arco depilatorio, il gatto può pulire il suo pelo da solo. Tutto quello che il gatto deve fare è camminare attraverso l'arco e i peli del gatto vengono rimossi.
Guanto da toelettatura È meglio provare prima ad usare una spazzola e poi cercare un'alternativa se noti che il tuo gatto non si abitua alla spazzola anche dopo diversi tentativi.

Decisione: Quali tipi di spazzole per gatti esistono e qual è quella giusta per te?

Quando si decide quale tipo di spazzola per gatti è giusta per te e il tuo gatto, la cosa più importante da considerare è il tipo di pelo. I gatti a pelo lungo hanno esigenze diverse da quelli a pelo corto. Ci sono molte spazzole diverse per i gatti. Ecco una lista dei più comuni

  • Pettine di metallo (districa accuratamente i piccoli nodi di pelo)
  • Spazzola per spennare (per lisciare il sottopelo)
  • Spazzola per capelli naturali (massaggio)

Quali sono le caratteristiche di un pettine di metallo e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Quando acquisti un pettine di metallo, assicurati che abbia le punte arrotondate - altrimenti c'è il rischio di ferirsi. Alcuni pettini di metallo per gatti sono dotati di uno strumento che rimuove automaticamente il pelo dalla spazzola. Questo facilita la spesso noiosa pulizia della spazzola.

Vantaggi
  • Rapido districamento dei nodi del pelo
  • Parzialmente autopulente
Svantaggi
  • Rischio di lesioni
  • Nessun effetto massaggio (specialmente la coda non dovrebbe mai essere pettinata, ma solo spazzolata)

Quali sono le caratteristiche di una spazzola da spennare e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Una spazzola per spennare assicura la rimozione del sottopelo morto e dei peli morti. Inoltre, la spazzola per spennare stimola la pelle del tuo animale domestico. Grazie ai lunghi rebbi, la spazzola penetra anche nel sottopelo del gatto e rimuove più che i peli superficiali. Fai attenzione, però, perché le lunghe punte possono anche causare lesioni.

Per i gatti a pelo lungo, una spazzola da spennare in metallo è particolarmente adatta a penetrare molto nel sottopelo. Per i gatti a pelo corto, può essere utilizzata anche una spazzola di nylon, ma non è raccomandata per i gatti a pelo lungo, poiché i denti non penetrerebbero nel pelo lungo. La spazzola per spennare è anche adatta alle aree sensibili.

Vantaggi
  • Rimozione del sottopelo morto
  • stimolazione della pelle
Svantaggi
  • Rischio di lesioni se usato in modo brusco

Quali sono le caratteristiche di una spazzola a pelo naturale e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Una spazzola a pelo naturale è utilizzata principalmente per la toelettatura del pelo e assicura un manto particolarmente lucido. Come suggerisce il nome, una spazzola di capelli naturali è fatta di capelli naturali, come le setole di cinghiale.

Vantaggi
  • Lucentezza speciale del pelo
  • effetto massaggio
Svantaggi
  • Non adatto a districare i nodi del pelo

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare le spazzole

per gatti Di seguito, ti mostreremo quali aspetti puoi usare per decidere tra le molte spazzole per gatti possibili. I criteri che puoi usare per confrontare i pennelli tra loro sono:

Nei paragrafi seguenti spiegheremo cosa è importante nei singoli criteri.

Tipo di pelo del gatto

Come già detto, è molto importante sapere che tipo di pelo ha il tuo gatto. Per i gatti a pelo corto, materiali come il metallo dovrebbero essere evitati, come descritto sopra, poiché possono portare rapidamente a delle lesioni.

I gatti a pelo lungo, invece, hanno bisogno di una spazzola che non solo raggiunga il pelo superiore, ma che penetri anche nel sottopelo. Dovresti prestare attenzione a questo quando acquisti una spazzola per gatti.

Le spazzole per gatti dovrebbero essere pulite regolarmente. Alcune spazzole hanno una funzione incorporata che fa parte della pulizia rimuovendo i peli dalla spazzola al tocco di un pulsante. Soprattutto se hai un gatto che perde molto pelo, dovresti considerare di investire in un modello del genere.

Adatto al pelo superiore e/o al sottopelo

Questo punto è già stato menzionato nel contesto del tipo di pelo, ma è molto importante e dovrebbe essere menzionato di nuovo. Il gatto non dovrebbe essere spazzolato solo superficialmente (pelo superiore), perché molti dei peli morti sono nel sottopelo. Pertanto è molto importante avere una spazzola per gatti che raggiunga anche il sottopelo.

Effetto

massaggio Usa una spazzola con un effetto massaggio e rendi lo spazzolamento una sessione di coccole. Spazzolare il tuo gatto non dovrebbe essere solo un lavoro che il tuo gatto evita e che quindi tu odi fare.

Katzenbürste-2

Le spazzole per gatti possono essere utilizzate anche per il massaggio. Una spazzola fatta di peli naturali è la migliore per questo.
(Fonte immagine: unsplash / Yerlin Matu

Spazzolare può e deve essere divertente. Quando acquisti una spazzola, assicurati di sceglierne una che abbia un effetto massaggiante sul tuo gatto.

Materiale

La plastica dovrebbe essere evitata, perché il materiale può caricarsi elettricamente durante la spazzolatura e occasionalmente causare una piccola scossa. Altrimenti, quando compri le spazzole per gatti dovresti assicurarti di comprarle fatte di materiali che non facciano male al tuo gatto.

Fatti da sapere sulle spazzole per gatti

Come si usa correttamente la spazzola per gatti?

È molto importante abituare il gatto alla spazzola in tenera età. Il modo migliore è abituare il gatto alla spazzola in modo giocoso.

Quando spazzoli, non spazzolare mai contropelo. È anche importante non lavare il gatto con l'acqua, dato che i gatti sono normalmente molto timidi nei confronti dell'acqua.

È meglio iniziare con le gambe e lavorare lentamente verso la schiena. In seguito, la pancia dovrebbe essere spazzolata. Dato che questa è spesso un'area sensibile, puoi distrarre il gatto con il petting e i dolcetti.

Quali prodotti per la pulizia devo usare per la spazzola del gatto?

Come già detto, ci sono spazzole che si puliscono parzialmente da sole rimuovendo automaticamente il pelo dalla spazzola. Tuttavia, è ancora molto importante pulire la spazzola con acqua per rimuovere batteri e altro sporco e per evitare l'irritazione della pelle sensibile del gatto. Anche i detergenti aggressivi che potrebbero irritare la pelle del tuo gatto dovrebbero essere evitati.

Quindi ricorda: Pulisci la spazzola del tuo gatto regolarmente per evitare l'irritazione della pelle.

Quanto spesso dovrei spazzolare il mio gatto?

La spazzolatura quotidiana è molto importante, soprattutto per i gatti domestici puri, che possono perdere il pelo solo spazzolando. Se questo non avviene, il pelo verrà inghiottito durante la spazzolatura e il risultato è familiare a ogni proprietario di gatto.

I gatti a pelo lungo dovrebbero essere spazzolati quotidianamente, per quelli a pelo corto sono sufficienti 1-2 volte a settimana.

Ma non solo i gatti domestici, anche i gatti all'aperto dovrebbero essere spazzolati regolarmente. Oltre all'opacità, i gatti all'aperto possono anche sporcarsi il pelo. Naturalmente, ogni gatto si pulisce da solo, ma è sicuramente un vantaggio se aiuti il tuo gatto a farlo. È meglio trovare un momento durante il giorno e fare della spazzolatura una routine.

(Foto di copertina: Cosic/ 123rf)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni