Ultimo aggiornamento: Agosto 24, 2021

Il nostro metodo

8Prodotti analizzati

14Ore trascorse

3Articoli valutati

68Recensioni degli utenti

Gli sterilizzatori permettono di liberare dai batteri biberon, succhietti e simili in modo delicato e veloce. Attraverso una sterilizzazione affidabile, offrono sicurezza quando si tratta di allattare il tuo bambino. Tuttavia, ci sono serie differenze nella qualità, nel design e nella funzionalità dei vari sterilizzatori sul mercato, spesso legate al prezzo di vendita.

Con il nostro grande test dello sterilizzatore 2021 vogliamo aiutarti a trovare il miglior sterilizzatore per te. Abbiamo messo a confronto gli sterilizzatori a microonde, quelli a vapore e quelli a luce UV e abbiamo elencato i rispettivi vantaggi e svantaggi. Questo dovrebbe rendere la tua decisione di acquisto il più facile possibile.




Sommario

  • Gli sterilizzatori rimuovono in modo affidabile fino al 99,99% di tutti i batteri su superfici e oggetti.
  • Si fa una distinzione di base tra sterilizzatori a microonde, sterilizzatori a vapore e sterilizzatori a luce UV.
  • Gli sterilizzatori a vapore in particolare offrono spesso la funzione aggiuntiva di uno scaldabiberon. Questo significa che possono disinfettare i biberon e riscaldare il contenuto allo stesso tempo.

Sterilizzatore: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare uno sterilizzatore

Cos'è uno sterilizzatore?

Uno sterilizzatore sterilizza gli oggetti, cioè uccide gli agenti patogeni come i batteri. Questo viene fatto di solito riscaldando sotto pressione, usando vapore o luce UV. Con l'aiuto di uno sterilizzatore, fino al 99,99% di tutti i batteri sulla superficie di un oggetto possono essere rimossi in modo sicuro.

Per chi è adatto uno sterilizzatore?

Gli sterilizzatori sono usati principalmente in ambito scientifico, ma nelle case private sono usati soprattutto per sterilizzare i biberon. Uno sterilizzatore è quindi adatto a chiunque abbia un bambino e voglia disinfettare i suoi biberon. Ma anche se vuoi solo pulire gli oggetti di tutti i giorni, come il tuo smartphone, uno sterilizzatore è adatto a te!

Sterilisator-1

È importante sterilizzare i biberon del tuo bambino fino all'età di 7 mesi.
(Fonte immagine: unsplash.com / Lucy Wolski)

Quali sono le alternative agli sterilizzatori?

Quando si tratta di disinfettare i biberon, ci sono diverse alternative. Di seguito abbiamo scelto le migliori opzioni per sterilizzare i biberon

  • Sterilizzazione con la lavastoviglie: In linea di principio, non c'è nulla da dire contro la pulizia e la disinfezione con la lavastoviglie. Tuttavia, assicurati di scegliere un programma che riscalda l'acqua ad almeno 70°C! Dovresti anche utilizzare un detergente organico, poiché questo è l'unico modo per garantire bottiglie sterili.
  • Bollitura: Naturalmente, puoi anche bollire i biberon e i ciucci del tuo bambino nel modo classico. Tutto ciò di cui hai bisogno è una pentola con un coperchio e dell'acqua. Quando usi questo metodo, assicurati di usare sempre la stessa pentola. Fai bollire gli articoli nell'acqua per almeno 10 minuti.
  • Sterilizzazione ad acqua fredda con compresse: un altro metodo di sterilizzazione è la cosiddetta sterilizzazione ad acqua fredda. Per questo hai bisogno di speciali compresse sterilizzanti da un negozio specializzato. Questi vengono sciolti in acqua, nella quale i biberon vengono poi messi per almeno 30 minuti. Questo metodo è particolarmente adatto per i viaggi, dato che non hai bisogno di elettricità o di un apparecchio.

Decisione: Quali tipi di sterilizzatori esistono e qual è quello giusto per te?

Se vuoi comprare uno sterilizzatore, ci sono quattro tipi tra cui scegliere

  • Sterilizzatori a microonde
  • Sterilizzatori a vapore
  • Sterilizzatori con scaldabiberon
  • Sterilizzatori a luce UV

I quattro tipi differiscono principalmente nel modo in cui lavorano e nella loro gamma di funzioni. Gli sterilizzatori a vapore utilizzano acqua e calore per la pulizia, mentre altri utilizzano la luce UV per uccidere i batteri.

Di seguito ti mostreremo le differenze, i vantaggi e gli svantaggi dei vari sterilizzatori.

Quali sono le caratteristiche di uno sterilizzatore a microonde e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Uno sterilizzatore a vapore per il microonde pulisce i biberon e gli accessori in modo rapido e semplice. Riempi lo sterilizzatore con acqua fino al segno, metti dentro le bottiglie da pulire, chiudi il coperchio e accendi il microonde. Un chiaro vantaggio è la dimensione compatta dello sterilizzatore, può essere riposto rapidamente e facilmente nell'armadio.

Vantaggi
  • Facile da conservare
  • Facile da usare
Svantaggi
  • Richiede il microonde
  • Piccole dimensioni

Tuttavia, di solito puoi sterilizzare solo pochi biberon alla volta con questi sterilizzatori a causa delle loro piccole dimensioni. Logicamente hai anche bisogno di un microonde funzionante per sterilizzare le cose.

Quali sono le caratteristiche di uno sterilizzatore a vapore e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Gli sterilizzatori a vapore disinfettano i biberon in modo affidabile e veloce. A differenza degli sterilizzatori per il microonde, con questi dispositivi non si deve fare nulla. Grazie alla funzione automatica, niente può andare storto qui. Non devi impostare la temperatura o la quantità d'acqua e non devi prestare attenzione al wattaggio del microonde, per esempio.

Vantaggi
  • Sterilizzazione rapida
  • Facile da usare
  • Nessuna impostazione necessaria
Svantaggi
  • Più costoso
  • Richiede elettricità

Grazie allo spegnimento automatico, non devi nemmeno tenere d'occhio l'orologio, lo sterilizzatore si spegne automaticamente dopo che le bottiglie sono state completamente disinfettate.

Cosa distingue uno sterilizzatore da uno scaldabiberon e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Uno sterilizzatore con uno scaldabiberon incorporato funziona fondamentalmente allo stesso modo degli sterilizzatori a vapore. Il vantaggio di uno sterilizzatore con uno scaldabiberon incorporato è che riscalda e mantiene caldi i biberon allo stesso tempo.

Vantaggi
  • Sterilizzazione veloce
  • Scaldabiberon incorporato
  • Facile da usare
  • Nessuna impostazione necessaria
Svantaggi
  • Costoso
  • Elettricità necessaria, Alloggiamento grande

Con questi sterilizzatori, non dovrai più preoccuparti di scaldare il latte del tuo bambino. Basta mettere le bottiglie piene nello sterilizzatore e accenderlo. Dopo pochi minuti, le bottiglie sono sterili e il contenuto è piacevolmente riscaldato e pronto per il tuo bambino!

Quali sono le caratteristiche di uno sterilizzatore con luce UV e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Gli sterilizzatori a luce UV utilizzano una tecnica completamente diversa per disinfettare gli articoli. Invece del vapore e del calore, la luce UV viene utilizzata per la sterilizzazione. Un chiaro vantaggio di questi dispositivi è che non c'è bisogno di acqua per la pulizia. Non hai bisogno di cose aggiuntive, hai solo bisogno di una connessione alla corrente.

Vantaggi
  • Non c'è bisogno di acqua
  • È possibile pulire oggetti delicati
Svantaggi
  • Solo piccoli oggetti
  • È necessaria la connessione alla corrente

A causa del design di questi sterilizzatori, tuttavia, puoi pulire solo piccoli oggetti, o molto pochi alla volta. Il design della scatola ti permette di sterilizzare solo oggetti piatti.

Sterilisator-2

Per la salute del tuo bambino, dovresti sempre rimuovere tutti i batteri dalla superficie.
(Fonte immagine: pixabay.com / tatlin)

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare gli sterilizzatori

Di seguito ti mostreremo quali aspetti puoi usare per decidere tra i molti sterilizzatori possibili.

I criteri che puoi utilizzare per confrontare gli sterilizzatori per biberon sono:

Nei paragrafi seguenti, spiegheremo cosa è importante in ognuno dei criteri.

Dimensione

Gli sterilizzatori variano in dimensione, si tratta della dimensione del dispositivo stesso. Gli sterilizzatori a microonde sono sempre più piccoli e compatti degli sterilizzatori a vapore. Questo li rende più facili da conservare se non li stai usando.

Gli sterilizzatori compatti sono particolarmente adatti alle piccole cucine e ai viaggi, ma di solito offrono meno funzioni.

Volume di riempimento

Il volume di riempimento è un importante fattore di differenziazione, qui si tratta di quanti biberon puoi sterilizzare allo stesso tempo. Gli sterilizzatori a microonde e a luce UV, in particolare, di solito hanno spazio solo per 2 o 3 bottiglie. Quindi se vuoi pulire più bottiglie possibili in una volta sola, cerca uno sterilizzatore con una grande capacità.

Tipo di sterilizzazione

Se vuoi sterilizzare le cose in movimento, dovresti utilizzare uno sterilizzatore a luce UV.

Il tipo di sterilizzazione è la tecnica con cui uno sterilizzatore pulisce. Viene fatta una distinzione tra vapore e luce UV. Con il vapore, hai sempre bisogno di acqua decalcificata e di un'alimentazione per sterilizzare. Gli sterilizzatori a luce UV, invece, funzionano senza acqua e spesso hanno una batteria integrata.

Funzione di calore

Non tutti gli sterilizzatori hanno una funzione di calore integrata. Gli sterilizzatori a microonde e a luce UV non hanno mai una funzione di riscaldamento del biberon. Se per te è importante riscaldare il contenuto delle bottiglie mentre le sterilizzi, dovresti comprare uno sterilizzatore a vapore con una funzione di calore.

Fatti da sapere sui sistemi Sat da campeggio

Per quanto tempo devo sterilizzare i biberon del mio bambino?

Dovresti sterilizzare i biberon e i succhietti del tuo bambino fino all'età di 7 mesi. Solo quando il tuo bambino ha raggiunto questa età il suo sistema immunitario è abbastanza forte per affrontare certi batteri. A questa età, è sufficiente pulire i biberon dopo ogni 3 poppate. Tra l'età di 1 e 6 mesi, dovresti pulire i biberon prima di ogni poppata, altrimenti il tuo bambino può ammalarsi seriamente!

Come devo pulire il mio sterilizzatore?

Puoi pulire facilmente uno sterilizzatore a microonde in lavastoviglie o a mano. Dato che questi sterilizzatori non hanno alcuna elettronica incorporata, sono molto facili da pulire.

Gli sterilizzatori che lavorano con la luce UV di solito non richiedono alcuna pulizia. Tuttavia, se il tuo dispositivo si sporca molto, puoi pulirlo con un panno umido.

Gli sterilizzatori a vapore, invece, richiedono una pulizia regolare e delicata. A causa dell'uso dell'acqua, tendono a calcificarsi rapidamente. Per prevenire questo problema, pulisci regolarmente il tuo apparecchio con un po' di essenza di aceto.

Qual è la differenza tra uno sterilizzatore e un vaporizzatore?

Quando si tratta di pulire e disinfettare gli accessori per bambini, non c'è una differenza significativa tra uno sterilizzatore e un vaporizzatore. Un vaporizzatore utilizza la stessa tecnologia per disinfettare biberon e succhietti con l'aiuto del vapore o della luce UV.

Solo nel campo medico e nella tecnologia di laboratorio ci sono differenze nel design.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni