Ultimo aggiornamento: Agosto 26, 2021

I teleobiettivi non solo hanno un aspetto professionale, ma producono anche immagini di qualità superiore. Rispetto ad un obiettivo normale, un teleobiettivo può catturare e mettere a fuoco meglio gli oggetti lontani (anche oggetti in movimento nella fotografia sportiva).

Oggi i teleobiettivi possono essere acquistati su internet a partire da 50€, ma dovresti controllare attentamente se sono adatti alla fotocamera che stai usando e se hanno le funzioni necessarie. Per ottenere un buon risultato fotografico, dovresti essere pronto a spendere un po' di più per il teleobiettivo della tua fotocamera SLR o mirrorless.

Per fare un po' di luce sul tema dei teleobiettivi, abbiamo compilato per te il seguente test dei teleobiettivi 2023.




I fatti più importanti in breve

  • Un teleobiettivo è un obiettivo che ha una lunghezza focale più lunga e un angolo di vista più piccolo rispetto ad un obiettivo normale, per esempio, per mostrare meglio gli oggetti lontani.
  • I teleobiettivi si dividono in ritratti, standard e super teleobiettivi, ognuno dei quali copre diverse aree della fotografia come i ritratti o la fotografia sportiva.
  • Il teleobiettivo non sempre si adatta al sensore della fotocamera. Il sensore controlla la dimensione dell'immagine, quindi un obiettivo adatto può migliorare la qualità dell'immagine, mentre un obiettivo inadatto può peggiorare la qualità dell'immagine.

Teleobiettivo: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Teleobiettivi: criteri di acquisto e valutazione

Ecco alcuni criteri per aiutarti a valutare e comprare. Dato che i teleobiettivi possono diventare rapidamente un po' più costosi, dovresti dare un'occhiata più lunga ai criteri per non perderti in un "avanti e indietro" dopo l'acquisto.

In generale, dovresti comprare un teleobiettivo del valore di circa 500 euro solo se hai già interiorizzato le necessarie conoscenze di base sulla fotografia. Quindi ecco alcuni pensieri per aiutarti.

Attacco dell 'obiettivo

Qui dovresti sapere che ci sono diversi modi in cui il tuo obiettivo dovrebbe essere attaccato alla fotocamera. Al giorno d'oggi, viene fatta una distinzione tra i seguenti due tipi: baionetta e filetto dell'obiettivo. Mentre la filettatura dell'obiettivo è principalmente offerta per uso commerciale, l'attacco a baionetta si trova oggi nel settore consumer con la maggior parte degli obiettivi intercambiabili.

Le chiusure a baionetta sono specifiche del produttore e costruite meccanicamente in modo diverso e hanno nomi diversi. Nikon F per le fotocamere Nikon, Pentax K per le fotocamere Pentax, Micro Quattro Terzi per Olympus/Panasonic o Canon EF sono i rappresentanti più noti.

Stabilizzazione dell'immagine

Qui dovresti sapere che più lunga è la lunghezza focale di un teleobiettivo, più è suscettibile a brevi e rapidi scatti. Per poter fissare il motivo nonostante ciò, hai bisogno di questi meccanismi per scattare una foto nitida.

Lo stabilizzatore d'immagine è enormemente importante per un teleobiettivo. Fornisce un'importante protezione contro le vibrazioni della fotocamera quando si fotografano oggetti lontani.

Più grande è la lunghezza focale, più utile è lo stabilizzatore d'immagine. Naturalmente è anche un fattore di costo, ma dovresti pensarci due volte prima di risparmiare nel posto sbagliato.

Gli stabilizzatori d'immagine si dividono in ottici e digitali. Mentre i primi intervengono direttamente, cioè analogicamente nell'ottica dell'obiettivo, i secondi sono processori digitali che supportano il processore d'immagine della fotocamera.

Lunghezza focale

Qui hai l'imbarazzo della scelta. Per i principianti, un teleobiettivo da 50-250 mm è sufficiente per catturare il 98% dei soggetti in buona qualità. Se vuoi di più, puoi utilizzare un teleobiettivo ultra o super-zoom per avvicinarti "ancora di più" al tuo soggetto.

I teleobiettivi con lunghezza focale variabile offrono anche la flessibilità di ridurre nuovamente l'ingrandimento se questo è desiderato per uno scatto specifico.

I professionisti il cui soggetto è ad una distanza fissa e che quindi danno maggior valore all'ottica utilizzata internamente guardano qui ai teleobiettivi a focale fissa come la "serie bianca" Canon L familiare ai profani dello stadio di calcio.

Qui, solo il portafoglio è il limite finale, poiché l'uso di un obiettivo, che è anche molto costoso, per un tipo di soggetto è fissato dalla lunghezza focale fissa.

Apertura

L'apertura o f-stop controlla quanta luce cade sul sensore. Inoltre, l'illuminazione controlla anche la profondità di campo del soggetto e quindi un'apertura sbagliata può portare rapidamente a molti "scatti non riusciti" (le foto sono troppo luminose o troppo scure).

Se come fotografo vuoi essere il padrone della distribuzione della nitidezza nel motivo da fotografare, non devi quindi trascurare il diaframma.

In generale, più opzioni offre il diaframma, meglio è, perché si applica il principio fisico: più ampia è l'apertura, minore è la profondità di campo, e più piccola è l'apertura, maggiore è la profondità di campo.

Compatibilità del sensore

Anche la compatibilità del sensore è una componente importante da chiarire prima di acquistare un obiettivo. Dopo tutto, il teleobiettivo deve armonizzarsi con il processore d'immagine della fotocamera per ottenere la migliore immagine possibile dalla combinazione dei due. I sensori sono processori d'immagine che convertono la luce ottica in un'immagine digitale.

Spesso portano anche i nomi dei produttori o i nomi che i loro produttori gli danno. Il sensore Micro-Four-Thirds, per esempio, è un sensore che è stato sviluppato da Panasonic e Olympus e ovviamente funziona solo per le fotocamere di questi produttori. Pentax Q o Nikon CX sono altri sensori sviluppati appositamente dai produttori per i teleobiettivi.

Con il sensore APS-C, c'è anche un sensore sviluppato nel 1996 per il formato 35mm per i teleobiettivi attualmente disponibili.

Il medio formato e il pieno formato completano la gamma di sensori per i teleobiettivi, quindi vorremmo dire ancora una volta: è meglio dare un'occhiata più da vicino alla compatibilità del sensore del teleobiettivo che vuoi utilizzare per evitare un brusco risveglio con brutte foto più tardi.

Teleobiettivi: domande e risposte frequenti

Ecco alcune domande selezionate dagli utenti dei motori di ricerca sul tema dei teleobiettivi.

Spesso i principianti in particolare devono prima leggere un po' di letteratura specializzata o consolidare le pagine Internet pertinenti per familiarizzare con il background scientifico dell'ottica dei teleobiettivi e le loro funzioni.

Teleobjektiv

Un teleobiettivo ha molte impostazioni. Più ne sai, più è facile da usare. (Fonte immagine: Rocco Stoppoloni / Unsplash)

Per chiarire le domande più importanti, abbiamo già risposto ad alcune di esse per te qui.

Per chi è adatto un teleobiettivo?

Un teleobiettivo è un accessorio di una fotocamera SLR o mirrorless semi-professionale che è più adatto dell'obiettivo standard per vari scatti speciali.

Tuttavia, richiede anche un po' più di conoscenza di base per un uso corretto, ed è per questo che un teleobiettivo è rivolto più alla clientela di acquirenti di fotografi avanzati o professionisti (che hanno la necessaria conoscenza di base per l'uso).

Quali tipi di teleobiettivi esistono?

Se vuoi comprare un teleobiettivo, ci sono diversi tipi di teleobiettivi con caratteristiche molto diverse. Abbiamo compilato i vantaggi e gli svantaggi più importanti in un piccolo tavolo.

Tipo Vantaggi Svantaggi
Obiettivi per ritratti Perfetta rappresentazione dei dettagli, Volti in primo piano Necessità di luce del giorno
Teleobiettivi standard Optima Se la tua DSLR ha anche una modalità video, puoi utilizzare questo obiettivo per i VLOG e altri primi piani La bassa profondità di campo crea un piccolo campo in cui, per esempio, il viso è molto nitido mentre lo sfondo è automaticamente sfocato (effetto bokeh)

Teleobjektiv

Che sensore ha effettivamente la mia fotocamera? E il mio obiettivo si adatta perfettamente a questo sensore? Tutto questo dovrebbe essere chiarito prima dell'acquisto (Fonte immagine: Mika Baumeister/ Unsplash)

I teleobiettivi standard sono obiettivi con una lunghezza focale tra circa 135 e 200 mm (basati su fotocamere 35 mm). Il teleobiettivo standard è spesso utilizzato nella fotografia di viaggio o di natura. Per scattare buone foto con esso, è consigliabile utilizzare un treppiede per evitare le vibrazioni della fotocamera.

Nel formato 35 mm, i teleobiettivi con una lunghezza focale di 200mm o 300mm o più sono chiamati super teleobiettivi. Per la fotografia naturalistica e sportiva, vengono utilizzati super teleobiettivi ad alta velocità, lunghezza focale fissa e peso elevato. Vengono anche utilizzati automaticamente con un treppiede a causa del loro peso elevato.

Le lenti a specchio sono un tipo speciale di lente il cui percorso ottico "piegato" rende possibile la costruzione di lenti molto compatte per lunghe focali.

A causa del loro design, le lenti a specchio hanno alcune caratteristiche speciali. A causa della loro costruzione interna di specchi e lenti, i riflessi ad anello sono più comuni con questo tipo di lenti. Gli obiettivi a specchio sono disponibili per fotocamere 35 mm con lunghezza focale tra 250 mm e 2000 mm e per fotocamere di medio formato.

Quanto costa un teleobiettivo?

Il prezzo di un buon teleobiettivo può variare notevolmente. A seconda della lunghezza focale richiesta e dei sistemi digitali e ottici utilizzati, il prezzo a volte aumenta notevolmente. I prezzi dei teleobiettivi partono da circa 230€ per un teleobiettivo entry-level e vanno fino a 16.000€ per un teleobiettivo professionale a lunghezza focale fissa, ad esempio della serie bianca di Canon.

Prima di acquistare, l'acquirente deve solo decidere quale attrezzatura vuole comprare per i suoi scatti e quale prezzo è disposto a spendere per essa. Dopodiché, tutti troveranno il "teleobiettivo perfetto" per loro, perché la scelta è enorme e quasi tutti i teleobiettivi possono essere avvitati a qualsiasi fotocamera tramite adattatori.

Prodotto Prezzo
Teleobiettivo per principianti circa 230€
Teleobiettivo per fotografi esperti 500-1000€

Teleobiettivo a focale fissa per professionisti, utili funzioni aggiuntive come il superzoom, migliori stabilizzatori d'immagine e motori di messa a fuoco più silenziosi diventano rapidamente ragioni decisive per l'acquisto.

Tuttavia, se il teleobiettivo che compri viene utilizzato anche commercialmente e tu come fotografo sei alla ricerca dello "scatto perfetto", l'acquisto di un teleobiettivo corrispondente può certamente essere paragonato all'acquisto di una piccola auto.

Somme fino a €16.000 vengono pagate qui per i corrispondenti teleobiettivi a focale fissa in custodie rinforzate in magnesio con metodi di produzione certificati. Gli acquirenti di questi teleobiettivi conoscono tutte le opzioni di impostazione e le funzioni, sono fotografi professionisti o usano il teleobiettivo commercialmente, come i giornalisti di calcio allo stadio.

Quali sono le alternative al teleobiettivo?

Se non vuoi lavorare con un teleobiettivo, puoi anche passare ad uno zoom universale. Questi di solito hanno lunghezze focali più corte. Per i fotografi professionisti, ci sono anche teleobiettivi con lunghezze focali fisse, che sono ovviamente più specializzati nel loro uso e più costosi da acquistare.

Quando si acquista un obiettivo, molto è governato anche dal budget del fotografo e qui, sebbene ci sia una tendenza verso obiettivi zoom sempre migliori e più costosi, c'è anche una certa razionalità e calcolo nei possibili usi.

Per esempio, le persone usano obiettivi zoom più costosi per catturare diversi motivi, ma non obiettivi con lunghezze focali fisse dell'equivalente di una piccola auto che sono adatti solo ad un tipo di motivo.

Sommario

Comprare un teleobiettivo può essere paragonato all'acquisto di una piccola auto, ma non è certamente paragonabile all'acquisto di un bene di consumo o di un prodotto di uso quotidiano.

Richiede una certa riflessione sui possibili usi anche prima dell'acquisto e una macchina fotografica adeguatamente costosa deve essere già disponibile insieme ad altri accessori come i diaframmi ecc. L'acquirente deve anche avere un livello superiore di conoscenza sull'uso del teleobiettivo per poter acquistare un tale oggetto di proposito.

Inoltre, l'acquirente è già più profondamente coinvolto nella materia della fotografia e può anche già gestire e comprendere bene l'elevata quantità di dati tecnici.

Prima di acquistare, il potenziale acquirente dovrebbe anche aver già fatto una ricerca di prodotti e prezzi su portali appropriati, ad esempio su Internet, per filtrare il teleobiettivo con il miglior prezzo e le migliori caratteristiche.

Se questi due requisiti sono soddisfatti, il complesso acquisto di un teleobiettivo diventa un compito facile per questo acquirente.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni