Ultimo aggiornamento: Settembre 3, 2021
Auch verfügbar in:

Il nostro metodo

4Prodotti analizzati

45Ore trascorse

13Articoli valutati

215Recensioni degli utenti

La vitamina D è un gruppo di vitamine liposolubili che sono indispensabili per il corpo umano. Si formano nella pelle con l'aiuto della luce solare o possono essere ingeriti attraverso alcuni alimenti. Tuttavia, circa il 50% della popolazione mondiale soffre di una carenza di vitamina D causata da un'insufficiente esposizione alla luce solare.

Per trattare la carenza, esistono le cosiddette gocce di vitamina D. Nel nostro grande test delle gocce di vitamina D 2023, ci occuperemo dei criteri di acquisto e di valutazione più importanti, oltre a rispondere alle domande più frequenti, in modo che alla fine tu sia ben informato sulle gocce di vitamina D.




Sommario

  • Le persone che hanno un basso equilibrio di vitamina D possono migliorarlo prendendo gocce di vitamina D. Sono un'alternativa alle capsule o alle compresse e sono adatte a coloro che hanno problemi a deglutire, per esempio.
  • La vitamina D può avere un effetto positivo su ossa, muscoli, sistema immunitario e psiche. I gruppi a rischio, come gli anziani o i bambini che hanno meno probabilità di essere esposti alla luce del sole, possono beneficiare maggiormente degli integratori.
  • Anche se alcuni alimenti contengono vitamina D, come il pesce con un alto contenuto di olio, costituiscono solo una piccola percentuale della fornitura. Pertanto, è meglio ricorrere agli integratori, come le gocce di vitamina D.

Vitamina D Gocce: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di acquisto e valutazione delle gocce di vitamina D

Prima di decidere di acquistare le gocce di vitamina D, puoi prestare attenzione a vari aspetti, come:

Facendo la scelta giusta per te, puoi risparmiare denaro e anche assicurarti di non dare al tuo corpo qualcosa di cui non ha bisogno. Pertanto, cerca sempre l'alta qualità e, se necessario, chiedi di vedere i certificati del produttore.

Dosaggio

Il dosaggio giornaliero delle gocce di vitamina D dipende sempre dalla persona interessata e dall'integratore. I bambini, per esempio, non dovrebbero prendere la stessa quantità di gocce di vitamina D degli adulti. Ma di più su questo nel prossimo punto.

Nel 2013, l'assunzione giornaliera raccomandata di vitamina D è stata aumentata dalla Società Tedesca di Nutrizione. (1)

Naturalmente, può succedere che il medico prescriva un dosaggio più alto, e le istruzioni del medico dovrebbero essere seguite.

Per le gocce ad alto dosaggio, di solito si consiglia 1 goccia su un cucchiaino da tè in combinazione con un pasto. In tutti i casi, un foglietto illustrativo è disponibile per informare sulla quantità di assunzione.

Fascia d'età

Chiunque sia colpito da una carenza di vitamina D, sia esso un adulto, un bambino o un neonato, gioca un ruolo importante nel determinare l'esatto dosaggio delle gocce di vitamina D. In caso di scarsa esposizione al sole, è necessario prendere degli integratori.

Le stime approssimative per un adeguato apporto di vitamina D, a seconda del gruppo di età, sono:

Età vitamina D in assenza di sintesi µga al giorno
Neonati (0 a meno di 12 mesi) 10µga al giorno
Bambini (1 a meno di 15 anni) 20µga al giorno
Adolescenti e adulti (da 15 a meno di 65 anni) 20µga al giorno
Adulti (65 anni e più) 20µga al giorno
Donne incinte 20µga al giorno
Donne che allattano 20µga al giorno

(2)

Effetti collaterali

Prima di decidere di acquistare le gocce di vitamina D, dovresti sempre essere consapevole dei potenziali effetti collaterali che potrebbero verificarsi, per esempio, come risultato di un sovradosaggio o altro.

Ci potrebbero essere effetti collaterali, come

  • labbra, lingua o gola gonfie,
  • Difficoltà a deglutire,
  • Orticaria o difficoltà respiratorie

relative alle allergie. (3)

Ingredienti e gusto

Dovresti assolutamente prestare attenzione a quali ingredienti aggiuntivi sono inclusi negli integratori liquidi di vitamina D. La maggior parte delle volte, sono arricchiti con un gusto dolce in modo che il consumo sia piacevole per il consumatore. Per dare loro un sapore fruttato, vengono utilizzati componenti come la buccia d'arancia o l'olio di cocco.

In generale, dovresti controllare che non ci siano principi attivi nascosti negli integratori, così come che vengano utilizzati ingredienti naturali per la maggior parte.

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare le gocce di vitamina D

Per informarti in modo completo sull'efficacia delle gocce di vitamina D e per darti una comprensione dello stato attuale della scienza, abbiamo riassunto tutte le informazioni importanti nelle seguenti sezioni.

Cosa sono le gocce di vitamina D e come funzionano?

Come già sappiamo, le gocce di vitamina D sono integratori alimentari in forma liquida che sono adatti alle persone che soffrono di una carenza di vitamina D. La maggior parte degli integratori sono a base di olio e vengono presi con un pasto.

La vitamina D ha diversi effetti positivi sul corpo.

Ossa e forza muscolare

La vitamina D ha il potenziale di prevenire una caduta su tre e una frattura dell'anca su tre se assunta in dosi sufficienti di 800 UI al giorno. Questo è particolarmente importante per il gruppo di età più avanzata, dato che tali eventi possono avere gravi conseguenze per loro. (4)

Oltre all'afflusso di calcio nella cellula muscolare, l'ormone attivo della vitamina D (1,25 diidrossivitamina D) si lega al recettore della vitamina D per sostenere la sintesi proteica. Come risultato, la forza muscolare umana viene migliorata. (5)

La vitamina D è anche importante per l'assorbimento del calcio. Senza vitamina D, non si può estrarre abbastanza calcio dal cibo, quindi deve essere estratto dalle ossa per compensare. (6)

Sistema immunitario

La vitamina D ha anche un effetto positivo sul sistema immunitario. Vale a dire, promuove la formazione di peptidi antimicrobici, come la cathelicidina. Questo influenza lo sviluppo del sistema immunitario e la sua funzione, così come lo sviluppo delle cellule T.

Se prevale una carenza, la difesa del sistema immunitario si indebolisce e la persona è più suscettibile alle malattie. (7)

Psyche

Coloro che soffrono di malattie mentali come la depressione o che lottano con l'affaticamento cronico potrebbero avere avuto un apporto insufficiente di vitamina D in precedenza. Nelle aree del cervello associate alla depressione, ci sono alcuni siti di aggancio per i recettori della vitamina D.

Un livello di vitamina D inferiore a 20ngl/ml può aumentare il rischio di depressione.

Questo spiega l'origine della "depressione invernale", che colpisce molte persone nelle stagioni più fredde.

le giornate più corte e la ridotta luce solare, la produzione di vitamina D è ridotta. (8)

Quando e per chi è utile prendere le gocce di vitamina D?

In breve, le gocce di vitamina D sono adatte a tutte le persone, indipendentemente dall'età, che soffrono di una carenza di vitamina D. Per scoprire se si è affetti da una carenza, è necessario un esame del sangue da parte di un medico. Tuttavia, se non hai il tempo o l'opportunità di fare il test, puoi fare attenzione ai seguenti sintomi che possono indicare una carenza

  • Perdita di capelli
  • Sistema immunitario indebolito, cioè alta suscettibilità alle malattie e alle infezioni
  • Disturbi del sonno
  • Problemi di concentrazione
  • Dolore osseo dovuto all'alterazione della mineralizzazione ossea

Il problema dell'autodiagnosi è che alla fine non puoi essere sicuro se stai effettivamente soffrendo di una carenza di vitamina D, dato che i sintomi sono molto vaghi e le cause potrebbero essere altrove. Per questo motivo, una visita al medico dovrebbe essere pianificata.

Le gocce di vitamina D o altre forme di somministrazione sono raccomandate per certi gruppi a rischio. Questi includono i neonati, gli anziani, le persone con la pelle scura, le persone in sovrappeso e le persone che generalmente sono poco esposte alla luce del sole. (9)

Qual è meglio, la vitamina D in gocce o in compresse?

Se vuoi prendere integratori di vitamina D in forma liquida o solida dipende da te. Le compresse sono ovviamente la forma più comune, ma alcune persone hanno problemi a deglutire. Per questi, sono adatte le gocce di vitamina D o le versioni liquide, come le fiale da bere o la polvere, che può essere mescolata in acqua.

Vitamin D Tropfen-1

Nella maggior parte dei casi, gli integratori in forma di compresse sono i più usati.
(Fonte immagine: monticello/ 123rf.com)

Come già sappiamo, la maggior parte delle gocce di vitamina D hanno un sapore aggiuntivo, come il cocco o l'arancia, in modo che siano più attraenti per il consumatore e possano rendere la loro assunzione un po' più piacevole.

Per quanto tempo devono essere prese le gocce di vitamina D?

In linea di principio, le gocce di vitamina D dovrebbero essere prese per un periodo più lungo, e alcuni raccomandano addirittura un'integrazione per tutta la vita. (4) Tuttavia, dato che questo può variare da persona a persona, punti come il dosaggio e la durata del trattamento dovrebbero essere discussi con il medico.

Perché alcuni bambini prendono le gocce di vitamina D?

Sappiamo che la vitamina D e il metabolismo del calcio e dei fosfati vanno di pari passo perché sono responsabili dell'indurimento delle ossa. Ma a differenza degli adulti, i bambini non possono uscire al sole da soli.
Inoltre, l'apporto attraverso la dieta è solitamente insufficiente.

I bambini hanno bisogno di un apporto giornaliero di 10-12,5 µg (10)e nella maggior parte dei casi questo può essere raggiunto solo attraverso un'integrazione.

La carenza di vitamina D può essere dannosa per la salute delle ossa di un bambino, poiché l'interruzione della mineralizzazione ossea può portare al rachitismo, a deformazioni dello scheletro, a una debole forza muscolare e a una maggiore suscettibilità alle infezioni.

Tuttavia, coloro che hanno paura di un'overdose non devono preoccuparsi di questo: Un'overdose di vitamina D non si verificherà se al bambino viene data la quantità raccomandata di 10-12 ug. Inoltre, il limite superiore tollerabile per i bambini sotto i 10 anni di età è di 50 uq al giorno. (11)

Quali sono le alternative alle gocce di vitamina D?

Può anche essere che non tutti vogliano prendere medicine e quindi si affidano ad alternative dalla natura che contengono vitamina D. Tuttavia, non devi dimenticare che la dieta è una bassa fonte di vitamina D, con una quota stimata tra il 10% e il 20%. (12)

Alimenti che sono ricchi di vitamina D:

Cibo vitamina D per 100 grammi in microgrammi (µg)
Aringhe 31µg
Salmone 16µg
Ostriche 8µg
Tonno 5.4µg
Anguilla (affumicata) 90µg

Ciò che colpisce è che molti frutti di mare contengono una quantità maggiore di vitamina D.

Vitamin D Tropfen-2

Se sei un fan dei frutti di mare, ti aspetta una sorpresa - molti pesci e frutti di mare contengono livelli relativamente alti di vitamina D.
(fonte: susansam/ 123rf.com)

Tuttavia, se non sei un fan di pesce e frutti di mare, non vuoi prendere integratori e ti esponi raramente al sole, questo può essere un problema.

Fonte immagine: Baibakova/ 123rf.com

Riferimenti (12)

1. Herausgegeben von: EFSA: Europäische Behörde für Lebensmittelsicherheit
Fonte

2. Herausgegeben von: German Nutrition Society, Bonn, Germany
Fonte

3. Herausgegeben von: Infectopharm
Fonte

4. Autoren: Heike A. Bischoff-Ferraria, Thomas Rosemann, Daniel Grobb, Robert Theilerb, Hans-Peter Simmen, Otto Meyera
Fonte

5. Autoren: H. A. Bischoff-Ferrari (Instructor and Associate Epidemiologist), M. Conzelmann, W. Dick, R. Theiler & H. B. Stähelin
Fonte

6. Autor: Dr. Alexandra Schek
Fonte

7. Autoren: E. Husar-Memmer, J. Zwerina
Fonte

8. Herausgegeben von: Hormon Zentrum an der Oper - Endokrinologie München
Fonte

9. Autoren: Rathish Nair, Arun Maseeh
Fonte

10. Aktualisierte Handlungsempfehlungen des Netzwerks Gesund ins Leben – Netzwerk Junge Familie, ein Projekt von IN FORM Autoren: B. Koletzko, C.-P. Bauer, A. Brönstrup, M. Cremer, M. Flothkötter, C. Hellmers, M. Kersting, M. Krawinkel, H. Przyrembel, T. Schäfer, K. Vetter, U. Wahn & A. Weißenborn
Fonte

11. Autoren: M. Wabitsch, B. Koletzko und A. Moß
Fonte

12. Herausgegeben von: Robert Koch Institut
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Valori per la fornitura di vitamina D
Herausgegeben von: EFSA: Europäische Behörde für Lebensmittelsicherheit
Vai alla fonte
Valori stimati per un adeguato apporto di vitamina D in assenza di sintesi endogena
Herausgegeben von: German Nutrition Society, Bonn, Germany
Vai alla fonte
Gocce di DeVit
Herausgegeben von: Infectopharm
Vai alla fonte
La supplementazione di vitamina D nella pratica
Autoren: Heike A. Bischoff-Ferraria, Thomas Rosemann, Daniel Grobb, Robert Theilerb, Hans-Peter Simmen, Otto Meyera
Vai alla fonte
Effetto della vitamina D sui muscoli nel contesto dell'osteoporosi
Autoren: H. A. Bischoff-Ferrari (Instructor and Associate Epidemiologist), M. Conzelmann, W. Dick, R. Theiler & H. B. Stähelin
Vai alla fonte
La vitamina D e l'osteoporosi
Autor: Dr. Alexandra Schek
Vai alla fonte
La vitamina D e il sistema immunitario
Autoren: E. Husar-Memmer, J. Zwerina
Vai alla fonte
Vitamina D - L'ormone solare
Herausgegeben von: Hormon Zentrum an der Oper - Endokrinologie München
Vai alla fonte
Vitamina D: la vitamina del "sole"
Autoren: Rathish Nair, Arun Maseeh
Vai alla fonte
Alimentazione del neonato e nutrizione della madre che allatta al seno
Aktualisierte Handlungsempfehlungen des Netzwerks Gesund ins Leben – Netzwerk Junge Familie, ein Projekt von IN FORM Autoren: B. Koletzko, C.-P. Bauer, A. Brönstrup, M. Cremer, M. Flothkötter, C. Hellmers, M. Kersting, M. Krawinkel, H. Przyrembel, T. Schäfer, K. Vetter, U. Wahn & A. Weißenborn
Vai alla fonte
Apporto di vitamina D nell'infanzia, nella fanciullezza e nell'adolescenza
Autoren: M. Wabitsch, B. Koletzko und A. Moß
Vai alla fonte
Risposte del Robert Koch Institute alle domande frequenti sulla vitamina D
Herausgegeben von: Robert Koch Institut
Vai alla fonte
Recensioni