Ultimo aggiornamento: Agosto 31, 2021

Il nostro metodo

40Prodotti analizzati

51Ore trascorse

50Articoli valutati

164Recensioni degli utenti

Benvenuto nel nostro grande test della vitamina E 2021. Qui presentiamo tutti gli integratori di vitamina E che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare il miglior integratore di vitamina E per te.

Puoi anche trovare le risposte alle domande più frequenti nella nostra guida. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi comprare la vitamina E.




Sommario

  • La vitamina E ha molte funzioni nel corpo. La vitamina è un fattore essenziale in relazione alla guarigione delle ferite.
  • Una carenza di vitamina E può essere dannosa per il corpo, poiché la vitamina ha il compito di neutralizzare i radicali liberi. Con il suo effetto antiossidante, è considerato un fattore importante nel campo della nutrizione.
  • Una carenza di vitamina E è rara. Tuttavia, se si verifica, si manifesta con pelle secca e gravi problemi di guarigione delle ferite, per esempio.

Vitamina e: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare la vitamina E

Cos'è la vitamina E?

Come vitamina liposolubile, la vitamina E è una delle vitamine A, D e K. È diventata molto conosciuta per il suo alto contenuto vitaminico. È meglio conosciuto per il suo effetto positivo sulla pelle.

Per molto tempo, la vitamina E è stata indicata come la "vitamina della giovinezza". Un altro nome è tocoferolo.

Come componente importante nelle cellule umane, il corpo si affida alla vitamina E per il suo approvvigionamento. (Fonte immagine: 213rf.com / 87324242)

I suoi compiti nel corpo sono molti e vari. Si dice che la vitamina E abbia principalmente un effetto antiossidante.

Questo significa che la vitamina è in grado di legare a sé i radicali liberi e ridurre significativamente il loro effetto. In questo modo, i gravi danni alle cellule possono essere ridotti o addirittura prevenuti.

La vitamina di protezione delle cellule non può essere prodotta dal corpo umano. Pertanto, il corpo dipende dalla vitamina E che gli viene fornita attraverso il cibo.

Normalmente, il tuo corpo ottiene abbastanza vitamina E attraverso una dieta equilibrata. Una carenza è rara, ma può verificarsi.

La sua funzione di legare i composti aggressivi dell'ossigeno si dice che aiuti a ridurre l'invecchiamento della pelle. Si dice anche che la vitamina E protegga dal cancro. In questo caso, è necessario prendere la vitamina con integratori alimentari.

Come influisce la vitamina E sul corpo?

È sempre interessante sapere quali effetti hanno i nutrienti sul corpo.

Se stai pensando se potresti essere carente di vitamina E, dovresti sapere a cosa serve questa vitamina. I compiti più importanti sono i seguenti:

Effetto antiossidante

La vitamina E è particolarmente conosciuta perché si dice che abbia un effetto antiossidante. Lega i radicali liberi e protegge le cellule in questo modo.

Riduci l'infiammazione

Anche la vitamina E è importante per ridurre l'infiammazione nel corpo. I processi infiammatori possono indebolire e danneggiare il corpo.

E' quindi importante che riceva supporto qui. Questo può essere sotto forma di vitamina E.

Memoria

La vitamina E ha un effetto positivo sulla memoria. Può rafforzare la memoria e migliorare le prestazioni della memoria.

Skin

Anche il suo effetto sulla pelle non deve essere sottovalutato. Idrata la pelle e può aiutare a ridurre le rughe.

Inoltre, il corpo è in grado di assorbire la vitamina E attraverso la pelle. La vitamina liposolubile può essere assorbita e immagazzinata attraverso la pelle. Pertanto, è molto popolare nella produzione di cosmetici.

Inoltre, la vitamina E può essere utilizzata per vari altri disturbi e malattie

  • Prevenzione della malattia coronarica (1, 2)
  • Malattia di Alzheimer (3)
  • Cancro alla prostata (4)
  • Riduzione del dolore articolare nelle malattie articolari (5)

Quanta vitamina E dovrebbe essere assunta quotidianamente?

Se vuoi lavorare con un integratore alimentare, dovresti sapere esattamente qual è il fabbisogno giornaliero di vitamina E del tuo corpo.

La Società Tedesca di Nutrizione (Deutsche Gesellschaft für Ernährung) raccomanda una dose giornaliera da 11 a 15 mg al giorno per i giovani sopra i 15 anni (6).

Quanto hai effettivamente bisogno dipende dalla tua età. È anche interessante vedere se altri fattori giocano un ruolo, come la gravidanza o la malattia.

Età dose giornaliera raccomandata di vitamina E in mg/giorno
Dalla nascita fino a 4 mesi 3 (m/f)
Da 4 mesi fino a un anno 4 (m/f)
Da un anno fino a quattro anni 6 (m), 5 (w)
Da quattro anni fino a sette anni 8 (m/f)
Da sette anni fino a dieci anni 10 (m), 9 (w)
Da dieci anni fino a 13 anni 13 (m), 11 (w)
Da 13 anni fino a 15 anni 14 (m), 12 (w)
Da 15 anni fino a 25 anni 15 (m), 12 (w)
Da 25 anni fino a 51 anni 14 (m), 12 (w)
Da 51 anni fino a 65 anni 13 (m), 12 (w)
Da 65 anni 12 (m), 11 (w)

La tabella mostra che ci sono differenze nella dose giornaliera raccomandata per uomini e donne. Per le donne in gravidanza, il requisito è anche di 13 mg/giorno, per le donne che allattano 17 mg/giorno.

Decisione: Quali tipi di vitamina E esistono e qual è quella giusta per te?

Fondamentalmente, possiamo distinguere tra cinque diversi tipi di vitamina E

  • Capsule
  • Olio
  • Tablets
  • Polvere
  • Crema

Cosa distingue le capsule di vitamina E e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

La gamma di capsule è particolarmente ampia. Puoi prendere la vitamina E molto bene con le capsule. Le capsule offrono un facile dosaggio. Puoi anche scegliere di prendere un deposito.

Con un deposito, devi solo prendere le capsule ogni pochi giorni. Le capsule sono molto facili da prendere. Si prendono con abbastanza acqua.

Vantaggi
  • Dosaggio molto buono possibile
  • Facile da prendere
  • Depot è offerto
  • Diversi dosaggi disponibili
Svantaggi
  • Non adatto ai bambini
  • Non tutti possono deglutire bene le capsule

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell'olio di vitamina E?

La vitamina E è una vitamina liposolubile, motivo per cui viene spesso offerta come integratore alimentare sotto forma di olio.

Il vantaggio di questo è che puoi prendere la vitamina E molto bene in questo modo. Tuttavia,il dosaggio a voltepuò essere un po' difficile.

Vantaggi
  • Vari dosaggi possibili
  • Facile da prendere
  • Ottimo assorbimento da parte del corpo
Svantaggi
  • Il dosaggio può essere difficile

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle compresse di vitamina E?

C'è poca differenza tra capsule e compresse. Puoi anche scegliere tra diversi dosaggi dei prodotti.

A volte le compresse sono integrate con altri nutrienti. I depositi sono disponibili anche qui.

Vantaggi
  • Dosaggio semplice e accurato
  • Molto facile da usare
  • In parte disponibile anche come compresse masticabili
Svantaggi
  • Adatto solo ad adolescenti e adulti
  • Non tutti possono deglutire bene le compresse

Cosa distingue la vitamina E in polvere e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Può essere interessante prendere la vitamina E in polvere. La polvere può essere mescolata molto bene con il tuo cibo o aggiunta alle bevande.

Pertanto, può essere utilizzato in modo ottimale per i bambini. Tuttavia, il dosaggio a voltepuò essere un po' più difficile.

Vantaggi

    Facile da maneggiare

  • Può essere mescolato molto bene
  • Sapore neutro
  • Adatto ai bambini
Svantaggi
  • Il dosaggio può essere un po' difficile

Quali sono le caratteristiche della crema alla vitamina E e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

La vitamina E può essere usata anche esternamente. Il corpo è in grado di assorbire la vitamina attraverso la cornea.

Ecco perché la vitamina E è spesso usata nelle creme. Sono disponibili creme con vitamina Esia per il viso che per il corpo.

Vantaggi
  • Particolarmente adatto per la pelle secca
  • Ottima maneggevolezza
  • Fornisce alla pelle l'umidità

.

Svantaggi
  • Difficilmente è possibile un buon dosaggio

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi usare per confrontare e valutare la vitamina e

Di seguito vogliamo mostrarti i fattori che puoi usare per confrontare e valutare la vitamina E. Questo ti aiuterà a trovare la vitamina E giusta per la tua pelle.

Questo ti renderà più facile decidere se una particolare vitamina E è adatta a te o no.

In sintesi, questi sono:

  • Applicazione
  • Dosaggio
  • Ingredienti

Se si scopre che hai una carenza di vitamina E o vorresti fornire al tuo corpo la vitamina in aggiunta, puoi considerare i seguenti criteri quando cerchi un prodotto adatto per rendere la tua decisione più facile.

Use

Quando si usa la vitamina E, la domanda principale è se deve essere usata esternamente o internamente.

Normalmente, la vitamina E viene offerta per l'ingestione e fornita sotto forma di capsule, olio o anche compresse. Tuttavia, è anche possibile fornire al corpo la vitamina E tramite creme.

Quale applicazione è adatta a te dipende da cosa vorresti ottenere con la vitamina E. Quando viene usato esternamente, funziona principalmente all'esterno.

Qui può aiutare a guarire i danni alla pelle e aiutare la pelle a rigenerarsi. È interessante notare che se usata esternamente, la vitamina E può anche aiutare a lenire le bruciature o a sbiadire le cicatrici.

Se vuoi contrastare i sintomi della carenza e assicurarti che il tuo corpo rimanga sano e in forma con la vitamina E, dovresti decidere di prenderla.

Dosage

Quando si tratta di vitamina E, puoi scegliere tra dosi più basse e più alte. Specialmente i prodotti ad alto dosaggio che sono offerti come deposito sono meno raccomandati.

Questo è dovuto al fatto che un dosaggio troppo alto può portare ad una comparsa più rapida dei sintomi.

È meglio calcolare il tuo fabbisogno - qui puoi anche consultare il tuo medico - e scegliere i prodotti con cui puoi coprire il tuo fabbisogno giornaliero.

Puoi usare le polveri così come le capsule o le compresse.

Gli integratori alimentari non dovrebbero essere presi così. È importante che tu ti prenda cura del tuo corpo e che controlli anche se c'è una carenza. (Fonte immagine: 123rf.com / 47682461)

Ingredienti

Quando si tratta di ingredienti, potresti essere interessato a sapere se sono di origine vegetale o animale. Ci sono prodotti che sono puramente vegani. Sono disponibili anche capsule vegane.

Per scoprire quanto bene la vitamina E può essere utilizzata, dovresti guardare se ha un'origine naturale o sintetica.

La biodisponibilità della vitamina E naturale è significativamente più alta. Inoltre, la vitamina E è una sostanza liposolubile.

Uno sguardo agli ingredienti ti mostrerà se l'integratore alimentare contiene olio. Se lo fa, puoi assorbire meglio la vitamina. Ci sono integratori alimentari con vitamina E che sono arricchiti con ulteriori nutrienti. Se vuoi prendere altri nutrienti, puoi controllare se ci sono integratori combinati.

Fatti da sapere sulla vitamina E

Come si nota una carenza di vitamina E?

Gli integratori sono solitamente raccomandati quando c'è una carenza o per prevenire una carenza. Infatti, la carenza di vitamina E è piuttosto rara.

Un possibile fattore scatenante è una dieta squilibrata. Se, per esempio, non mangi molti grassi, potresti sviluppare una carenza. Anche le malattie possono scatenare una carenza.

Se soffri di problemi al pancreas, può valere la pena dare un'occhiata alle scorte di vitamina E del corpo.

Una carenza può mostrarsi in diversi modi. I segni tipici sono:

  • Perdita di capelli
  • Pelle secca
  • Guarigione difficile della ferita
  • Fatica
  • Pelle screpolata

Come si fa sentire un'overdose di vitamina E?

Le persone spesso parlano solo di una carenza. Ma anche un'overdose di vitamine è possibile. Pertanto, è ancora più importante che tu conosca i segni di un'overdose.

Specialmente quando lavori con integratori alimentari, questo può accadere. Si raccomanda di iniziare con un piccolo dosaggio per evitare il sovradosaggio.

Ma cosa succede se il tuo corpo assume troppa vitamina E? Se è solo per un piccolo periodo di tempo, di solito non ci sono ancora sintomi.

Tuttavia,se il sovradosaggio è prolungato, il tuo corpo può mostrare segni evidenti e può anche essere a rischio:

Pericoli Effetti
Rischio di emorragia Se si soffre di disturbi della coagulazione o si stanno assumendo farmaci che influenzano la coagulazione del sangue, un sovradosaggio di vitamina E può avere gravi conseguenze. Può aumentare la tendenza a sanguinare. Consultate il vostro medico prima di prendere la vitamina E per evitare questo.
Malattie cardiovascolari gli studi hanno dimostrato che un dosaggio aumentato di vitamina E può essere pericoloso per i pazienti che soffrono di malattie croniche del sistema cardiovascolare, Una maggiore assunzione di vitamina E può rappresentare un rischio per la salute del cuore.
Rischio di ictus Il rischio di ictus può aumentare se si prende troppa vitamina E., Gli studi hanno dimostrato che l'assunzione prolungata di vitamina E a più di 400 mg al giorno può causare un aumento del rischio di ictus.

Posso ottenere la vitamina E dal cibo?

Con una dieta equilibrata, la carenza di vitamina E è rara. Questo è dovuto al fatto che fornisci al tuo corpo la vitamina attraverso il cibo.

Gli oli vegetali, per esempio, sono particolarmente ricchi di vitamina E. Puoi aggiungerli facilmente alla tua dieta. Puoi integrarli facilmente nella tua dieta.

Questo rende possibile il loro utilizzo nella preparazione di insalate o altri piatti. Anche le noci sono altamente raccomandate.

Se ti senti affamato tra un pasto e l'altro, puoi raggiungere le nocciole o le mandorle e le noci. Puoi anche prepararti un uovo. Anche le uova contengono molta vitamina E.

Perché la vitamina E è così buona per la pelle?

Si dice che la vitamina E abbia un effetto speciale sulla pelle. Se fai una piccola ricerca, scoprirai presto che la vitamina E è contenuta in alcuni prodotti cosmetici.

Molti di questi prodotti sono etichettati come aventi un effetto anti-età. La vitamina E è in grado di idratare la tua pelle.

La pelle secca oggi può essere causata da diverse cose. Non solo un'insufficiente assunzione di liquidi è un possibile fattore scatenante. Anche lo stress può attaccare la tua pelle.

Diventa difficile quando non prendi abbastanza vitamine e nutrienti. Ecco perché la vitamina E può essere di grande aiuto. La vitamina è in grado di sostenere la formazione di nuove cellule.

Inoltre idrata la pelle e la aiuta a trattenere l'umidità. Questo rende il tuo viso più fresco e la tua pelle può rigenerarsi meglio.

Se non vuoi usare una crema con vitamina E ogni giorno, puoi anche usare una maschera a intervalli regolari.

La vitamina E non è adatta solo al tuo viso. Puoi anche strofinare una crema ricca di vitamina E sul tuo corpo.

Le macchie secche si trovano principalmente sui gomiti, ma anche sulle ginocchia. Prendendoti cura di te stesso con la vitamina E, le macchie secche possono scomparire di nuovo.

Fonte dellafoto: 123rf.com / 43078192

Riferimenti (6)

1. Eric B. Rimm, Meir J. Stampfer, Alberto Ascherio et al. Vitamin E Consumption and the Risk of Coronary Heart Disease in Men. N Engl J Med 1993; 328:1450-1456
Fonte

2. K G Losonczy, T B Harris, R J Havlik. Vitamin E and vitamin C supplement use and risk of all-cause and coronary heart disease mortality in older persons: the Established Populations for Epidemiologic Studies of the Elderly. The American Journal of Clinical Nutrition. August 1996; Volume 64, Issue 2, Pages 190–196.
Fonte

3. Calvin H. Hirsch. Selegiline or α-tocopherol slowed the progression of Alzheimer disease. N Engl J Med. 1997 Apr 24;336:1216-22.
Fonte

4. June M. Chan, Edward L. Giovannucci. Vegetables, Fruits, Associated Micronutrients, and Risk of Prostate Cancer. Epidemiologic Reviews. 2001; Vol. 23, No. 1.
Fonte

5. Saowanee Kajanachumpol, Monchand Vanichapuntu, Oravan Verasertniyom et al. LEVELS OF PLASMA LIPID PEROXIDE PRODUCTS AND ANTIOXIDANT STATUS IN RHEUMATOID ARTHRITIS. 2000; Vol 31, No. 2.
Fonte

6. Deutsche Gesellschaft für Ernährung e.V. Vitamin E (Tocopherole). 2020.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Wissenschaftliche Studie
Eric B. Rimm, Meir J. Stampfer, Alberto Ascherio et al. Vitamin E Consumption and the Risk of Coronary Heart Disease in Men. N Engl J Med 1993; 328:1450-1456
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
K G Losonczy, T B Harris, R J Havlik. Vitamin E and vitamin C supplement use and risk of all-cause and coronary heart disease mortality in older persons: the Established Populations for Epidemiologic Studies of the Elderly. The American Journal of Clinical Nutrition. August 1996; Volume 64, Issue 2, Pages 190–196.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Calvin H. Hirsch. Selegiline or α-tocopherol slowed the progression of Alzheimer disease. N Engl J Med. 1997 Apr 24;336:1216-22.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
June M. Chan, Edward L. Giovannucci. Vegetables, Fruits, Associated Micronutrients, and Risk of Prostate Cancer. Epidemiologic Reviews. 2001; Vol. 23, No. 1.
Vai alla fonte
Wissenschaftliche Studie
Saowanee Kajanachumpol, Monchand Vanichapuntu, Oravan Verasertniyom et al. LEVELS OF PLASMA LIPID PEROXIDE PRODUCTS AND ANTIOXIDANT STATUS IN RHEUMATOID ARTHRITIS. 2000; Vol 31, No. 2.
Vai alla fonte
Wissenschaftlicher Artikel
Deutsche Gesellschaft für Ernährung e.V. Vitamin E (Tocopherole). 2020.
Vai alla fonte
Recensioni